EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

37.406 Iscritti attivi
Iscriviti! Riceverai i nuovi post e le Pillole di Efficacia
Subito in regalo per te gli estratti delle mie Guide

Crescita personale: 5 libri per iniziare

La mia top 5 di libri di crescita personale. I migliori libri sulla produttività, le regole per avere successo, il raggiungimento degli obiettivi e la gestione delle relazioni umane.

libri crescita personale

“Leggi i migliori libri per primi o potresti non leggerli affatto.”

Henry David Thoreau.

Ogni volta che ne ho occasione amo trascorrere del tempo in libreria. Ho sempre pensato alle librerie come a dei casinò: se è la tua serata fortunata, torni a casa con un tesoro. Migliaia di idee che siedono pazienti sui loro scaffali e non aspettano altro che essere scoperte, lette e sperimentate.

C’è un settore delle librerie dove mi soffermo in particolare: quello dedicato ai libri di crescita personale.

Devo ammetterlo, quando scruto i testi presenti in questo settore della libreria, i miei sentimenti sono contrastanti: Il mondo della crescita personale è affascinante e deludente allo stesso tempo. Sono stati pubblicati migliaia di libri sulla tematica del miglioramento personale, ma solo una piccola percentuale contiene argomenti che vale la pena leggere e che possono realmente migliorare la tua vita.

Nella speranza che questa lista possa aiutarti, eccoti la mia top 5 di libri di crescita personale:

  • Il monaco che vendette la sua Ferrari. Se vuoi avvicinarti al mondo della crescita personale, questo splendido libro di Robin Sharma è il modo migliore per farlo. Grazie ad un racconto appassionante, l’autore ti guiderà attraverso le principali “discipline” della crescita personale. Non ti resterà che scegliere da dove iniziare a migliorarti.
  • Le sette regole per avere successo. Per avere successo devi cambiare le tue abitudini e Stephen Covey, autore del libro, sembrerebbe conoscere molto bene quali siano le abitudini delle persone di successo. Un libro che tutti gli appassionati di crescita personale ,  non solo, dovrebbero leggere. Applicando anche solo una piccola percentuale delle decine di consigli contenuti tra le pagine di questo testo potresti rivoluzionare la tua vita. La mia regola preferita? Put first things first.
  • Come trattare gli altri e farseli amici. Questo libro di Dale Carnegie, autore americano della prima metà del XX secolo, è stato il mio primo libro di crescita personale in assoluto. L’ho avuto come regalo al termine di uno stage durante le scuole superiori ed i suoi consigli mi hanno accompagnato con successo durante gli anni universitari e nelle prime esperienze lavorative. In questi articoli del blog, dedicati ai rapporti interpersonali, troverai alcuni suggerimenti ispirati proprio a questo testo.
  • Getting Things Done. Se dovessi associare un nome alla produttività personale questo nome sarebbe quello di David Allen, consulente ed autore di Getting things done (GTD). Getting things done non è un semplice libro, ma un vero e proprio stile di vita, che ha centinaia di migliaia di seguaci negli Stati Uniti (e non solo) e che è alla base di blog di successo come il rinomato Lifehacker. Se sei sommerso dal lavoro e senti di aver perso completamente il controllo delle tue attività, questo libro potrà aiutarti ad essere più organizzato e ad affrontare la tua attività EfficaceMente.
  • Start!. No, non mi sono montato la testa, pensando che la mia guida per battere la procrastinazione sia diventata all’improvviso uno dei migliori libri di crescita personale. Ma ormai più di 1.000 persone hanno acquistato, letto ed applicato i principi contenuti nella guida digitale Start! e hanno scoperto come smettere di rimandare a domani sia il primo vero passo per iniziare il proprio percorso di crescita personale. Io un pensierino ce lo farei ;-) Trovi la pagina di presentazione qui.

Puoi trovare altri libri di crescita personale (e non soltanto) nella sezione Libri del Blog EfficaceMente. Qual è invece il tuo libro preferito di crescita personale? Fammelo sapere nei commenti. Grazie.

Ps. se leggi abitualmente testi in inglese, il mio consiglio è di acquistare questi libri in lingua originale: le traduzioni italiane a volte sono penose. ;-)

Foto di coolmonfrere

Problemi con gli Esami?

Non perdere neanche un articolo. Iscriviti alla Newsletter!

Già 37.406 iscritti
Sarai dei nostri?

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Potrai scaricare a gratise gli estratti delle mie Guide. In esclusiva per te, anche le Pillole di Efficacia: strategie rapide di Crescita Personale.

  • Pingback: Crescita personale: 5 libri per iniziare()

  • http://www.hacknews.net zio H.

    Ciao Alessandro,
    volevo solo informarti che io ho anche Zen To Done in forma cartacea
    può essere acquistato anche su Amazon.

    PS
    IMHO visto il numero mostruoso di libri che esistono sullo sviluppo personale in inglese bisogna essere molto specifici sul settore dello sviluppo che vogliamo approfondire

  • http://efficacemente.com Andrea

    Ciao Zio H.
    chiamami pure Andrea ;-)

    Hai ragione, non sapevo di questa versione cartacea di Zen To Done: The Ultimate Simple Productivity System.

    Grazie mille per il suggerimento.

    Sono d’accordo con te sulla necessità dell’essere specifici, ma a mio avviso se ci si vuole avvicinare al mondo della crescita personale, ci sono alcuni pilastri che non si può non leggere. ;-)

    Andrea.

  • Pingback: Crescita personale: 5 libri per iniziare | Blog EfficaceMente()

  • Pingback: Crescita personale: 5 libri per iniziare | Blog EfficaceMente | Libri()

  • Sefora

    Ciao Andrea i tuoi articoli mi sono veramente utili, se non sono indiscreta posso chiederti che università hai frequentato e come è nata questa tua passione?

    Sefora.

    • http://efficacemente.com Andrea

      Ciao Sefora,

      mi fa molto piacere che i miei articoli ti siano stati utili.
      All’università ho frequentato il corso di Ingegneria Gestionale, ma ho avuto sempre un debole per la Psicologia.

      La passione per la crescita personale è nata per caso, quando mi è stato regalato il libro Come trattare gli altri e farseli amici di Dale Carnegie.

      Negli anni poi ho conosciuto altri autori e ho esplorato le diverse “discipline” della crescita personale: produttività, lifehack, crescita finanziaria, miglioramento delle capacità mentali, etc.

      Buona serata.

      Andrea.

  • Steviefix

    Ciao Andrea,
    sono contento che tu abbia colto il mio invito su aNobii con tale entusiasmo ! Vengo spesso a sbirciare nella tua libreria, so bene di trovarci ottimi spunti :-)
    Riguardo l’articolo, bellissimo il paragone con il casinò, per fortuna che non vale nei casi “negativi”, ovvero in libreria male che vada ti ritrovi con un libro che non leggerai mai mentre al casinò potresti perdere anche mmh…insomma tutto :-)
    Scherzi a parte, ho finito di leggere proprio ieri “Un monaco che vendette la sua Ferrari”, è stato geniale, da parte dell’autore, divulgare tutta quella saggezza in forma romanzata, a dispetto di un infinità di libri che speculano su argomenti delicati come questi promettendo l’impossibile.
    “Come trattare gli altri e farseli amici” di Carnegie è un “must” ! Tutti dovrebbero leggerlo almeno una volta, lo proporrei d’obbligo al primo liceo :-)
    Gli altri tre libri da te proposti non li conosco ma provvederò presto !

    Come mio suggerimento per tutti, vi segnalo:
    libertà come stile di vita di Tom Hodgkinson…semplicemente grandioso !!! …al primo posto nella mia classifica personale :-)

    s.

    • http://efficacemente.com Andrea

      Ciao Steve…
      ti dirò, ti dirò… la metafora del casinò vale anche al contrario: mi è capitato spesso di “perdere tempo” con dei libri inutili. ;-)

      Grazie per il consiglio: il titolo mi incuriosce. Te ne saprò riparlare quando l’avrò letto.

      Andrea.

      • Steviefix

        Considerando che “Il tempo è la nostra risorsa più preziosa”…come darti torto ? 1-0 per te ;-)

        s.

  • stefano

    “Il Monaco che vendette la sua Ferrari “….assolutamnte imperdibile……e’ li sul comodino a portata di mano, l’ho acquistato anni fa e lo rileggo spesso e volentieri.
    Sopratutto in questo periodo per me di grandissima difficoltà…..puo’ aiutare.

    Tanti maveramente tanti spunti interessantissimi

    Altra particolarità in comune

    Mi preparo per gli altri consigli

    • http://efficacemente.com Andrea

      Si esatto,
      la particolarità dei libri di crescita personale è che per mantenerne l’efficacia dovrebbero essere risfogliati di tanto in tanto.

      Buona serata.

  • http://www.vinopigro.it Lizzy

    Ciao Andrea, complimenti per il blog, l’ho scoperto da poco ma ora lo seguo con attenzione…
    I libri che consiglierei? “Vivere Amare Capirsi” di Leo Buscaglia (ho perso il conto delle persone cui l’ho regalato)e “Il Profeta” dell’insuperabile Gibran K.Gibran.

    Lizzy

    • http://efficacemente.com Andrea

      Ciao Lizzy,
      benvenuta e grazie per i consigli.

      Andrea.

    • stefania

      BRAVISSIMA! anch’io amo molto quel libro di Buscaglia. l’ho letto almeno 5 volte.

  • http://www.vivizen.com H.

    Ciao Andrea,

    ottimi consigli, non ho ancora letto Il Monaco che vendette la sua Ferrari ma credo proprio che provvederò presto ;-)

    Se posso aggiungere due testi che ho apprezzato molto, suggerisco “4 hours work week” di Tim Ferriss (disponibile anche in italiano, la traduzione è molto buona anche se concordo con il tuo consiglio di leggere i testi in originale laddove possibile) e Personal Development for Smart People di Steve Pavlina (credo disponibile solo in inglese, al momento)

    Un abbraccio e a presto
    H.

    • http://efficacemente.com Andrea

      Il libro di Steve Pavlina ero indeciso se metterlo o meno. Lo trovo anche io un’ottima introduzione al mondo della crescita personale, soprattutto perchè propone un approccio diverso dal solito.

      Per quanto riguarda Tim Ferriss, ho la cattiva sensazione che sia stato un fenomeno di marketing costruito ad arte… l’ho apprezzato solo fino ad un certo punto…

  • Stefano

    Ciao Andrea,
    dei libri che hai citato ne ho letti due, gli altri li ho già inseriti nella lista dei futuri papabili acquisti ;-)

    Ti elenco la mia top 5 di libri che mi hanno influenzato e aiutato di più nella mia crescita personale:

    Psicocibernetica – Maxwell Maltz
    Io Scelgo, Io Voglio, Io Sono – Fabio Marchesi
    Puoi guarire la tua vita – Louise Hay
    Come vincere lo stress e cominciare a vivere – Dale Carnegie
    L’arte di vivere bene con gli altri – Omar Falwort

    • http://efficacemente.com Andrea

      Grazie per la tua top 5 Stefano!

      Buona serata.

  • http://armonia.myblog.it marju

    ciao Andrea.
    ho appena scoperto “per caso” il tuo blog.
    Interessantissimo con informazioni altrettanto utili e interessanti.
    dato che “nulla avviene per caso”….. sono contenta di averti incontrato sul mio percorso.
    grazie. ciao.
    Marju

  • http://efficacemente.com Andrea

    Ciao Marju,
    benvenuta.

    Vedo che condividiamo diverse passioni. Spero di ritrovarti spesso sul blog.

    Andrea.

  • http://armonia.myblog.it marju

    Grazie per il benvenuto.
    Tornerò spesso, ci puoi contare!
    Marju.

    ps: ho aggiunto il tuo sito ai miei link.
    A presto. ciao

  • http://design-sostenibile.blogspot.com enrico

    Caio Andrea.
    Da circa sei mesi mi sono avvicinato al mondo della crescita personale e della meditazione.
    Sono sempre stato affascinato ma non ho mai approfondito.
    La cosiddetta molla l’ha fatta scattare un libro acquistato per caso:

    Le coincidenze di Deepak Chopra

    Mi ha fatto guardare tutto quello che mi sta attorno con un ottica diversa e quindi di rivalutare anche me stesso.
    Consigliato!

    Lo puoi trovare a questo link

    • http://efficacemente.com Andrea

      Ciao Enrico,
      benvenuto.

      Mi sono segnato il tuo libro tra quelli da leggere, grazie per il consiglio.

      Buona serata,
      Andrea.

  • Federica

    Ciao Andrea, anch’io mi unisco ai ringraziamenti per i libri segnalati. Non ne conoscevo nessuno e ho cominciato con “Getting things done”. Ho cominciato da subito a metterne in pratica i consigli e sono convinta che mi sarà di grande aiuto.
    Buone vacanze!
    Federica

    • http://efficacemente.com Andrea

      Ciao Federica,
      hai fatto un’ottima scelta.

      Mi farebbe piacere sapere quali miglioramenti porterà nella tua vita.

      A presto,
      Andrea.

  • Carla

    Ciao,
    vorrei inserire in questo articolo il librò che maggiormente ha ispirato la mia crescita personale:

    Il libro dei cinque anelli (Go Rin No Sho) scritto da Miyamoto Musashi

    Spero vi sia di aiuto!

  • http://efficacemente.com Andrea

    Ciao Carla,
    conosco bene il libro dei cinque anelli di Musashi,
    grazie per averlo condiviso.. ottima scelta.

    Andrea.

  • Moticanus

    Proprio oggi ho ricevuto il plico col libro che ho acquistato: ‘Come trattare gli altri e farseli amici’. Ho deciso di acquistarlo dopo averne letto proprio in questo blog pareri piuttosto favorevoli. Speriamo bene!! :)

  • http://efficacemente.com Andrea

    Ciao,
    fammi sapere se lo troverai interessante, ma soprattutto utile.

    Andrea.

  • Moticanus

    Ti informo che mi hai “traviato”. Per “colpa” tua (e delle cose interessanti che scrivi) ho:

    – acquistato il libro di cui sopra;

    – messo in pratica la tecnica del pomodoro (l’ho letta in qualche commento su questo blog);

    – spulciato il metodo ZTD;

    Forse potrò mettere un pò d’ordine nella mia vita!!!! :)

  • http://efficacemente.com Andrea

    Ahahah,

    beh il miglioramento personale può avere questi effetti collaterali ;-)

    Andrea.

  • Angelo

    Caro Andrea,
    Il mio libro preferito sull’argomento è “Come diventare ricchi senza stress” di R. Carlson. E’ un libro che mi ha cambiato la vita, e se analizzi bene il titolo senza soffermati alla parola “ricchi” (che già farebbe pensare alla bufala) noti anche il perché: stai attento al “senza stress”!
    Magari dopo averlo letto non diventerai ricco, ma sicuramente aiuta sia le tasche sia la produttività.

