Tutti i Risultati
WP_Query Object
(
    [query] => Array
        (
            [s] => autostima
        )

    [query_vars] => Array
        (
            [s] => autostima
            [error] => 
            [m] => 
            [p] => 0
            [post_parent] => 
            [subpost] => 
            [subpost_id] => 
            [attachment] => 
            [attachment_id] => 0
            [name] => 
            [pagename] => 
            [page_id] => 0
            [second] => 
            [minute] => 
            [hour] => 
            [day] => 0
            [monthnum] => 0
            [year] => 0
            [w] => 0
            [category_name] => 
            [tag] => 
            [cat] => 
            [tag_id] => 
            [author] => 
            [author_name] => 
            [feed] => 
            [tb] => 
            [paged] => 0
            [meta_key] => 
            [meta_value] => 
            [preview] => 
            [sentence] => 
            [title] => 
            [fields] => 
            [menu_order] => 
            [embed] => 
            [category__in] => Array
                (
                )

            [category__not_in] => Array
                (
                )

            [category__and] => Array
                (
                )

            [post__in] => Array
                (
                )

            [post__not_in] => Array
                (
                )

            [post_name__in] => Array
                (
                )

            [tag__in] => Array
                (
                )

            [tag__not_in] => Array
                (
                )

            [tag__and] => Array
                (
                )

            [tag_slug__in] => Array
                (
                )

            [tag_slug__and] => Array
                (
                )

            [post_parent__in] => Array
                (
                )

            [post_parent__not_in] => Array
                (
                )

            [author__in] => Array
                (
                )

            [author__not_in] => Array
                (
                )

            [ignore_sticky_posts] => 
            [suppress_filters] => 
            [cache_results] => 1
            [update_post_term_cache] => 1
            [lazy_load_term_meta] => 1
            [update_post_meta_cache] => 1
            [post_type] => any
            [posts_per_page] => 5
            [nopaging] => 
            [comments_per_page] => 10
            [no_found_rows] => 
            [search_terms_count] => 1
            [search_terms] => Array
                (
                    [0] => autostima
                )

            [search_orderby_title] => Array
                (
                    [0] => wp_posts.post_title LIKE '{1f35ace4f0cc1ae1bfc9d11dca9b75534140090f59aacd46940d08dd5ee500b1}autostima{1f35ace4f0cc1ae1bfc9d11dca9b75534140090f59aacd46940d08dd5ee500b1}'
                )

            [order] => DESC
            [operator] => AND
        )

    [tax_query] => 
    [meta_query] => WP_Meta_Query Object
        (
            [queries] => Array
                (
                )

            [relation] => 
            [meta_table] => 
            [meta_id_column] => 
            [primary_table] => 
            [primary_id_column] => 
            [table_aliases:protected] => Array
                (
                )

            [clauses:protected] => Array
                (
                )

            [has_or_relation:protected] => 
        )

    [date_query] => 
    [queried_object] => 
    [queried_object_id] => 
    [request] => SELECT * FROM wp_posts WHERE 1=2
    [posts] => Array
        (
            [0] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 13000
                    [post_author] => 3
                    [post_date] => 2018-08-03 01:10:07
                    [post_date_gmt] => 2018-08-02 23:10:07
                    [post_content] => Vuoi scoprire come aumentare l'autostima un passettino alla volta? Ti presento la guida APP.

APP - Autostima Passo Passo, la guida di EfficaceMente per tornare a credere in sé stessi, è disponibile per il download (vai alla pagina di presentazione > clicca qui).

E che ci fai ancora da queste parti?! Vabbé, approfitto di questo post per spiegarti cos'è per me l'autostima e quali sono i 5 passi fondamentali per riconquistarla.

Vieni con me: iniziamo insieme questa "scalinata".

Serve ancora parlare di autostima?

"Credi in te stesso. Gli unici ad apprezzare uno zerbino sono quelli con le scarpe sporche."

L. Buscaglia.

Un lettore in un recente commento ha scritto:

"Mah…io penso che l’argomento autostima sia molto inflazionato e proprio per questo (più si discute di qualcosa e più ci si allontana dalla sua vera essenza) si finisce per generare solo caos."

Come dargli torto? Per anni ci hanno venduto l'autostima come la soluzione definitiva per la nostra crescita personale:

  • Vuoi avere successo nell'ambito professionale? Daje di autostima.
  • Vuoi conquistare l'uomo/la donna dei tuoi sogni? Come fai senza autostima?!
  • Intestino costipato? Prendi 2 pillolette di autostima.

Il punto è che credere in sé stessi gioca davvero un ruolo fondamentale per il nostro successo ed il nostro benessere (stitichezza esclusa), ma non abbiamo certo bisogno di soluzioni fast-food che ci trasformino in palloni gonfiati.

No, personalmente disprezzo questa forma distorta e semplicistica di autostima. Non fraintendermi, credere in sé stessi è importante, per carità, anche perché altrimenti non andresti molto lontano nella vita, ma non è un grimorio che ti salverà la vita… e personale … e professionale. Ci sono, sì, dei consigli che posso darti e che possono aiutarti per migliorare il modo in cui tu percepisci di te stesso e, quindi aumentare la tua autostima. migliorare la propria autostima   Eccone alcuni dei più importanti:
  • Smettila di pensare che non ce la farai, non ti aiuta, così ti stai solo sabotando da solo;
  • A piccoli passi ogni giorno: non pensare di fare grandi salti, ma inizia dalle piccole cose e poniti l’obiettivo di portarle a termine;
  • Quando prendi un impegno, comunicalo a qualcuno, sarà uno stimolo per evitare di deluderti;
  • Prenditi un animaletto domestico, ti insegnerà a prenderti cura di qualcuno oltre te e, ti confermerà ogni giorno che sei in grado di portare avanti la tua vita;
  • Impara a respirare, ossigena il tuo cervello;
  • Renditi utile al prossimo.

Smettila di pensare che non ce la farai, non ti aiuta, così ti stai solo sabotando da solo

Sembra strano a dirsi, ma il nemico numero uno della tua vita sei tu. Esattamente, perché la maggior parte delle volte che dai la colpa al prossimo di non aver raggiunto un obiettivo, non è del tutto vero. Risponditi a questa domanda: quante volte, nella giornata, nel mese, nell’anno hai pensato che non ce l’avresti fatta? Sai cosa succede quando la pensi così? Inizi ad agire inconsciamente, ovviamente, per dimostrare a te stesso che non sei in grado di fare una cosa e, quando il tuo pensiero diventa realtà, confermi la tua ipotetica inettitudine. Solo che non è una conferma positiva, ma una che abbassa e di molto la tua autostima.

A piccoli passi ogni giorno: non pensare di fare grandi salti, ma inizia dalle piccole cose e poniti l’obiettivo di portarle a termine

Rome wasn’t built in a day: tu non pensare di passare da 0 a 100 in due secondi. E già, il problema più grande, oggi, è proprio quello di volere tutto e subito, accorgendosi, poi, che forse si è mancato qualcosa. Inizia dai piccoli passi, non pensare di costruire Roma in un giorno, ma rifletti su come costruire il primo palazzo. Rendilo solido e poi pensi a progettare il prossimo, magari con qualche dettaglio in più. Fare questo ti ricorderà che sei ogni giorno più vicino al tuo obiettivo, che ce la stai facendo.

Quando prendi un impegno, comunicalo a qualcuno, sarà uno stimolo per evitare di deluderti

Affermare pubblicamente il tuo obiettivo, non ti farà arrendere, anche quando tutto ti sembrerà nero. Esplicita pubblicamente il tuo obiettivo. All’altra persona, eventualmente tu fallissi, importerà poco che tu non ce l’abbia fatta, ma a te importerà moltissimo di apparire ai suoi occhi come quello che non ce l’ha fatta e, quindi porterai a termine l’impegno. Portare a termine un impegno, agli occhi di tutti, ti aiuta a sentirti potente, per questo è importante affermarlo ad alta voce.

Prenditi un animaletto domestico, ti insegnerà a prenderti cura di qualcuno oltre che di te te e, ti confermerà, ogni giorno, che sei in grado di portare avanti la tua vita

Adottare un gatto o un cane è impegnativo, lo so, ma ti aiuterà molto. C’è un’altra vita che dipende da te, che ti aspetta quando non vuoi tornare a casa, che aspetta che ti alzi dal letto ogni mattina per dargli da mangiare. Prendersi cura di un’altra vita aiuta a ricordarsi che non si deve pensare sempre e solo a sé stessi. Renderti conto che sei in grado di prenderti cura di un altro essere vivente, fare in modo che resti sano, che sia felice, ti farà capire che puoi portare avanti la tua vita. E la tua autostima migliorerà.

Impara a respirare, ossigena il tuo cervello

Tutti pensiamo di saper respirare, ma in realtà non è così. Sappiamo sbuffare, ma non è detto che sappiamo respirare correttamente e, quindi dare ossigeno al cervello. Respirare per noi è una cosa automatica, non ci pensiamo. Invece dovremmo. Imparare a respirare correttamente ci aiuta a dare ossigeno al cervello e quindi a gestire meglio l’ansia e i problemi correlati. E tutti sappiamo che se ragioniamo bene, avremo grandi risultati. Quando sei in difficoltà, quando senti che qualcosa non ti riesci, alzati in piedi e fai 3 respiri profondi. Fermati e poi ricomincia. Questo ti aiuterà a gestire meglio le tue emozioni e ciò aumenterà la tua autostima.

Renditi utile al prossimo

Fai del bene. Non serve donare grandi cifre in denaro al prossimo. Ma impara a fare del bene. Fare una buona azione, aiutare il prossimo, anche con piccoli gesti, ti dà la possibilità di ricordarti che tu sei utile a questo mondo. Lo so può sembrare egoistico, perché il fare del bene alla fine è comunque qualcosa che va a tuo vantaggio, ma nel frattempo che aiuti te stesso, stai aiutando anche il prossimo. E ti rendi, così, utile. Da anni, qui su EfficaceMente cerco di raccontare lo sviluppo personale in modo diverso, in modo originale: ho voluto fare la stessa con APP - Autostima Passo Passo.

Sì, vabbé André, bravo: vuoi l'applauso?! Rispondimi ad una domanda semplice semplice: cos'è per te l'autostima? No perché il tuo lettore ha ragione: qui è un gran caos!

Nella guida fornisco una definizione semplice ed essenziale di autostima.

Una definizione che ha guidato il mio percorso di sviluppo personale negli ultimi 14 anni.

Eccola:

"L’autostima è ciò che penso di me stesso. Ciò che penso di me stesso è determinato dalla mia pratica quotidiana."

Nulla di pomposo o superfluo: l'autostima è il modo in cui ci vediamo, e questa "lente" può essere modificata attraverso le azioni che compiamo giorno per giorno.

Questa "filosofia" pervade ogni pagina di APP e quando riesco ad onorarla, essa è parte integrante delle mie giornate. Se la condividi, vorrei spiegarti attraverso quale percorso graduale la puoi mettere in pratica.

Come aumentare l'autostima attraverso le 5 "A"

Secondo la definizione che ti ho appena fornito, l'autostima non è una dote innata e di certo non può esserci infusa magicamente da qualcuno o da qualcosa.

Certo ci sono eventi e persone che ci danno la famosa "bottarella di autostima", ma questi picchi sono effimeri e fragili. La vera autostima è solida ed una volta che si è solidificata dentro di noi non può essere scalfita da niente e da nessuno.

Per plasmare al nostro interno questa fiducia incrollabile nelle nostre capacità abbiamo dunque bisogno di intraprendere un percorso graduale, un percorso che ho voluto simboleggiare con una scalinata bianca.

Ogni gradino di questa scalinata a sua volta rappresenta un'area ben definita della nostra autostima su cui dobbiamo intervenire. Ecco le 5 "A" dell'autostima:

La scala dell'autostima

Naturalmente ogni scalinata che si rispetti ha un suo "pianerottolo", ma voglio focalizzarmi da subito sui gradini, perché sono questi che, affrontati uno alla volta, ti permetteranno di tornare a credere davvero in te stesso:

  • Passo#1 - Ascolta. Tornando al commento del mio lettore, Pier Paolo dice: "Io ho cominciato a capirci qualcosa quando ho compreso che la cosa più saggia che potessi fare per me stesso fosse semplicemente ascoltarmi". Il primo passo per riconquistare la nostra autostima consiste proprio nel prendere consapevolezza di quella vocina che ci ronza in testa: capire quando ci racconta balle, zittirla o trasformarla nella nostra alleata.
  • Passo #2 - Accetta. Il termine "accetta" ci fa subito pensare ad una sottomissione passiva: nulla di tutto questo, accettare ed accettarsi richiede una gran dose di coraggio ed è la condizione necessaria per ripartire.
"Solo dopo aver accettato i nostri limiti siamo in grado di superarli."

Brendan Francis.

  • Passo #3 - Affronta. Nel momento in cui accettiamo noi stessi dobbiamo poi assumerci la responsabilità di ciò che stiamo vivendo, ma anche e soprattutto la responsabilità del cambiamento.
  • Passo #4 - Afferma. Per aumentare la nostra autostima dobbiamo senza dubbio fare un importante lavoro interiore, ma non possiamo certo fermarci qui. Il passo successivo è quello di affermare noi stessi nel mondo, ovvero vivere in modo autentico, lasciando respirare le nostre aspirazioni ed esprimendoci senza false maschere.
  • Passo #5 - Agisci. L'azione è l'ingrediente essenziale di qualsiasi percorso di sviluppo personale, ma non basta agire tanto per... è necessario agire in modo costante (ovvero con auto-disciplina) e consistente (ovvero con auto-efficacia).

Ho lavorato molto a questo percorso e ho curato ogni singolo passo nei minimi dettagli.

Questo con lo scopo di accompagnarti nella graduale riscoperta del supereroe che alberga dentro di te ;-) Spetta a te ora decidere se ricercare qualche palliativo per simulare un'apparente sicurezza o intraprendere con determinazione la scalinata che si staglia di fronte a te.

Clicca sulla scalinata per affrontare il tuo primo gradino e scopri la pagina di presentazione di APP - Autostima Passo Passo.

Come aumentare l'autostima: primo grandino Foto di Alexander Rentsch Migliorare la tua autostima non è certo un lavoro facile che inizia dal nulla, per questo motivo di consiglio di approfondire l'argomento leggendo i seguenti articoli che ti elenco qui:
4 articoli che ti consiglio di leggere
[post_title] => Come aumentare l'Autostima (Passo Dopo Passo) [post_excerpt] => ...la nostra crescita personale: Vuoi avere successo nell’ambito professionale? Daje di autostima. Vuoi conquistare l’uomo/la donna dei tuoi sogni? Come fai senza autostima?! Intestino costipato? Prendi 2 pillolette di autostima. Il... [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => come-aumentare-l-autostima [to_ping] => [pinged] => http://www.efficacemente.com/autostima/ [post_modified] => 2021-08-11 12:09:22 [post_modified_gmt] => 2021-08-11 10:09:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.efficacemente.com/?p=13000 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 76 [filter] => raw [relevance_score] => 14138.68 [original_excerpt] => Vuoi aumentare la tua autostima e tornare a credere in te stesso? Lascia stare le strategie fast-food dei para-guru: l'autostima va riconquistata un giorno alla volta, passo dopo passo. Ecco l'articolo di presentazione di APP, la nuova guida di EfficaceMente. [relevanssi_hits] => Array ( [body] => 32 [title] => 1 [taxonomy] => Array ( [tag] => 0 [category] => 0 [taxonomy] => 0 ) [comment] => 0 [author] => 0 [excerpt] => 2 [customfield] => 0 [mysqlcolumn] => 0 [score] => 14138.68 [terms] => Array ( [autostima] => 35 ) [missing_terms] => Array ( ) ) ) [1] => WP_Post Object ( [ID] => 21494 [post_author] => 18 [post_date] => 2018-10-22 07:00:28 [post_date_gmt] => 2018-10-22 05:00:28 [post_content] =>

Soffri di bassa autostima? Sei arrivato nel posto giusto.

In questo articolo ho raccolto alcune strategie molto potenti che ti aiuteranno concretamente a migliorare questo aspetto della tua vita.

bassa autostima

"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."

Confucio.

Credi di non essere in grado di raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato?

Non sai come approcciare una ragazza/o perché hai paura di un rifiuto?

Ho due buone notizie per te.

La prima è che si tratta di situazioni piuttosto comuni. Per questo non devono generare in te una sensazione di inadeguatezza o di auto-commiserazione.

La seconda è che cambiando alcuni tuoi comportamenti potrai migliorare concretamente la tua vita personale e professionale.

Se farai tuo questo approccio, presto dirai addio a insicurezze e gabbie mentali che ti trascini dietro chissà da quanto tempo, e aumenterai la fiducia in te stesso.

Ma come fare? Come aumentare la propria autostima e vivere felici? Esistono delle ricette valide?

Perché si soffre di bassa autostima?

bassa autostima

Prima di uscire da questo recinto fatto di bassa autostima, devi imparare a conoscere te stesso e capire perché stai soffrendo di una simile condizione.

Questa sorta di auto-analisi non è facile e, spesso, nemmeno piacevole. Infatti potrebbe portare alla luce qualcosa che hai volutamente sottovalutato o tenuto nascosto, ma su cui dovresti lavorare.

Non sarà facile, ma ti assicuro che nella maggior parte dei casi scoprirai che ciò che ti sta bloccando può diventare un punto di forza!

Per esempio, molte persone hanno un basso livello di autostima a causa della propria forma fisica.

Negli anni le condizioni di sovrappeso e di obesità sono aumentate in maniera vertiginosa, e casualmente siamo sempre più bombardati da pubblicità che ci sbattono in faccia fisici statuari.

E quali sono le conseguenze?

Sempre più persone si sentono fuori luogo, inadatte, in ansia nel contesto sociale.

Ancora, alcuni studi hanno rilevato una relazione tra bassa autostima e situazione affettiva familiare. Semplificando, mediamente le persone cresciute in contesti non genitoriali presentano livelli di autostima più bassi rispetto a chi ha vissuto una situazione familiare favorevole sotto il profilo affettivo.

In altri casi, le cause di una scarsa autostima sono da ricercarsi nelle delusioni (amorose, professionali, familiari,  ecc.), che portano le persone a sentirsi poco adeguate nelle relazioni con gli altri.

A volte invece una bassa autostima è frutto di un ambiente troppo competitivo dove si fatica a far emergere le proprie competenze e abilità.

Ovviamente l’elenco delle cause di una scarsa  autostima non si esaurisce qui. Ma a me interessa fare il passo successivo rispondendo a questa domanda: come combatterla?

Aumenta la tua autostima conoscendo te stesso

bassa autostima

Se hai letto fin qui, è probabile che tu voglia migliorare la tua bassa autostima e ti stia chiedendo come fare.

Ebbene, il punto di partenza si ricollega a quanto abbiamo appena detto: conoscere te stesso.

Con questo non intendo un'introspezione vera e propria fatta con il supporto di uno psicologo, ma quanto meno iniziare a scoprire, valutare e osservare i propri sentimenti, le proprie emozioni e i propri pensieri.

In uno stile di vita così frenetico come quello che contraddistingue la nostra epoca, capita fin troppo spesso di dimenticarsi dell’importanza di analizzare le proprie sensazioni e motivazioni.

Cerca quindi di diventare consapevole in tutto ciò che fai. Inizia a domandarti, per ogni azione, se è quello che vuoi realmente o se c’è qualcosa che ti sta vincolando. Cerca di capire se hai sempre agito in maniera automatica o se ti stai comportando in quel modo perché lo vuoi.

Cerca di essere obiettivo e… scoprirai tante cose che fino ad oggi hai sottovalutato.

Per esempio, è possibile che tu ti renda conto che quell'esame universitario non è così difficile come pensi, ma la verità è che non hai voglia di mettere il sedere sulla sedia per il tempo necessario.

Oppure potresti scoprire che quella ragazza non è così antipatica, ma la tua opinione è annebbiata dall’invidia che provi per lei (perché è più bella, più ricca, più brava, e così via).

Ammettere queste verità potrebbe essere spiacevole e, per alcuni, è lo scoglio più arduo da superare in un percorso verso una migliore autostima.

Si tratta però di un percorso che DEVI iniziare. Può essere duro, critico e amaro, ma riuscirai a individuare il vero ostacolo e ad affrontarlo con maggiore energia.

Circondati delle giuste persone

bassa autostima

Le persone che soffrono di bassa autostima spesso si sentono inadeguate in molte situazioni personali o professionali che percepiscono come ingestibili.

Anche se non è quasi mai così, può esser d’aiuto avere accanto le persone giuste o… immaginare di averle!

Inizia a uscire e a condividere delle situazioni con queste persone e, quando non sono fisicamente vicine a te nel momento del bisogno, pensa a cosa potrebbero dirti.

In questo modo avrai sempre un supporto pronto a sostenerti in ogni occasione e rafforzerai la tua convinzione e la tua capacità decisionale.

Accetta le tue difficoltà

bassa autostima

Se hai una bassa autostima è molto probabile che la causa sia tu. Questa profonda verità, spesso sottesa, potrebbe causare grandi sofferenze psicologiche.

Ecco il mio consiglio: accetta le tue difficoltà, e ti sentirai subito meglio.

Accettare se stessi, con i propri limiti  e scheletri nell’armadio, significa legittimare l’esistenza della tua persona, del tuo animo, delle tue emotività, anche se magari ci sono degli aspetti che proprio non ti piacciono.

Accettando te stesso inizierai a porre le basi per poter “lavorare” sugli aspetti meno positivi e, di conseguenza, individuare ciò che puoi migliorare.

Migliora ciò che non va

bassa autostima

Adesso possiamo fare un passo in più: passare all’azione!

Una volta che hai accettato te stesso e hai individuato gli aspetti da correggere, puoi provare a instaurare un dialogo con il tuo animo o, per lo meno, con quella parte che proprio non sopporti di te stesso.

Avvia un confronto gentile e non critico, cercando un confronto soprattutto con quella parte di te che ti sta stretta, in fondo ci sono sempre opportunità per migliorare e affrontare la vita con più positività.

Una nota importante: non esiste una ricetta che possa andare bene per tutti: dovrai lavorare, elemento per elemento, per trovare una tua personale via di uscita.

Vediamo un esempio pratico: pensa a una ricompensapositiva”.

Mi spiego meglio, davanti a un ostacolo particolarmente ostico, concentrati sulla gratificazione che otterrai una volta superato.

Hai paura di chiedere un aumento? Potresti trovare la motivazione pensando anche solo per pochi minuti a cosa potresti fare con il tuo nuovo stipendio.

Hai paura di chiedere a una ragazza di uscire? Fermati per un attimo a pensare alla bella serata che vi aspetta.

Fai un passo in più...

Queste erano alcune strategie che puoi applicare da subito per combattere la tua bassa autostima. Come avrai intuito, l'autostima però non cade dal cielo: ce la dobbiamo costruire. Proprio per questo Andrea ha scritto un intero manuale che ti accompagna passo passo in questo difficile percorso e che ha già cambiato la vita a molte persone: Sei pronto anche tu a portare la tua autostima al prossimo livello? Scopri come grazie ad Autostima Passo Passo - APP (clicca qui). A presto, Roberto. [post_title] => Bassa autostima: cause e rimedi utili [post_excerpt] => ...e vivere felici? Esistono delle ricette valide? Perché si soffre di bassa autostima? Prima di uscire da questo recinto fatto di bassa autostima, devi imparare a conoscere te stesso e capire... [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => bassa-autostima-cause-e-rimedi-utili [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2021-10-30 14:21:54 [post_modified_gmt] => 2021-10-30 12:21:54 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.efficacemente.com/?p=21494 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 3 [filter] => raw [relevance_score] => 9063.26 [original_excerpt] => Soffri di bassa autostima? In questo articolo ho raccolto alcune strategie molto potenti che ti aiuteranno concretamente a migliorare questo aspetto della tua vita. [relevanssi_hits] => Array ( [body] => 19 [title] => 1 [taxonomy] => Array ( [tag] => 0 [category] => 0 [taxonomy] => 0 ) [comment] => 0 [author] => 0 [excerpt] => 1 [customfield] => 0 [mysqlcolumn] => 0 [score] => 9063.26 [terms] => Array ( [autostima] => 21 ) [missing_terms] => Array ( ) ) ) [2] => WP_Post Object ( [ID] => 21034 [post_author] => 3 [post_date] => 2018-07-30 01:10:55 [post_date_gmt] => 2018-07-29 23:10:55 [post_content] => Aforismi, citazioni e frasi sull'autostima si sprecano. In questo articolo ho raccolto le 10 migliori frasi sulla fiducia in se stessi di sempre (secondo me).  
"Non abbassare mai la testa. Tienila sempre ben alzata. Impara a guardare il mondo dritto negli occhi."

Helen Keller.

Io amo le citazioni.

Gli aforismi infatti sono in grado di raccogliere in poche parole considerazioni, osservazioni ed esperienze di alcuni dei più grandi uomini e donne che hanno posato piede sulla Terra.

Da sempre utilizzo queste massime per iniziare i miei articoli e da anni leggo la mia raccolta personale per iniziare la giornata.

In questo articolo ho pensato di condividere con te quelle che considero le migliori frasi sull'autostima di sempre.

Sono infatti fermamente convinto che migliorare l'autostima sia di fondamentale importanza per iniziare il nostro percorso di crescita personale e, a volte, anche una singola frase di poche parole (parole giuste) può essere di aiuto per tornare a credere in noi stessi.

Per iniziare questa carrellata di frasi sull'autostima ho scelto un brano che NON parla propriamente della fiducia in se stessi, ma che sono certo riaccenderà in te il fuoco dell'autostima.

Investi su di te e allena la tua tenacia

frasi sull'autostima - The Founder

Nell'immagine qui sopra avrai forse riconosciuto la locandina di "The Founder": il film sulla storia, più o meno romanzata, della nascita della catena di fast food McDonald's.

Il protagonista, Ray Kroc, è un gran figlio di buona donna, ma è sicuramente qualcuno a cui non manca tenacia e fiducia in se stesso.

Non è infatti da tutti sapersi reinventare a 53 anni e continuare a sognare in grande, dopo una vita di mezzi fallimenti.

C'è una scena del film che mi ha colpito particolarmente.

Mi ha colpito perché mi ha ricordato tutte quelle mattine in cui mi svegliavo all'alba prima di andare al lavoro e ascoltavo podcast o audiolibri di formatori americani mentre correvo al parco.

In questa scena, Ray Kroc è in un sudicio motel sperso nel mezzo degli Stati Uniti e sta per andare a dormire dopo l'ennesima giornata fallimentare come venditore porta a porta.

Prima di coricarsi però dedica del tempo alla sua formazione e inizia ad ascoltare un audio-programma su giradischi in cui viene riportata una citazione dell'ex presidente americano Calvin Coolidge.

Ecco allora la prima frase sull'autostima che ho scelto per te:

"Niente al mondo può sostituire la tenacia. Il talento non può farlo: non c'è niente di più comune di uomini pieni di talento ma privi di successo. Il genio non può farlo: il genio incompreso è quasi proverbiale. L'istruzione non può farlo: il mondo è pieno di falliti istruiti. La tenacia e la determinazione invece sono onnipotenti."

Calvin Coolidge.

Piaciuta? Andiamo avanti.

Sii te stesso e...

"Sii te stesso e di' quel che pensi: chi se la prende non conta e chi conta non se la prende."

Theodor Seuss Geisel.

C'è un passaggio del mio manuale "APP - Autostima Passo Passo" in cui affermo che per tornare a credere in noi stessi le nostre parole devono essere coerenti con i nostri pensieri, e le nostre azioni devono essere coerenti con le nostre parole.

Questo non significa certo che dobbiamo comportarci come degli str...uzzi.

Il significato di questa seconda citazione sull'autostima è ben diverso: qui il punto è la trasparenza e la coerenza.

A volte mentiamo (agli altri e a noi stessi) per paura di ferirli o peggio ancora per paura delle conseguenze di ciò che pensiamo veramente. Continuare a farlo mina alle fondamenta la nostra autostima e ci rende ogni giorno più insicuri.

È tempo di far sentire la nostra voce.

No, non serve "urlare", ma parlare in maniera diretta, chiara e con coraggio è il primo passo per ritrovare fiducia nelle nostre potenzialità.

Non comportarti come uno zerbino

frasi sull'autostima - zerbino
"Credi in te stesso. Gli unici ad apprezzare uno zerbino sono quelli con le scarpe sporche."

Leo Buscaglia.

Una parte consistente della nostra autostima è determinata dal rapporto che abbiamo con le altre persone.

E quando si parla di relazioni interpersonali, riconoscere chi ha una scarsa fiducia in se stesso è piuttosto semplice.

Chi è insicuro infatti reagisce quasi sempre in due modi: o fa lo zerbino (atteggiamento passivo), o maschera la sua insicurezza pulendo le proprie scarpe sporche addosso agli altri (atteggiamento aggressivo).

Ma chi ha reale sicurezza nei propri mezzi in realtà intraprende una terza via: l'atteggiamento assertivo.

Se non hai mai sentito parlare di assertività, ti rimando a questo articolo di EfficaceMente: "Assertività: ovvero come imparare a farsi rispettare".

Riconosci il tuo valore

"Quando conosci il tuo reale valore, nessuno potrà farti sentire inutile."

Anonimo.

Ogni tanto provano a farci sentire inutili, non all'altezza.

In fondo chi riesce ad abbassare il nostro valore, di riflesso alza il proprio, giusto?

E tu pensi di continuare a permetterglielo? Non siamo prodotti da scaffale a cui qualcuno può appiccicare l'etichetta del prezzo: il nostro valore lo decidiamo noi, impegnandoci quotidianamente nel nostro percorso di miglioramento personale.

A tal proposito...

Alza il prezzo

frasi sull'autostima - prezzo
"Se dai scarso valore a te stesso, sta sicuro che il mondo non alzerà il prezzo."

Anonimo.

A quanto pare molte frasi sull'autostima hanno autori anonimi: magari sono timidi e insicuri...

Tornando seri, se noi per primi non crediamo in noi stessi, perché dovrebbero farlo gli altri?

Intendiamoci, odio quanto te i palloni gonfiati, ma questa non è una buona ragione per giocare sempre in difensiva, per essere sempre in disparte, per non mettersi mai alla prova.

Non sminuirti: alza il tuo valore, alza il tuo prezzo.

Ricorda che non è un tuo problema

"Quello che gli altri pensano di te è problema loro."

Charlie Chaplin.

Mi crederesti se ti dicessi che la stragrande maggioranza delle persone spesso abbandona i propri sogni nel cassetto per paura del giudizio degli altri?

"E se fosse una cavolata?!", "Se fallissi?!", "Cosa direbbero i miei familiari?!".

Magari questi pensieri sono capitati anche a te e magari ti sono capitati proprio di recente.

Beh, sai qual è il modo migliore per zittire queste voci e i giudizi altrui?

Realizzare i tuoi obiettivi più ambiziosi.

Cosa stai aspettando?

Scegli se vuoi essere una tigre o una pecora

frasi sull'autostima - tigre
"Una tigre non perde il sonno per l'opinione di una pecora."

Anonimo.

Ti è mai capitato di passare una notte insonne ripensando ad una critica, un appunto o un'osservazione di un'altra persona?

Ammetto, con un po' di imbarazzo, che a me è successo.

Non fraintendermi, ascoltare con attenzione i feedback degli altri può essere importante per migliorarci, ma dobbiamo sempre tenere in considerazione chi ci sta facendo certi rilievi e perché.

Sono davvero pochi i mentori interessati alla nostra crescita personale, la maggior parte delle persone là fuori sono solo pecore che sentono il bisogno di scaricare le proprie frustrazioni su di noi.

Spetta a noi permetterglielo o meno.

Parlando proprio di permessi...

Devi dargli il tuo permesso

"Niente e nessuno può farti sentire inferiore, a meno che tu non glielo consenta."

Eleanor Roosevelt.

Che tu te ne renda conto o meno, se qualcuno ti sta trattando male è perché tu glielo stai permettendo.

Perché ricorda: la qualità della nostra vita è determinata dagli standard a cui siamo disposti ad abbassarci.

Questo significa che ci sono giorni in cui dobbiamo imparare a far sentire la nostra voce.

Subire quotidianamente situazioni inaccettabili, per una falsa pretesa di quieto vivere, non potrà esserci in alcun modo di aiuto.

Se oggi qualcuno ti metterà i piedi in testa o si metterà tra te e i tuoi obiettivi, semplicemente non glielo permettere.

Affronta ciò che ti spaventa

frasi sull'autostima - fiume
"La fiducia in se stessi è il risultato di una situazione rischiosa superata brillantemente."

Barry J. Gibb.

In uno dei primissimi articoli di EfficaceMente spiegavo come essere felici applicando 3 semplici gesti.

Indovina qual è uno di questi 3 gesti?

Esatto: "affronta qualcosa che ti spaventa".

La paura è come un fiume tumultuoso: se scegliamo di rimanere nella nostra sponda del fiume, questa si restringerà sempre più e con essa la nostra autostima e la nostra felicità.

Se al contrario decidiamo di attraversare quel fiume, che tanto ci spaventa, troveremo finalmente nell'altra sponda la nostra sicurezza e la nostra soddisfazione.

La "fregatura" è che dobbiamo attraversare il fiume della paura quando siamo ancora spaventati.

Come dice il Prof. Nardone infatti... "In natura esiste la paura, non il coraggio, che altro non è che la paura vinta".

Abbassa quel freno a mano (tra le frasi sull'autostima questa è forse la mia preferita)

Vorrei concludere questa raccolta di citazioni sull'autostima con quella che probabilmente è la mia preferita in assoluto.

È di Maxwell Maltz, autore del famoso libro "Psicocibernetica".

Questa sua frase sottolinea uno degli aspetti chiave legati alla scarsa fiducia in noi stessi:

"Avere scarsa autostima è come percorrere la strada della vita con il freno a mano tirato."

Maxwell Maltz.

Eh già, quando non siamo sicuri delle nostre abilità di fatto viviamo esprimendo solo una frazione del nostro reale potenziale.

Non trovi anche tu che sia uno spreco assurdo?

Allora abbassa quel maledetto freno a mano, premi sul pedale dell'acceleratore e sfreccia verso le tue mete più ambiziose.

Andrea Giuliodori.

 

Ps. Mi auguro che queste 10 frasi sull'autostima ti siano state di ispirazione. Se ne conosci altre a cui sei particolarmente legato, condividile pure nei commenti: sarò felice di leggerle e di pubblicare sui canali social di EfficaceMente le più belle.

A proposito di social: ognuno dei 500 e passa articoli di EfficaceMente ha richiesto dalle 8 alle 10 ore di lavorazione. Se questo o gli altri che leggerai ti saranno utili, che ne dici di condividerli con i tuoi contatti su Facebook & Co? Puoi usare i pulsanti qui sotto. Grazie!

Pps. Come scritto all'inizio di questo articolo, a volte, anche una singola frase di poche parole (parole giuste) può essere di aiuto per tornare a credere in noi stessi. A volte però... una citazione non basta.

Abbiamo bisogno di intraprendere un percorso più strutturato, che ci guidi passo passo alla ricerca della fiducia in noi stessi.

Migliaia di lettori di EfficaceMente hanno già intrapreso questo (per)corso. Sto parlando di Autostima Passo Passo.

Se hai deciso finalmente di abbassare il famoso "freno a mano" di cui parla Maxwell Maltz, Autostima Passo Passo può aiutarti a farlo.

Trovi tutti i dettagli su questo (per)corso nella pagina di presentazione (clicca qui).

A presto,

Andrea.

[post_title] => Frasi sull'autostima: i 10 migliori aforismi di sempre [post_excerpt] => ...paura vinta“. Abbassa quel freno a mano (tra le frasi sull’autostima questa è forse la mia preferita) Vorrei concludere questa raccolta di citazioni sull’autostima con quella che probabilmente è la... [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => frasi-sull-autostima [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2021-09-14 10:15:51 [post_modified_gmt] => 2021-09-14 08:15:51 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.efficacemente.com/?p=21034 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 54 [filter] => raw [relevance_score] => 8700.73 [original_excerpt] => Aforismi, citazioni e frasi sull'autostima si sprecano. In questo articolo ho raccolto le 10 migliori frasi sulla fiducia in se stessi di sempre (secondo me). [relevanssi_hits] => Array ( [body] => 18 [title] => 1 [taxonomy] => Array ( [tag] => 0 [category] => 0 [taxonomy] => 0 ) [comment] => 0 [author] => 0 [excerpt] => 1 [customfield] => 0 [mysqlcolumn] => 0 [score] => 8700.73 [terms] => Array ( [autostima] => 20 ) [missing_terms] => Array ( ) ) ) [3] => WP_Post Object ( [ID] => 3378 [post_author] => 3 [post_date] => 2010-02-08 08:03:14 [post_date_gmt] => 2010-02-08 07:03:14 [post_content] => Aumentare l'autostima e la fiducia in sé stessi non ci rende automaticamente dei supereroi, ma rappresenta il primo passo per affrontare al meglio le sfide di tutti i giorni e i nostri obiettivi più ambiziosi.  

Una bassa autostima può rappresentare un enorme ostacolo nel percorso verso i nostri sogni ed obiettivi. Quando smettiamo di credere in noi stessi, nelle nostre potenzialità e nelle nostre capacità, il mondo esterno e chi ci circonda inizia a prendere decisioni che spetterebbero soltanto a noi.

La buona notizia è che il nostro livello di autostima non è scritto nei nostri geni. Non puoi scegliere di che colore sono i tuoi occhi o i tuoi capelli, ma puoi sempre imparare a rispettarti maggiormente, a riconoscere i tuoi limiti e ad apprezzare i tuoi pregi. Proprio così, si può imparare ad accrescere l' autostima.

Già in passato ti ho parlato di 5 lezioni per accrescere la fiducia in te stesso; questa volta voglio parlarti di 5 azioni pratiche che, nel mio caso, si sono dimostrate particolarmente efficaci per aumentare l'autostima:

Cura il tuo aspetto.

Ho sempre preferito l'essenza all'apparenza, ma curare se stessi, migliorare il proprio aspetto fisico e il modo in cui ci vestiamo può avere un importante impatto sulla nostra autostima. A volte, quando ci sentiamo giù di corda e fuori forma, un po' di attività sportiva, una bella doccia ed il nostro capo di vestiario preferito sono un toccasana per aumentare la fiducia in noi stessi.

Ripensa il modo in cui ti pensi.

Curare il proprio aspetto non solo ci fa sentire meglio, ma ci aiuta a creare una nuova immagine di noi stessi. Gran parte del nostro livello di autostima è legato all'immagine che proiettiamo di noi stessi nella nostra mente. Non sempre questa immagine è reale e spesso tendiamo a dare maggior peso ai nostri difetti piuttosto che ai nostri pregi e ai nostri punti di forza. Questa immagine non è scolpita nella pietra: per scoprire come avere autostima, modificala come se avessi a disposizione uno di quei programmi di ritocco digitale. Non si tratta di mentire a se stessi, ma al contrario di equilibrare i nostri pregi e difetti per una maggiore stima di sé e del proprio valore.

Impara a definire i tuoi obiettivi.

Un'altra importante componente della nostra autostima è legata agli obiettivi che riusciamo a centrare. In alcuni periodi la nostra vita sembra costellata da continui fallimenti che ci fanno perdere autostima; le cause possono essere molteplici: la dannata sfortuna (molto meno di quanto crediamo), la nostra mancanza di auto-disciplina (spesso, ma non sempre), la procrastinazione continuargli inevitabili ostacoli che non avevamo preventivato. Eppure, spesso non riusciamo a centrare i nostri obiettivi a causa di come li definiamo. Obiettivi migliori possono condurci a risultati migliori e di conseguenza ad una maggiore autostima.

Scrivi un diario personale.

Il più delle volte ricordiamo benissimo i nostri fallimenti e tendiamo a dimenticare i nostri successi e i nostri punti di forza; per questo motivo un diario personale, in cui raccogliere quotidianamente i nostri pensieri e le nostre esperienze (positive e negative), può aiutarci ad avere un'immagine più oggettiva dei risultati che abbiamo raggiunto nel passato e ad avere una percezione diversa della stima di sé e del proprio valore. Conoscere te stesso, quello che hai già affrontato ed il modo in cui ne sei uscito, può essere una spinta fondamentale per aumentare la fiducia in te stesso.

Parla lentamente.

Non smetterò mai di sorprendermi di come il nostro corpo e la nostra gestualità influenzino la nostra mente e viceversa. Un famoso detto americano dice "fake it till you make it" (fai finta, finché non ci riuscirai): questo significa che ancor prima di avere un'elevata autostima dovresti fingere di comportarti come qualcuno molto confidente. Qualche esempio pratico? Prova a parlare lentamente: chi parla in modo fermo e pacato dimostra di avere piena padronanza dell'argomento e di non doversi precipitare per esprimere la propria opinione.
"Quando crediamo in noi stessi possiamo sperimentare la curiosità, la felicità, la sorpresa e tutte quelle emozioni che ci rendono profondamente umani."

E.E. Cummings.

Nella tua esperienza, quali azioni ti hanno permesso di aumentare la fiducia in te stesso? Se ti va, condividile nei commenti, beh... sempre se credi di esserne all'altezza! ;-)

Ps. Mi auguro che le strategie che ti ho proposto ti aiutino davvero a riconquistare un po' di "centimetri" per i tuoi livelli di autostima. Vorrei però essere estremamente chiaro su un punto: l'autostima non è una torta preconfezionata che possiamo preparare in un quarto d'ora mescolando 3-4 ingredienti.

Per tornare a credere in noi stessi dobbiamo intraprendere un percorso graduale fatto di sfide quotidiane. Per rispondere ai lettori che vogliono migliorare l'autostima e che mi hanno chiesto di approfondire queste tematiche, ho pubblicato APP - Autostima Passo Passo, un vero e proprio (per)corso digitale che ti accompagnerà, passo dopo passo, alla riconquista della fiducia in te stesso. Puoi scoprire di cosa si tratta e scaricare la tua copia cliccando qui.

Andrea Giuliodori.

[post_title] => 5 Azioni pratiche per sviluppare l'autostima di un supereroe [post_excerpt] => ...a riconquistare un po’ di “centimetri” per i tuoi livelli di autostima. Vorrei però essere estremamente chiaro su un punto: l’autostima non è una torta preconfezionata che possiamo preparare in... [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => 5-azioni-pratiche-per-sviluppare-lautostima-di-un-supereroe [to_ping] => [pinged] => http://www.efficacemente.com/2009/06/autostima-corso-pratico-in-5-lezioni/ http://www.efficacemente.com/autostima/ http://www.efficacemente.com/piu-autostima/autostima-corso-pratico-in-5-lezioni/ [post_modified] => 2021-08-11 11:54:23 [post_modified_gmt] => 2021-08-11 09:54:23 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.efficacemente.com/?p=3378 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 143 [filter] => raw [relevance_score] => 7975.67 [original_excerpt] => Avere una maggior autostima e fiducia in sé stessi non ci rende automaticamente dei supereroi, ma rappresenta il primo passo per affrontare al meglio le sfide di tutti i giorni e i nostri obiettivi più ambiziosi. [relevanssi_hits] => Array ( [body] => 16 [title] => 1 [taxonomy] => Array ( [tag] => 0 [category] => 0 [taxonomy] => 0 ) [comment] => 0 [author] => 0 [excerpt] => 1 [customfield] => 0 [mysqlcolumn] => 0 [score] => 7975.67 [terms] => Array ( [autostima] => 18 ) [missing_terms] => Array ( ) ) ) [4] => WP_Post Object ( [ID] => 21492 [post_author] => 18 [post_date] => 2018-11-08 08:11:06 [post_date_gmt] => 2018-11-08 07:11:06 [post_content] =>

Hai poca fiducia in te stesso? Ecco una lista di 5 libri che ti aiuteranno a migliorare la tua autostima.

autostima

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso."

Daniel Pennac.

Se non è la prima volta che capiti su EfficaceMente, avrai sicuramente già letto in qualche articolo che per raggiungere i tuoi obiettivi e avere successo nella vita, non può mancare una buona dose di autostima.

Questo non significa diventare una persona presuntuosa, ma allo stesso tempo non avere fiducia in te stesso vuol dire vivere la vita con il freno a mano tirato.

Quello che voglio farti capire è che l'autostima non cadrà dal cielo come una manna pronta a risolvere tutti problemi della vita. Ma ho una buona notizia per te: l'autostima è qualcosa che puoi costruire e coltivare, passo dopo passo.

Proprio per questo voglio consigliarti 5 libri per migliorare la tua autostima.

Mi raccomando, questo non significa che basta leggerli per sprizzare autostima da tutti i pori. Il vero segreto è l'azione. Cerca di applicare i concetti e le strategie poco alla volta, i benefici non tarderanno ad arrivare.

Vediamo dunque come aumentare l’autostima grazie a questi libri.

Intelligenza emotiva

autostima"Intelligenza emotiva" di Daniel Goleman è un vero e proprio must per tutti coloro che vogliono capire e migliorare se stessi.

Un bestseller internazionale che ha cambiato il modo di guardare all'intelligenza.

Daniel Goleman ha insegnato psicologia ad Harvard, collabora con il New York Times ed è uno dei più noti consulenti a livello globale.

In questo libro troverai un sacco di informazioni sull’importanza delle componenti emotive nella tua vita e scoprirai perché per avere successo è necessario trovare un delicato equilibrio tra empatia, autocontrollo, costanza.

Sviluppare l'intelligenza emotiva è un tassello fondamentale per migliorare la tua autostima, un concetto complesso che Goleman riesce a illustrare con un linguaggio semplice e accattivante.

Insomma, stra-consigliato!

Non conta volere, ma volere contare

autostimaRimanendo in tema di bestseller internazionali, eccone un degno rappresentante: "Non conta volere, ma volere contare" di Paul Arden.

Questo volumetto, da divorare in un’unica serata, racchiude tanti concetti, nozioni e spunti per poter sfruttare al meglio le proprie capacità.

È una lettura obbligatoria per tutte le persone che hanno più volte rinunciato a compiere anche solo dei piccoli passi nella vita per paura di non essere all'altezza.

Consiglio in particolar modo questo libro a tutti i “timidi”.

La timidezza può essere un grosso problema quando diventa un freno alle tue aspirazioni o quando, ancora peggio, è talmente radicata da influenzare negativamente la tua motivazione e le decisioni importanti.

Il libro ti permetterà di capire come “lanciarsi” in nuove avventure, superare i blocchi mentali e sfruttare qualsiasi situazione come se fosse un trampolino di lancio.

Un libro che apre la mente, da rileggere più volte anche a distanza di tempo per trarne spunti sempre nuovi e stimolanti.

Si tratta di un acquisto che consiglio sopratutto a tutti coloro che faticano a trovare il tempo per leggere ma vogliono iniziare subito un percorso di crescita personale. Uno stile semplice e immediato, con frasi incisive che rimangono impresse nella mente.

Le sette regole per avere successo

autostimaL’autostima è fondamentale per affrontare i cambiamenti senza troppi patemi e preoccupazioni.

Considerando che stiamo vivendo in un contesto in cui tutto cambia sempre più velocemente, ne deriva che mai come in questo momento l'autostima può davvero fare la differenza.

Ebbene, il libro più conosciuto su come affrontare gli scenari di cambiamento è sicuramente "Le 7 regole per avere successo" di Stephen R. Covey.

Praticissimo e di facile consultazione, si pone come un vero e proprio percorso di sviluppo che ti accompagnerà gradualmente fino a ottenere i risultati che desideri.

Un percorso che ti suggerisco di affrontare con una mentalità aperta, pronto ad accettare paradigmi che, magari, finora non hai potuto o voluto prendere in considerazione.

Nelle pagine di questo indispensabile volume scoprirai come costruire il tuo successo personale e rinnovarti giorno dopo giorno per affrontare ogni genere di sfide che la vita ti porrà davanti.

Un  libro che non dovrebbe mai mancare nella libreria di una persona interessata al miglioramento personale. Sarai anche tu tra i 25 milioni (!) di lettori che lo hanno acquistato?

La forza della fragilità

Brené Brown è una ricercatrice texana esperta a livello mondiale di tematiche come la fragilità, la vergogna, il coraggio e l’autenticità.

In questo libro la Brown parla dell'importanza di essere vulnerabili, proprio in una società come quella di oggi che ci spinge continuamente a crearci corazze sempre più pesanti per non rischiare di rimanere schiacciati.

Un metodo basato sui risultati di una ricerca in cui questa bravissima psicologa ha raccolto e analizzato le testimonianze di manager, artisti, insegnanti e famiglie che hanno superato brillantemente un fallimento o una pesante delusione.

Se questi libri ti sono piaciuti qui trovi un bell’elenco di libri di crescita personale, tutti da regalare e regalarti!

Ma non è finita qui, vediamo l'ultimo libro e concludiamo questo breve elenco.

Autostima Passo Passo

Chiudiamo questo elenco con Autostima Passo Passo, la guida d Andrea Giuliodori che ad oggi ha aiutato più di 10.000 persone a migliorare la propria autostima. Autostima Passo Passo è un vero e proprio per-corso graduale con strategie pratiche che ti guideranno nella costruzione di una solida fiducia in te stesso. L'obiettivo? Accompagnarti passo passo verso la riscoperta del super eroe che alberga dentro di te ;) autostima Se anche tu sei pronto ad intraprendere questo percorso per migliorare la tua autostima, scopri come farlo grazie ad Autostima Passo Passo – APP (clicca qui). A presto, Roberto. [post_title] => 5 libri per migliorare la propria autostima [post_excerpt] => ...Ma ho una buona notizia per te: l’autostima è qualcosa che puoi costruire e coltivare, passo dopo passo. Proprio per questo voglio consigliarti 5 libri per migliorare la tua autostima. Mi... [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => 5-libri-per-migliorare-la-propria-autostima [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-17 14:29:14 [post_modified_gmt] => 2018-11-17 13:29:14 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.efficacemente.com/?p=21492 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [relevance_score] => 7975.67 [original_excerpt] => Vediamo insieme una piccola collezione di 5 libri che devi assolutamente leggere se vuoi migliorare la tua autostima. [relevanssi_hits] => Array ( [body] => 16 [title] => 1 [taxonomy] => Array ( [tag] => 0 [category] => 0 [taxonomy] => 0 ) [comment] => 0 [author] => 0 [excerpt] => 1 [customfield] => 0 [mysqlcolumn] => 0 [score] => 7975.67 [terms] => Array ( [autostima] => 18 ) [missing_terms] => Array ( ) ) ) ) [post_count] => 5 [current_post] => -1 [in_the_loop] => [post] => WP_Post Object ( [ID] => 13000 [post_author] => 3 [post_date] => 2018-08-03 01:10:07 [post_date_gmt] => 2018-08-02 23:10:07 [post_content] => Vuoi scoprire come aumentare l'autostima un passettino alla volta? Ti presento la guida APP.

APP - Autostima Passo Passo, la guida di EfficaceMente per tornare a credere in sé stessi, è disponibile per il download (vai alla pagina di presentazione > clicca qui).

E che ci fai ancora da queste parti?! Vabbé, approfitto di questo post per spiegarti cos'è per me l'autostima e quali sono i 5 passi fondamentali per riconquistarla.

Vieni con me: iniziamo insieme questa "scalinata".

Serve ancora parlare di autostima?

"Credi in te stesso. Gli unici ad apprezzare uno zerbino sono quelli con le scarpe sporche."

L. Buscaglia.

Un lettore in un recente commento ha scritto:

"Mah…io penso che l’argomento autostima sia molto inflazionato e proprio per questo (più si discute di qualcosa e più ci si allontana dalla sua vera essenza) si finisce per generare solo caos."

Come dargli torto? Per anni ci hanno venduto l'autostima come la soluzione definitiva per la nostra crescita personale:

  • Vuoi avere successo nell'ambito professionale? Daje di autostima.
  • Vuoi conquistare l'uomo/la donna dei tuoi sogni? Come fai senza autostima?!
  • Intestino costipato? Prendi 2 pillolette di autostima.

Il punto è che credere in sé stessi gioca davvero un ruolo fondamentale per il nostro successo ed il nostro benessere (stitichezza esclusa), ma non abbiamo certo bisogno di soluzioni fast-food che ci trasformino in palloni gonfiati.

No, personalmente disprezzo questa forma distorta e semplicistica di autostima. Non fraintendermi, credere in sé stessi è importante, per carità, anche perché altrimenti non andresti molto lontano nella vita, ma non è un grimorio che ti salverà la vita… e personale … e professionale. Ci sono, sì, dei consigli che posso darti e che possono aiutarti per migliorare il modo in cui tu percepisci di te stesso e, quindi aumentare la tua autostima. migliorare la propria autostima   Eccone alcuni dei più importanti:
  • Smettila di pensare che non ce la farai, non ti aiuta, così ti stai solo sabotando da solo;
  • A piccoli passi ogni giorno: non pensare di fare grandi salti, ma inizia dalle piccole cose e poniti l’obiettivo di portarle a termine;
  • Quando prendi un impegno, comunicalo a qualcuno, sarà uno stimolo per evitare di deluderti;
  • Prenditi un animaletto domestico, ti insegnerà a prenderti cura di qualcuno oltre te e, ti confermerà ogni giorno che sei in grado di portare avanti la tua vita;
  • Impara a respirare, ossigena il tuo cervello;
  • Renditi utile al prossimo.

Smettila di pensare che non ce la farai, non ti aiuta, così ti stai solo sabotando da solo

Sembra strano a dirsi, ma il nemico numero uno della tua vita sei tu. Esattamente, perché la maggior parte delle volte che dai la colpa al prossimo di non aver raggiunto un obiettivo, non è del tutto vero. Risponditi a questa domanda: quante volte, nella giornata, nel mese, nell’anno hai pensato che non ce l’avresti fatta? Sai cosa succede quando la pensi così? Inizi ad agire inconsciamente, ovviamente, per dimostrare a te stesso che non sei in grado di fare una cosa e, quando il tuo pensiero diventa realtà, confermi la tua ipotetica inettitudine. Solo che non è una conferma positiva, ma una che abbassa e di molto la tua autostima.

A piccoli passi ogni giorno: non pensare di fare grandi salti, ma inizia dalle piccole cose e poniti l’obiettivo di portarle a termine

Rome wasn’t built in a day: tu non pensare di passare da 0 a 100 in due secondi. E già, il problema più grande, oggi, è proprio quello di volere tutto e subito, accorgendosi, poi, che forse si è mancato qualcosa. Inizia dai piccoli passi, non pensare di costruire Roma in un giorno, ma rifletti su come costruire il primo palazzo. Rendilo solido e poi pensi a progettare il prossimo, magari con qualche dettaglio in più. Fare questo ti ricorderà che sei ogni giorno più vicino al tuo obiettivo, che ce la stai facendo.

Quando prendi un impegno, comunicalo a qualcuno, sarà uno stimolo per evitare di deluderti

Affermare pubblicamente il tuo obiettivo, non ti farà arrendere, anche quando tutto ti sembrerà nero. Esplicita pubblicamente il tuo obiettivo. All’altra persona, eventualmente tu fallissi, importerà poco che tu non ce l’abbia fatta, ma a te importerà moltissimo di apparire ai suoi occhi come quello che non ce l’ha fatta e, quindi porterai a termine l’impegno. Portare a termine un impegno, agli occhi di tutti, ti aiuta a sentirti potente, per questo è importante affermarlo ad alta voce.

Prenditi un animaletto domestico, ti insegnerà a prenderti cura di qualcuno oltre che di te te e, ti confermerà, ogni giorno, che sei in grado di portare avanti la tua vita

Adottare un gatto o un cane è impegnativo, lo so, ma ti aiuterà molto. C’è un’altra vita che dipende da te, che ti aspetta quando non vuoi tornare a casa, che aspetta che ti alzi dal letto ogni mattina per dargli da mangiare. Prendersi cura di un’altra vita aiuta a ricordarsi che non si deve pensare sempre e solo a sé stessi. Renderti conto che sei in grado di prenderti cura di un altro essere vivente, fare in modo che resti sano, che sia felice, ti farà capire che puoi portare avanti la tua vita. E la tua autostima migliorerà.

Impara a respirare, ossigena il tuo cervello

Tutti pensiamo di saper respirare, ma in realtà non è così. Sappiamo sbuffare, ma non è detto che sappiamo respirare correttamente e, quindi dare ossigeno al cervello. Respirare per noi è una cosa automatica, non ci pensiamo. Invece dovremmo. Imparare a respirare correttamente ci aiuta a dare ossigeno al cervello e quindi a gestire meglio l’ansia e i problemi correlati. E tutti sappiamo che se ragioniamo bene, avremo grandi risultati. Quando sei in difficoltà, quando senti che qualcosa non ti riesci, alzati in piedi e fai 3 respiri profondi. Fermati e poi ricomincia. Questo ti aiuterà a gestire meglio le tue emozioni e ciò aumenterà la tua autostima.

Renditi utile al prossimo

Fai del bene. Non serve donare grandi cifre in denaro al prossimo. Ma impara a fare del bene. Fare una buona azione, aiutare il prossimo, anche con piccoli gesti, ti dà la possibilità di ricordarti che tu sei utile a questo mondo. Lo so può sembrare egoistico, perché il fare del bene alla fine è comunque qualcosa che va a tuo vantaggio, ma nel frattempo che aiuti te stesso, stai aiutando anche il prossimo. E ti rendi, così, utile. Da anni, qui su EfficaceMente cerco di raccontare lo sviluppo personale in modo diverso, in modo originale: ho voluto fare la stessa con APP - Autostima Passo Passo.

Sì, vabbé André, bravo: vuoi l'applauso?! Rispondimi ad una domanda semplice semplice: cos'è per te l'autostima? No perché il tuo lettore ha ragione: qui è un gran caos!

Nella guida fornisco una definizione semplice ed essenziale di autostima.

Una definizione che ha guidato il mio percorso di sviluppo personale negli ultimi 14 anni.

Eccola:

"L’autostima è ciò che penso di me stesso. Ciò che penso di me stesso è determinato dalla mia pratica quotidiana."

Nulla di pomposo o superfluo: l'autostima è il modo in cui ci vediamo, e questa "lente" può essere modificata attraverso le azioni che compiamo giorno per giorno.

Questa "filosofia" pervade ogni pagina di APP e quando riesco ad onorarla, essa è parte integrante delle mie giornate. Se la condividi, vorrei spiegarti attraverso quale percorso graduale la puoi mettere in pratica.

Come aumentare l'autostima attraverso le 5 "A"

Secondo la definizione che ti ho appena fornito, l'autostima non è una dote innata e di certo non può esserci infusa magicamente da qualcuno o da qualcosa.

Certo ci sono eventi e persone che ci danno la famosa "bottarella di autostima", ma questi picchi sono effimeri e fragili. La vera autostima è solida ed una volta che si è solidificata dentro di noi non può essere scalfita da niente e da nessuno.

Per plasmare al nostro interno questa fiducia incrollabile nelle nostre capacità abbiamo dunque bisogno di intraprendere un percorso graduale, un percorso che ho voluto simboleggiare con una scalinata bianca.

Ogni gradino di questa scalinata a sua volta rappresenta un'area ben definita della nostra autostima su cui dobbiamo intervenire. Ecco le 5 "A" dell'autostima:

La scala dell'autostima

Naturalmente ogni scalinata che si rispetti ha un suo "pianerottolo", ma voglio focalizzarmi da subito sui gradini, perché sono questi che, affrontati uno alla volta, ti permetteranno di tornare a credere davvero in te stesso:

  • Passo#1 - Ascolta. Tornando al commento del mio lettore, Pier Paolo dice: "Io ho cominciato a capirci qualcosa quando ho compreso che la cosa più saggia che potessi fare per me stesso fosse semplicemente ascoltarmi". Il primo passo per riconquistare la nostra autostima consiste proprio nel prendere consapevolezza di quella vocina che ci ronza in testa: capire quando ci racconta balle, zittirla o trasformarla nella nostra alleata.
  • Passo #2 - Accetta. Il termine "accetta" ci fa subito pensare ad una sottomissione passiva: nulla di tutto questo, accettare ed accettarsi richiede una gran dose di coraggio ed è la condizione necessaria per ripartire.
"Solo dopo aver accettato i nostri limiti siamo in grado di superarli."

Brendan Francis.

  • Passo #3 - Affronta. Nel momento in cui accettiamo noi stessi dobbiamo poi assumerci la responsabilità di ciò che stiamo vivendo, ma anche e soprattutto la responsabilità del cambiamento.
  • Passo #4 - Afferma. Per aumentare la nostra autostima dobbiamo senza dubbio fare un importante lavoro interiore, ma non possiamo certo fermarci qui. Il passo successivo è quello di affermare noi stessi nel mondo, ovvero vivere in modo autentico, lasciando respirare le nostre aspirazioni ed esprimendoci senza false maschere.
  • Passo #5 - Agisci. L'azione è l'ingrediente essenziale di qualsiasi percorso di sviluppo personale, ma non basta agire tanto per... è necessario agire in modo costante (ovvero con auto-disciplina) e consistente (ovvero con auto-efficacia).

Ho lavorato molto a questo percorso e ho curato ogni singolo passo nei minimi dettagli.

Questo con lo scopo di accompagnarti nella graduale riscoperta del supereroe che alberga dentro di te ;-) Spetta a te ora decidere se ricercare qualche palliativo per simulare un'apparente sicurezza o intraprendere con determinazione la scalinata che si staglia di fronte a te.

Clicca sulla scalinata per affrontare il tuo primo gradino e scopri la pagina di presentazione di APP - Autostima Passo Passo.

Come aumentare l'autostima: primo grandino Foto di Alexander Rentsch Migliorare la tua autostima non è certo un lavoro facile che inizia dal nulla, per questo motivo di consiglio di approfondire l'argomento leggendo i seguenti articoli che ti elenco qui:
4 articoli che ti consiglio di leggere
[post_title] => Come aumentare l'Autostima (Passo Dopo Passo) [post_excerpt] => ...la nostra crescita personale: Vuoi avere successo nell’ambito professionale? Daje di autostima. Vuoi conquistare l’uomo/la donna dei tuoi sogni? Come fai senza autostima?! Intestino costipato? Prendi 2 pillolette di autostima. Il... [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => come-aumentare-l-autostima [to_ping] => [pinged] => http://www.efficacemente.com/autostima/ [post_modified] => 2021-08-11 12:09:22 [post_modified_gmt] => 2021-08-11 10:09:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.efficacemente.com/?p=13000 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 76 [filter] => raw [relevance_score] => 14138.68 [original_excerpt] => Vuoi aumentare la tua autostima e tornare a credere in te stesso? Lascia stare le strategie fast-food dei para-guru: l'autostima va riconquistata un giorno alla volta, passo dopo passo. Ecco l'articolo di presentazione di APP, la nuova guida di EfficaceMente. [relevanssi_hits] => Array ( [body] => 32 [title] => 1 [taxonomy] => Array ( [tag] => 0 [category] => 0 [taxonomy] => 0 ) [comment] => 0 [author] => 0 [excerpt] => 2 [customfield] => 0 [mysqlcolumn] => 0 [score] => 14138.68 [terms] => Array ( [autostima] => 35 ) [missing_terms] => Array ( ) ) ) [comment_count] => 0 [current_comment] => -1 [found_posts] => 93 [max_num_pages] => 19 [max_num_comment_pages] => 0 [is_single] => [is_preview] => [is_page] => [is_archive] => [is_date] => [is_year] => [is_month] => [is_day] => [is_time] => [is_author] => [is_category] => [is_tag] => [is_tax] => [is_search] => 1 [is_feed] => [is_comment_feed] => [is_trackback] => [is_home] => [is_privacy_policy] => [is_404] => [is_embed] => [is_paged] => [is_admin] => [is_attachment] => [is_singular] => [is_robots] => [is_favicon] => [is_posts_page] => [is_post_type_archive] => [query_vars_hash:WP_Query:private] => 7e236ab31587bbfce5ba44f29bdd601c [query_vars_changed:WP_Query:private] => [thumbnails_cached] => [stopwords:WP_Query:private] => Array ( [0] => su [1] => un [2] => uno [3] => una [4] => sono [5] => siete [6] => come [7] => alle [8] => allo [9] => alla [10] => essere [11] => di [12] => da [13] => per [14] => in [15] => con [16] => per [17] => tra [18] => fra [19] => come [20] => è [21] => egli [22] => ella [23] => essi [24] => loro [25] => il [26] => al [27] => le [28] => lo [29] => oppure [30] => questo [31] => quello [32] => queste [33] => questi [34] => quelli [35] => quelle [36] => a [37] => era [38] => eri [39] => erano [40] => cosa [41] => quando [42] => dove [43] => chi [44] => www ) [compat_fields:WP_Query:private] => Array ( [0] => query_vars_hash [1] => query_vars_changed ) [compat_methods:WP_Query:private] => Array ( [0] => init_query_flags [1] => parse_tax_query ) )
Autostima
Autostima

Come aumentare l’Autostima (Passo Dopo Passo)

Vuoi aumentare la tua autostima e tornare a credere in te stesso? Lascia stare le strategie fast-food dei para-guru: l'autostima va riconquistata un giorno alla volta, passo dopo passo. Ecco l'articolo di presentazione di APP, la nuova guida di EfficaceMente.

76
7 min
76
7 min
Autostima
Autostima

Bassa autostima: cause e rimedi utili

Soffri di bassa autostima? In questo articolo ho raccolto alcune strategie molto potenti che ti aiuteranno concretamente a migliorare questo aspetto della tua vita.

3
5 min
3
5 min
Autostima
Autostima

Frasi sull’autostima: i 10 migliori aforismi di sempre

Aforismi, citazioni e frasi sull'autostima si sprecano. In questo articolo ho raccolto le 10 migliori frasi sulla fiducia in se stessi di sempre (secondo me).

54
8 min
54
8 min
Autostima
Autostima

5 Azioni pratiche per sviluppare l’autostima di un supereroe

Avere una maggior autostima e fiducia in sé stessi non ci rende automaticamente dei supereroi, ma rappresenta il primo passo per affrontare al meglio le sfide di tutti i giorni e i nostri obiettivi più ambiziosi.

143
3 min
143
3 min
Autostima
Autostima

5 libri per migliorare la propria autostima

Vediamo insieme una piccola collezione di 5 libri che devi assolutamente leggere se vuoi migliorare la tua autostima.

4 min
4 min
Loading...
Loading...
Loading...
Loading...

Diventa +Efficace.

Scopri le funzionalità premium di EfficaceMente e ricevi subito l’esclusiva raccolta cartacea +E.