EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

41.951 Iscritti
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide

Perché non raggiungerai i tuoi obiettivi nel nuovo anno e… come evitarlo

31 dicembre 2009 Home » Obiettivi 31 commenti

Un modo pratico ed efficace per definire, e raggiungere, i tuoi obiettivi nel nuovo anno.

obiettivi

“Definisci il tuo obiettivo e continua a rincorrerlo finché non lo avrai raggiunto.”

Napoleon Hill.

Eccoci di nuovo alle soglie del fatidico 31 dicembre. Come ogni anno questo è il momento per tirare le somme dei 12 mesi appena trascorsi e per definire gli obiettivi del nuovo anno che sta per iniziare. Non preoccuparti, niente top 1o, parole dell’anno o altre amenità del genere: vorrei solo fare con te una riflessione su buoni propositi ed obiettivi.

Nei recenti articoli sull’effetto Zeigarnik e sui buoni (s)propositi di inizio anno, ti ho parlato di alcune strategie efficaci per evitare che anche quest’anno i tuoi obiettivi ed i tuoi buoni propositi cadano nel vuoto, ma…

…sei sicuro di averli definiti al meglio?

La definizione degli obiettivi è una fase tanto importante quanto delicata per il raggiungimento del tuo successo nel nuovo anno. Troppo spesso è proprio il modo in cui definisci i tuoi obiettivi a fare la differenza tra successo e fallimento.

Eccoti allora 3 consigli pratici per definire al meglio i tuoi obiettivi per il nuovo anno:

  1. Definisci obiettivi tuoi. Desideri veramente raggiungere gli obiettivi che ti sei posto per il nuovo anno? In altre parole: sei stato tu a decidere i tuoi obiettivi o sono gli obiettivi imposti da altri? I tuoi genitori, i tuoi amici, ed in generale l’ambiente che ti circonda hanno la brutta abitudine di definire i tuoi obiettivi quando non hai ben chiaro il percorso che vuoi intraprendere nella tua vita. Il problema con gli obiettivi imposti dagli altri è che… non funzionano. Prenditi qualche minuto per riflettere su cosa desideri veramente per il nuovo anno; se la risposta è: “non ne ho la più pallida idea”, poco male, approfitta del nuovo anno per definire un qualsiasi obiettivo, ma che sia un tuo obiettivo. Questo ti aiuterà a creare un circolo virtuoso fatto di obiettivi e risultati che lentamente sveleranno la direzione che devi intraprendere.
  2. Definisci obiettivi binari. Il codice binario è formato da due soli valori: 1 e 0. Allo stesso modo i tuoi obiettivi dovrebbero assumere due soli valori: centrato o non centrato. Evita obiettivi fumosi e che possano essere soggetti ad interpretazione. Solo gli obiettivi specifici sono in grado di darti quella carica di motivazione di cui hai bisogno per raggiungere i tuoi risultati. Un esempio: se il tuo obiettivo per il nuovo anno è quello di tornare in forma, non porti come obiettivo quello di “fare più sport”, definisci piuttosto quante volte ti allenerai a settimana.
  3. Definisci obiettivi su cui puoi avere pieno controllo. Quanto saresti motivato a raggiungere un obiettivo se sapessi fin dall’inizio che centrarlo è solo una questione di fortuna o peggio ancora dipende da altri e non da te?! Porsi come obiettivo per il nuovo anno quello di “vincere al superenalotto” è inutile quanto aspettare che la legge di attrazione risolva magicamente tutti i tuoi problemi. Per ottenere risultati significativi nel nuovo anno devi porti obiettivi su cui avere pieno controllo: devi avere il 100% della responsabilità del raggiungimento dei tuoi obiettivi. Quando centrare un obiettivo dipende esclusivamente da te, raggiungere il successo non è più una questione di fortuna o casualità, raggiungere il successo diventa una semplice questione di tempo, determinazione e auto-disciplina. Un esempio: se il tuo obiettivo per il nuovo anno è quello di terminare gli studi universitari, non definire il numero di esami da passare o i voti con cui intendi superarli, anche se questi risultati dipendono da te, esistono fattori esterni che non puoi controllare e che incideranno sul tuo obiettivo; impegnati piuttosto a seguire tutte le lezioni e a studiare seriamente per un certo numero di giorni per preparare ogni singolo esame: queste si che sono azioni su cui puoi avere il 100% del controllo.

Spero che questi semplici consigli possano esserti utili per raggiungere tutti i tuoi obiettivi nel nuovo anno.

Ah… dimenticavo: buone feste.

Foto di Bogdan Suditu

Problemi con gli Esami?

Iscriviti alla Newsletter e scarica gli estratti delle mie Guide

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Potrai scaricare a gratise gli estratti delle mie Guide. In esclusiva per te, anche le Pillole di Efficacia: strategie rapide di Crescita Personale.

VOGLIO ISCRIVERMI 》
Già 41.951 iscritti
Sarai dei nostri?
  • http://virste.org Stefano

    Ciao Andrea ti seguo da molto ma non ti ho mai lasciato un commento; lo faccio ora per augurati un felice 2010 e per ringraziarti per i tuoi articoli sempre utili e efficaci.

    • http://efficacemente.com Andrea

      Grazie mille Stefano!
      Buon 2010 anche a te!

      Andrea.

  • http://www.vivizen.com Fabio

    Grazie per l’ennesimo post interessante e soprattutto…utile!
    Buon 2010!
    Fabio

  • http://efficacemente.com Andrea

    Ciao Fabio!
    Grazie a te per il commento.

    Buon 2010.