  • http://efficacemente.com Andrea

    Grazie del consiglio Angelo: non ho mai letto il libro che suggerisci.
    Lo metto nella mia lista di libri da leggere.

    Andrea.

  • Pingback: Notizie dai blog su Eventi e Seminari di Crescita Personale()

  • Daniele

    Mi aggiungo alla caterba di quantomai giusti complimenti e segnalo il libro(non a caso alla testa della top 5 di Stefano) che è veramente in grado di cambiare in meglio le abitudini mentali delle persone con metodi spiegati nei dettagli.Il libro è Psicocibernetica,di Maxwell Maltz.Tutto il libro si basa sul concetto di immagine dell’io,cioè l’immagine mentale che abbiamo di noi stessi a livello inconscio e che si plasma attraverso esperienze passate.L’immagine dell’io è determinante nello stabilire successo e nell’insuccesso di una persona(e molto spesso si crea durante l’infanzia) e il libro fornisce una miriade di tecniche diverse e semplicissime da applicare per agire direttamente su di essa per far lavorare l’inconscio a nostro vantaggio e migliorarci sotto ogni punto di vista.Consiglio di leggerlo e di rileggerlo e di rileggerlo e di rileggerlo…

  • Ste

    Ciao Andrea, un saluto a tutti.
    Da circa un anno sto lavorando sulla crescita personale, ma ho sempre molti dubbi quando mi trovo ad affrontare testi come questi.
    Qual’è il vostro approccio alla loro lettura?
    Stile “universitario” con alta concentrazione, velocità di lettura relativamente bassa e magari anche qualche appunto preso qua e là? Oppure lettura un po’ più a “cuor leggero” senza soffermarvi troppo sui concetti, ma abbracciando un contesto più generale nell’insieme delle cose?
    Entrambe le soluzioni hanno pro e contro, la prima ovviamente fissa meglio i concetti, ma richiede molto, molto più tempo (che purtroppo non ho…) e dedicandovi solo 15-20 minuti al giorno, il rischio è che la lettura di un solo libro richieda anche più di un mese di tempo; la seconda rende il tutto meno impegnativo, sia in termini di tempo che di sforzo mentale, ma rischia di non fissare concetti o apprezzare dettagli che magari per l’autore sono più importanti di quanto noi possiamo percepire…

  • Piercarlo

    Ciao Andrea, ho riscoperto questo link grazie al tuo ultimo articolo.

    E cade proprio a fagiolo, visto che ho iniziato stamane a leggere “Il Venditore Meraviglioso” di Frank Bettger.

    Che ne pensi poi de “Le vostre zone erronee” di Wayne Dyer? E sulla bibliografia di Anthony Robbins?

    Ciao e buona serata

    • http://efficacemente.com Andrea

      Ciao Piercarlo:
      non ho letto molto di Wayne Dyer, quindi non saprei darti un giudizio; per quanto riguarda Anthony Robbins… leggi tutto! Tony è uno di quegli autori che riesce a trasmetterti un’energia straordinaria.

      Andrea.

      • Giovanni

        Ciao Piercarlo.
        Di Wayne Dyer ho letto due libri:
        1. Le vostre zone erronee
        2. Te stesso al cento per cento

        Tra i due, il primo è più “leggero”. Ti consiglio di leggerlo assolutamente. A me ha regalato un grande senso di libertà.
        Ti risponde in maniera chiara a quesiti del tipo.
        Quello che fai, lo fai veramente perchè lo vuoi o perchè qualcun’altro te l’ha imposto? Riguardo i sensi di colpa, ci batte parecchio…
        Sulla procrastinazione ne parla come in nessun’altro libro (almeno tra quelli che ho letto io). E’ molto più profondo rispetto a tanti altri libri di crescita personale.

        Anthony Robbins è l’unico che ti dice: ALZA IL CULO, SII FELICE, ORA, PUOI VIVERE ALLA GRANDE!
        Gli altri autori sono molto più lenti e morbidi nel portarti a comprendere certe cose.
        Robbins ti trasmette energia con la E maiuscola!
        Peccato per l’alimentazione da lui proposta… mi sono abbastanza informato e nutro parecchi dubbi. Però, potrei anche sbagliarmi.

        Come qualsiasi libro, è tosto da applicare… ci vuole disciplina. Per quanto riguarda, appunto la disciplina… ti consiglio di leggere ANDREA di Efficacemente.it ;)

        A parte gli scherzi… Ho notato che pochi trattano l’argomento disciplina. Andrea tu hai qualche libro che approfondisce un pò di più? Io mi accorgo giorno dopo giorno che la disciplina è una delle migliori qualità da coltivare, ma è anche la più difficile da padroneggiare!

        HELP! :)

        Grazie a tutti.

  • http://efficacemente.com Andrea

    Non conosco autori di crescita personale che trattino esclusivamente di disciplina.
    Sull’argomento vi consiglio di leggere l’Hagakure – il codice segreto dei Samurai di Yamamoto Tsunetomo.

    Comunque, dal mio punto di vista la disciplina si può sintetizzare in queste parole: “fare quello che pensiamo, senza reagire in base a come ci sentiamo”

    A presto,
    Andrea.

  • Giovanni

    Grazie mille Andrea.
    Una delle tante cose che ammiro di te è la tua incredibile capacità di sintesi.

    Grazie veramente. Buon weekend;)

  • Emanuele

    Ciao Andrea,

    Come consigli tu ho acquistato il libro “Come trattare gli altri e farseli amici” (devo ammettere che da quando ho letto un altro tuo articolo non ho fatto altro che cercarlo in libreria, mi stupivo di non trovarlo e ieri mi sono reso conto di averlo sempre avuto sotto gli occhi!) insieme ad un altro libro di crescita personale, “Buttati!” di Gary Vay.ner.chuk. Quest’ultimo ho cominciato a leggerlo e mi è subito interessato. Non so se l’hai già letto, ma se ti potrebbe interessare questo è il link: http://www.macrolibrarsi.it/libri/__buttati-sperling.php . Buona serata e grazie ancora dei tuoi ottimi consigli!

  • titty

    Ciao Alessandro,
    che ne pensi di “the segret” ?

  • Simon

    Ciao Andrea,

    grazie ancora per questo bellissimo sito pieno di risorse preziose.

    Io vorrei dare il mio contributo segnalando ai lettori del blog anche “Il più grande venditore del mondo” di Og Mandino. Per me è stata una vera rivelazione: un piccolo piacevole testo che ti dà la carica e che allo stesso tempo ti commuove (almeno queste sono state le mie sensazioni!)

  • http://www.efficacemente.com/2009/07/crescita-personale-5-libri-per-iniziare/ Elisa

    Ciao Andrea,Il monaco che vendette la sua Ferrari lo trovato bello,volevo leggerlo fino alla fine,lo senti quando un libro ti incuriosisce non vedi l’ora di finirlo,ti fa riflettere.Invece chi ha sposato il mio formaggio lo trovo utile ma in poche pagine bensì nella favola dei due topi e due gnomi,ma il resto del libro degli amici che si incontrano,quello che dicono,non mi piace,in più secondo me è caro.Qualità prezzo c’è indubbiamente nel libro di Sharma che,con un prezzo basso ti da un contenuto buono, interessante,utile. Andrea e anche altri che ne pensate? Io ho trovato molti libri con prezzi bassi e vi dirò che sono libri veramente belli.

  • Mattia

    Ciao Andrea,
    volevo sapere se il libro Zen To Done è possibile ordinarlo anche in ristampa in italiano da Amazon ( http://www.amazon.com/gp/product/1438258488?ie=UTF8&tag=blogefficcom-20&linkCode=as2&camp=1789&creative=9325&creativeASIN=1438258488 )
    attendo risposta grazie ;-)

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      So che è stato tradotto in italiano, ma non l’ho mai letto, quindi non saprei aiutarti. Di certo la versione in italiano non la trovi su amazon: prova su google con: zen to done italiano.

      A presto.
      Andrea.

  • http://armonia.myblog.it marju

    Ciao. Non so se si trova per altre vie. (non ho ben capito la domanda….)
    Chi acquista Zen to Done e lo rivende riguadagna per intero il suo prezzo.
    Io l’ho acquistato. Se può essere utile: http://www.wecoclub.it/ztd/index.php

  • Giuseppe

    Ciao Andrea, potresti per favore indicarmi, se ne conosci, dei libri efficaci su quella competenza trasversale che è il problem solving?

    Ti ringrazio in anticipo per la risposta

    Giuseppe

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Il primo che mi viene in mente sull’argomento è “Sei cappelli per pensare” di Edward De Bono.

      Andrea.

      • Giuseppe

        Grazie per il suggerimento. ;-)

        Giuseppe

  • Giuseppe

    Ciao Andrea, per cortesia ho bisogno di un ultimissimo consiglio please

    Nell’ottica della lotta alla procrastinazione voglio migliorare un aspetto che mi porto dietro da molto e che ho sempre rimandato quindi quale momento migliore per affrontarlo se non ora.

    Nel libro di Dale Carnegie lessi che egli teneva corsi e seminari che avevano come oggetto lezioni di retorica. Carnegie insegnava metodi per trasporre i pensieri in parole con la massima efficacia ed immediatezza. Ho letto anche un suo libro (come parlare in pubblico) ma non tratta quei metodi bensì si concentra più sulla preparazione di discorsi e conferenze da tenere in pubblico, davanti a grandi platee.

    Conosci delle fonti (libri etc) da cui potrei imparare quel che lui insegnava in quei corsi?

    Grazie mille in anticipo per la tua gentilezza

    P.s Start! ha questi effetti collaterali! un’impennata di motivazione senza precedenti ;-)

  • Emanuele

    Ciao Andrea,
    questo è senza ombra di dubbio il mio blog preferito, voglio chiederti se hai mai pensato di inserire una sezione per lo scambio di libri di crescita personale per la propria città o la vendita di quelli usati e magari una sezione anche per riassunti e commenti dei testi letti.
    Che ne dici?
    Fammi sapere cosa ne pensi!
    Ciao
    a presto

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Emanuele,
      grazie dell’idea. Al momento non ho implementato una sezione di questo tipo, ma credo che esistano ottimi servizi su cui appoggiarsi per realizzare qualcosa del genere (mi viene da pensare a BookMooch o Anobii, etc.)

      Per quanto riguarda i “bignami” dei principali testi di crescita personale, beh a questo invece avevo pensato e già sono al lavoro sul riassunto di Psicocibernetica, che condividerò con gli iscritti alla newsletter del blog.

      A presto,
      Andrea.

  • Gengia

    GTD vs ZTD
    Andrea tu quale consigli?

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Senza aver letto GTD è difficile apprezzare ZTD.

  • gennaro de leo

    Complimenti per il sito, era cio’ che cercavo! Ho appena cominciato a leggere libri di crescita personale; il mio primo acquisto e’ “leader di te stesso” di roberto re. Il libro mi piace, ma al momento lo sto leggendo in modo informativo piu’ che formativo, volevo chiedere se tu hai letto questo libro e cosa pensi del lavoro di re?

  • giovanni

    Ho letto il libro del Dr. Cere’ ” Se vuoi puoi”.
    Mi e’ sembrato interessante.
    Qualcuno lo conosce?
    Attendo .
    Ciao

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Giovanni,
      conosco il lavoro di Roberto Ceré: non sono tra i massimi estimatori dei guru di crescita personale italiani, ma il Dr. Ceré non mi dispiace.
      Comunque non saprei darti un feedback sul suo libro, non ho ancora avuto modo di leggerlo.

      A presto,
      Andrea.

  • Erika

    Ma nessuno nomina Roberto re?! Il mio idolo che mi ha permesso di cambiare la mia vita!!!

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Erika,
      mi fa molto piacere sapere che Roberto abbia avuto un impatto così importante nella tua vita.
      Anche io apprezzo il lavoro di Roberto, anche se ho sempre preferito andare alla fonte e studiare i libri ed i corsi di Anthony Robbins.

      Grazie del commento.
      Andrea.

  • Crystal

    Se non ricordo male Roberto Re è stato nominato invece, e proprio da Andrea, quando ha parlato degli audio-books o video sulla crescita personale che, essendo per la maggior parte in inglese, consigliava a chi ha problemi con la lingua proprio i files di Roberto Re. L’ho letto tempo addietro, quindi Andrea correggimi se sbaglio. Buona serata!

  • paolo

    Non ci consigli piu libri?

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Aggiornerò la sezione Risorse con nuovi libri ;-)

  • peppe

    La via del guerriero di pace???Penso sia un gran libro per la crescita personale! :D

    ps:ma Roberto Rè non è uno dei guru della PNL?scusate per l’ignoranza xD

  • lina

    Ciao, mi piace leggere nn appassionatamente, ma se mi trovo in una libreria e vengo catturata da un testo interessante me lo compro e sono capace di leggerlo in un giorno.Adesso sto attraversando un bruttissimo periodo;il lutto di mio marito perso quattro mesi fa in un modo terribile;aneurisma cerebrale.Da quel giorno maledetto nn riesco a farmene una ragione,faccio sedute da una psicologa,yoga e palestra.Diciamo che sto facendo dei passettini e vorrei anche essere indirizzata verso una lettura che mi aiuta ancora di più a superare questo brutto momento ma sopratutto a cambiare modo e stile di vita.Ho poca concentrazione ma sono sicura che leggendo un buon libro vengo distolta da quei pensieri che mi fanno stare male.Grazie buona giornata.LINA

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Lina,
      sono molto dispiaciuto per la tua perdita.

      Credo che alcune pratiche possano effettivamente aiutarci ad affrontare situazioni così difficili, ma non credo che siano risolutive.
      Certi traumi devono essere necessariamente rielaborati nel tempo.

      Un abbraccio,
      Andrea.

  • andrea

    Ciao Andrea,
    leggendo al tua top 5 (a proposito grazie di averla postata:)), ti chiedo… in inglese, mi sembra di aver trovato un ebook cha un nome simile: “Zen To Done” (ZTD)… L’autore mi sfugge ma penso lo puoi trovare nel sito dello Zio Hack…
    Come ti sembra questo come libro di crescita personale? Ah naturalmente l’ho letto totalmente in inglese e mi è piaciuto tantissimo oltre al fatto che allarga enormemente la nostra zona di comfort, aiutandoci a migliorare il nostro inglese :)
    Grazie,
    Andrea

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Scherzi, Babauta è uno dei miei blogger preferiti, nonché l’autore di ZTD. Assolutamente consigliato.

      Andrea.

  • Marco

    Salve Andrea , vorrei un suo parere sulla trilogia di Vadim Zeland: Reality Transurfing. Qualora lo avesse letto, lo consiglierebbe?
    La ringrazio in anticipo.
    Marco.

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Marco, sono testi che non ho letto.
      Andrea.

  • aria

    Reality transurfing spacca .. leggitelo

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Grazie Aria,
      lo leggerò sicuramente dopo aver terminato: “vibrazioni cosmiche con scappellamento a destra e minchiatine varie”.

      Andrea.

  • Matteo

    Ciao Andrea,
    come libro da leggere consiglio anche:
    “Contropiede. La vittoria è impossibile solo per chi non crede nei propri sogni”
    di Marco Pozza.
    E’ una bella storia dove lo sport diventa metafora di vita.
    Matteo

  • Marco

    Ciao Andrea.
    Ho trovato (a fatica) una copia di “Le 48 leggi del potere” naturalmente in italiano. Vedo che consigli la versione in inglese, puoi spiegarmi perché? Quella in italiano è cosi male?
    Grazie.

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Marco,
      per Le 48 leggi del potere, la versione italiana è ok.
      In generale, per i libri di crescita personale, suggerisco la versione in inglese, perché le traduzioni sono pessime.

      Andrea.

  • http://ensemble-hesperia.wix.com/hesperia Luigi

    Ciao Andrea, per prima cosa complimenti per il blog. Lo seguo da un po ma ho sempre rimandato a lasciare un commento..mi sa che prossimamente acquisterò il tuo libro “Start” ehehe… Comunque, proprio oggi ho regalato a mio padre il “Monaco che vendette la sua Ferrari” … spero lo aiuti a riflettere su alcuni aspetti della vita e su stesso..non è mai troppo tardi..
    Ho letto “chi ha sposato il mio formaggio” …. fa riflettere molto.. Ora sto leggendo “Come ottenere il meglio da sé e dagli altri” di A. Robbins… è un libro che pagina dopo pagina mi fermo a riflettere e mi sta aiutando a capire molte cose della mia vita.
    Una cosa che ho notato in questo ultimo periodo, che ho deciso di fare un percorso di crescita personale, è che molte volte abbiamo la soluzione davanti gli occhi… ma siamo troppo negativi per vederla e troppo pigri per metterla in atto…
    Riguardo ai libri, visto che sono musicista consiglio “Maestro di Te stesso” Pnl per musicisti ( nel mio percorso di studio e di esperienza all’estero ho incontrato tanti musicisti e maestri..ti insegnano a suonare, ma nessuno ti prepara a quello che viene dopo… concorsi, concerti, ecc.. mi è capitato di suonare davanti un pubblico di 13000 persone e per quanto è un’emozione stupenda, vi assicuro che non è facile come potrebbe credere chi ti ascolta…) …
    Poi vi consiglio “La filosofia in 52 favole” di E. Bencivenga.. ne posto una qui che mi ha colpito particolarmente.
    A presto ;)
    Luigi

    C’ero una volta io, ma non andava bene. Mi capitava di incontrare gente per
    strada e di scambiarci due parole, e per un po’ la conversazione era simpatica e
    calorosa, ma arrivava sempre il momento in cui mi si chiedeva «Chi sei?» e io
    rispondevo «Sono io», e non andava bene. Era vero, perchè io sono io, è la cosa
    che sono di più, e se devo dire chi sono non riesco a pensare a niente di
    meglio. Eppure non andava bene lo stesso: l’altro faceva uno sguardo imbarazzato
    e si allontanava il più presto possibile. Oppure chiamavo qualcuno al telefono e
    gli dicevo «Sono io», ed era vero, e non c’era un modo migliore, più completo,
    più giusto di dirgli chi ero, ma l’altro imprecava o si metteva a ridere e poi
    riagganciava.
    Così mi sono dovuto adattare. Prima di tutto mi sono dato un nome, e se adesso
    mi si chiede chi sono rispondo: «Giovanni Spadoni». Non è un granchè, come
    risposta: se mi si chiedesse chi è Giovanni Spadoni probabilmente direi che sono
    io. Ma, chissà perchè dire che sono Giovanni Spadoni funziona meglio. Funziona
    tanto bene che nessuno mai mi chiede chi è Giovanni Spadoni: si comportano tutti
    come se lo sapessero.
    Invece di chiedermi chi è Giovanni Spadoni gli altri mi chiedono dove e quando
    sono nato, dove abito, chi erano mio padre e mia madre. Io gli rispondo e loro
    sono contenti. E forse sono contenti perchè credono che io sia quello che è nato
    nel posto tale e abita nel posto talaltro, e che è figlio di Tizio e di Caia e
    padre di questo e di quello. Il che non è vero, ovviamente: non c’é niente di
    speciale nel posto tale o talaltro, o in Tizio e Caia. Se fossi nato altrove, in
    un’altra famiglia, sarei ancora lo stesso, sarei sempre io: è questa la cosa che
    sono di più, la cosa più vera e più giusta che sono. Ma questa cosa non
    interessa a nessuno: gli interessa dell’altro, e quando lo sanno sono contenti.
    Una volta c’ero io, e non andava bene. Adesso c’é Giovanni Spadoni, che è nato a
    X e vive a Y e così via. E io non sono niente di tutto questo, ma le cose vanno
    benissimo.
    E. Bencivenga

  • Valerio

    “Leader di te stesso” di Roberto Re credo sia tanta roba…anche Sm(alla seconda) del buon Andrea fa la sua figura e la differenza! ;) Grazie!
    Valerio

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Grazie Valerio! Mettermi di fianco a Roberto Re mi sembra davvero poco equo (per Re si intende).
      Ho letto ed apprezzato Leader di Te Stesso di Roberto Re. Devo dire però che mi piace sempre andare alla fonte, per questo ho apprezzato ancor di più i libri Anthony Robbins.

  • plasmatek

    i miei must, oltre a steven covey sono:
    manuale di psicologia del cambiamento – meraviglioso. Robbins come non mai.
    Le vostre zone errone – Wayne Dyer.
    li rileggo spesso.

  • Giulia

    Il monaco che vendette la sua ferrari trasmette una tranquillità unica. Veramente un bel romanzo … da digerire pagina per pagina. Mi manca qualche pagina ancora perché me lo sto gustando… studiando. Ci sto riflettendo su… trovo che qualcosa ti sia stata di input per la tua guida start… sbaglio?

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      No Giulia, non sbagli: sono “figlio” delle mie letture e delle mie esperienze di vita.

      Andrea.

  • Pier Paolo

    Purtroppo non penso siano state fatte ristampe, almeno recentemente, ma un libro ASSOLUTAMENTE da leggere a mio parere è “Se la vita è gioco ecco le regole”, di Cherie Carter Scott: ispirazione e “verità” allo stato puro! ;-)

  • Giulia

    Finito “il monaco che vendette la sua ferrari”. Molto profondo. Lo sto digerendo. E mentre lo digerisco leggo “Detto, fatto” decisamente romanzato zero!!!

  • Michele

    Ciao Andrea e a tutti i miei “colleghi” lettori del blog.
    Ho appena concluso un libro eccezionale SUPER BRAIN di Deepak Chopra e Rudolph E.Tanzi.
    Sinceramente è stato il mio primo acquisto sulla crescita personale,quindi sono abbastanza novello nel campo,ma credo si possa rivelare per tutti una lettura-viaggio per acquisire giusti stimoli al miglioramento di se stessi.Inoltre credo sposi perfettamente l’approccio del grande blogger Andrea perchè coniuga CONSIGLI semplici di CRESCITA PERSONALE con supporti scientifici essendo i coautori medico e neuroscienziato rispettivamente. Mi ha fatto molto piacere condividere questa esperienza con voi raga ;)Buona serata a tt :D

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Michele, ho recentemente creato un gruppo su Facebook che si chiama EfficaceMente Book Club, se ti va, iscriviti e condividi la tua recensione anche lì.

      Andrea.

  • Annalisa

    Ciao Andrea,
    mi chiedevo cosa pensi del libro di Neil Fiore “The now habit”: ho notato che non lo consigli il libro di Neil Fiore, e mi chiedevo se non ti è piaciuto o se non l’hai letto, ( mi sembra che tu l’abbia nominato).
    Ho scoperto solo quest’anno di essere una procrastinatrice incallita (tutta la vita ho pensato essere solo pigra!) e, sia le spiegazioni dei meccanismi che le tecniche concrete mi stanno aiutando molto.
    Ma forse tu conosci altri libri migliori! (oltre alla tua guida, che ho già letto e mi è piaciuta) visto che si tratta di un problema centrale per me, sarei felice di approfondire.
    Grazie e complimenti per il blog,
    Annalisa

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Annalisa,
      conosco molto bene il testo del dott. Fiore. L’ho proposto proprio come libro della settimana questa settimana nell’EfficaceMente Book Club.

      Andrea.

  • Sonia

    Ciao ANdrea,
    ho appena scoperto, per puro caso, il tuo sito e sono contenta dei libri che proponi.
    Per lavoro ho frequentato dei corsi motivazionali e da li sta nascendo la mia passione per la psicologia e la lettura dei libri sulla crescita motivazionale.
    Ultimamente ho letto ” Se vuoi puoi” di Roberto Cerè, il quale contiene anche esercizi alla fine di ogni parte.
    Il mio ultimo libro, invece, ancora in via di lettura è ” i segreti del successo secondo Donald J. Trump ” .
    Spero possano essere utili.
    A presto

  • Nicolas

    Ciao Andrea, bel articolo ma una domanda, cosa ne pensi dei libri del maestro zen Thich Nhat Hanh?
    Grazie mille!!

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Nicolas,
      la mia ragazza ne è rimasta affascinata, io ancora non ne ho letto nessuno.

      A presto,
      Andrea.

Iscriviti! Riceverai i nuovi post e le Pillole di Efficacia
Subito in regalo per te gli estratti delle mie Guide