    Andrea.

  • Marco

    Grazie per il bellissimo post! Nella speranza di rimboccarci per bene le maniche tutti quanti ti auguro un buon anno

    • http://efficacemente.com Andrea

      Grazie Marco,
      in bocca al lupo per il nuovo anno!

      Andrea.

  • http://www.antoniocartello.it Antonio

    Ciao Andrea,

    un grazie per i tuoi consigli e un augurio affinchè anche tu, come chiunque altro, possa raggiungere nell’anno nuovo i propri obiettivi.

    • http://efficacemente.com Andrea

      Grazie di cuore per il commento Antonio.

      Andrea.

  • Pasquale

    Buon 2010 anche a te Andrea.
    A presto
    Pasquale

    • http://efficacemente.com Andrea

      Grande Paco!
      Buon 2010.

  • http://www.resetmind.com Sandro

    Ciao,
    il periodo è quello giusto per fare buoni propositi e controllare quelli dell’anno precedente. Io personalmente ne ho mancato qualcuno, ma non erano fondamentali. che dici devo considerarli ancora o li metto da parte per questo 2010? :-P
    scherzi a parte è grazie anche ai tuoi post che ho trovato un po di motivazione in più per portare avanti quello che normalmente avrei lasciato indietro.

    ora aspetto il tuo prossimo post a meta giugno per ricordare di verificare a che punto stiamo con gli impegni presi per il 2010! :-P

    intanto buon anno

    Sandro

    • http://efficacemente.com Andrea

      Scherzi?
      A giugno ho già programmato un post con tanto di pagelle… poi sono razzi amari!

      Andrea.

  • http://langolodelpersonalcoaching.blogspot.com/ Raffaele Ciruolo

    Ciao Andrea, tanti auguri per un felice anno nuovo a te e a tutti i lettori del blog!
    Aggiungo questo bellissimo augurio (di cui non ricordo l’autore):

    “Non ti auguro di essere felice… ma ti auguro di saper trovare la felicità in ogni piccola cosa che ti circonda!
    Non ti auguro il meglio… ma ti auguro di saper trarre il meglio da ogni situazione in cui ti troverai!
    Non ti auguro di non aver paura… ma ti auguro di trovare sempre il coraggio di vivere fino in fondo la tua vita!
    Non ti auguro di fare sempre la cosa giusta… ma ti auguro di saper imparare e crescere dai tuoi errori!
    Non ti auguro di non avere mai bisogno di nessuno… ma ti auguro di essere abbastanza umile da saper tendere la mano per farti aiutare quando ne avrai bisogno!
    Non ti auguro di avere tanti amici… ma ti auguro di saper essere un amico per tante persone!”

    • http://efficacemente.com Andrea

      Ciao Raffaele: grazie per i commenti sempre ricchi e preziosi.

      Buon 2010.

      Andrea.

  • grazie…. di cuore

    • http://efficacemente.com Andrea

      Grazie a te per il commento.
      Andrea.

  • http://www.slidecoaching.com Alessandra

    Mi piace moltissimo l’idea degli obiettivi binari!

    • http://efficacemente.com Andrea

      Spesso, soprattutto in ambito aziendale, si tende a dare obiettivi un po’ fumosi, che significano tutto e non significano nulla. Quando ne ho la possibilità scelgo sempre gli “obiettivi binari”: perché prendere in giro se stessi. In fondo un obiettivo o lo raggiungiamo o non lo raggiungiamo: in questo caso le mezze misure non ci aiutano.

      Andrea.

  • giulia

    Buon Anno,
    Giulia

    • http://efficacemente.com Andrea

      Buona anno a te Giulia.

      Andrea.

  • Jamal

    Buon anno a tutti i lettori del blog e in particolare a te Andrea!
    sempre preciso con i post, l’obbiettivo lo centri sempre!
    Continua cosi…..

    Jamal

    • http://efficacemente.com Andrea

      Grazie Jamal!

      Alla prossima,
      Andrea.

  • Giovanni

    Come sempre… complimenti Andrea!!!

    Fai sempre centro !
    Il punto quattro è eccezionale !
    ***
    Definisci obiettivi su cui puoi avere pieno controllo…
    ***
    L’esempio degli esami universitari era il migliore che potevi fare! :)

    Grazie mille!!!

    Adesso vado a studiare Analisi ;)
    Buon lavoro, divertimento a tutti!

  • http://efficacemente.com Andrea

    Ciao Giovanni,
    inizialmente avrei voluto scrivere un articolo solo su questo punto: mi è venuto in mente pensando a come meglio definire il mio obiettivo per il 2010.

    Poi ho pensato che l’articolo che ho scritto fosse più completo.

    Grazie per il commento.

    Andrea.

  • Giovanni

    Foto Profilo in arrivooooo ! :)

    Gravatar.com ;)

  • Giovanni

    Si vede la foto ?

  • Giovanni

    mmm… 5 minuti ed arriva la foto!

  • Paola

    Un augurio di buon anno per te Andrea! Non lasciarci mai senza i tuoi suggerimenti per tutto il nuovo anno, anzi per tutto il nuovo decennio….Ciao

    • http://efficacemente.com Andrea

      Paola,
      grazie, sul serio: farò del mio meglio.

      Andrea.

  • http://www.diegoagostini.it Diego Agostini

    Bellissima sintesi sul goal setting, il cuore dell’efficacia personale. Bisognerebbe ritornare spesso su queste righe, anche se l’argomento già lo si conosce, per una sorta di allenamento. Diego Agostini

  • Pingback: Come Acqua « tavolozza di vita()

Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide