EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

108.876
Iscritti
ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide

Plancake: l’applicazione italiana per gestire la tua to-do list

Gestire le tue attività EfficaeMente con una webapp gratuita ed in italiano.

Plancake

“Organizzati in tutto relax.”

Mission Plancake.

Quale miglior giorno se non quello successivo alla festa dei lavoratori per tornare a parlare di produttività personale?!

Recentemente sono venuto a conoscenza di una webapp molto carina per gestire la propria to-do list: Plancake.

Uno degli aspetti che mi ha colpito in positivo di questa nuova applicazione è la storia della sua nascita: le applicazioni sulla produttività personale sono state da sempre un’esclusiva degli americani o dei cugini inglesi ed australiani, ma questa volta lo sviluppo e la gestione di questa nuova applicazione è il frutto del lavoro di nostri connazionali… ma non mi dilungo oltre e lascio la parola ai fondatori di Plancake.

La storia

Daniele è un giovane laureato in Ingegneria Elettronica dall’Università di Genova che decide di intraprendere la carriera di sviluppatore software a Londra.

Come gran parte degli sviluppatori software, porta avanti un progettino nel suo tempo libero che nasce dalla necessità di avere uno strumento rapido per tener traccia di tutte le cose da fare in ufficio.

Daniele, ad un certo punto, pensa che quel software sarebbe potuto tornare utile anche ad altri e quindi decide di renderlo disponibile su Internet: è così che nasce Plancake.

Iniziano ad arrivare utenti da ogni parte del mondo e Daniele decide che fosse ora di tramutare il proprio hobby in un lavoro: va dal capo e presenta le proprie dimissioni.

Nel Marzo 2011 nasce l’azienda con sede a Londra che si occupa dello sviluppo e commercializzazione del prodotto.

Cos’è Plancake?

Plancake è un’applicativo che ti permette di gestire tutte le tue attività, impegni, progetti e idee in modo molto semplice ed efficace. Una volta che riuscirai ad organizzare la tua vita privata e professionale utilizzando un unico strumento, sentirai una piacevole sensazione di controllo e questo ti aiuterà ad essere più sereno e tranquillo.

Uno dei punti di forza di Plancake è senza dubbio la semplicità.

Potrai organizzare le tue attività utilizzando liste ed etichette che ti permetteranno di tener traccia dei tuoi impegni in modo ordinato.

Plancake è una ‘web application’, cioè un programma che funziona nel tuo browser senza bisogno di installare alcun software e si sincronizza con un server remoto. Questo ti permette di avere i tuoi dati in un unico posto e sempre raggiungibili (anche utilizzando un terminale Android).

Plancake utilizza un modello di business molto noto nella silicon valley, il “freemium”: puoi utilizzare l’applicazione in modo del tutto gratuito o scegliere di pagare un piccolo abbonamento per servizi evoluti.

Cosa rende Plancake speciale

Plancake si differenzia da prodotti simili per diverse ragioni:

  • Stiamo via via rendendo l’intero progetto Open Source (cosa che di solito le aziende non fanno) – potrai quindi, a tua scelta, installare Plancake sul tuo server e modificarlo.
  • Plancake supporta appieno l’approccio Getting Things Done (GTD), ma senza forzature. Plancake è flessibile e non impone determinati schemi o processi.
  • Mettiamo a disposizione di sviluppatori software una semplice API che permetterà loro di sviluppare le proprie applicazioni per interagire con i propri dati custoditi nei server di Plancake.
  • Plancake si integra con Google Calendar in maniera bidirezionale – sarai in grado di aggiungere o modificare attività in uno dei due programmi e il cambiamento sarà automaticamente riportato nell’altro ambiente.
  • Supporta molto bene le attività che si ripetono nel tempo. Su Plancake puoi pianificare un’attività per l’ultimo giorno di ogni mese, cosa che non è facile da fare addirittura in Google Calendar.
  • Offriamo supporto Italiano sia via forum che via email; e questa si che è una rarità!

Cosa bolle in pentola: i piani per il futuro

Abbiamo grandi novità per il futuro (che in una startup agile come la nostra, significa tra 2 o 3 mesi al massimo):

  • Completa riscrittura dell’interfaccia utente per poter usare l’applicazione web in modalità off-line, senza connessione internet(esatto: hai capito bene). Questo grazie a HTML5, la tecnologia che sta per rivoluzionare il Web e ci permetterà di rendere l’applicativo ancora più intuitivo.
  • Creazione dell’applicazione per iPhone e altri dispositivi mobili.

Speriamo di avervi incuriosito con questo articolo e di vedervi presto su Plancake; potrete creare un nuovo account in pochi secondi: http://www.plancake.it.

Rimandi sempre tutto a domani?

Iscriviti alla newsletter e scarica l'estratto di Start! La guida per smettere di procrastinare

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Subito in omaggio per te l'estratto di Start! la guida pratica per sconfiggere la procrastinazione.

INVIAMI L'ESTRATTO 》
Già 108.876 iscritti
Sarai dei nostri?
  • Veramente molto interessante questo progetto, lo testerò sicuramente; grazie Andrea per averlo reso noto.
    Due cose voglio sottolineare.
    1. Finalmente un progetto semplice (evviva la semplicità) nato e cresciuto nella splendida Italia, con un supporto via forum e via mail in lingua italiana!! Wow!!
    2. Gestire i propri impegni al meglio e sapersi organizzare sono due requisiti fondamentali per avere successo nella vita, in particolare nel proprio business.
    Avere grandi idee in testa e metterle in pratica non è sufficiente, occorre un piano d’azione ordinato e chiarezza nelle “cose da fare”; è decisamente meglio avere 1 sola idea, prepararla, organizzarla e trasformarla in realtà in maniera efficace, piuttosto che averne 10 e trasformarle in realtà senza sapere nemmeno come portarle avanti.

  • Molto interessante!
    Grazie per avercene parlato.
    Poche settimane fa, io ho lasciato MS Outlook e sono passato a Remember The Milk per gestire le attività. Mi sembra che Plancake sia simile.
    La mia scelta è stata dettata soprattutto dalla necessità di una sincronizzazione OTA con il mio Blackberry. Se Plancake avrà questa caratteristiche, potrei fare un ulteriore passaggio molto volentieri!
    Nel frattempo, mi iscrivo per provarne l’interfaccia.

  • Ciao a tutti. Sono il Daniele menzionato nell’articolo, cioè il creatore di Plancake :-)

    Prima di tutto vorrei ringraziare Andrea per averci dato spazio in un blog che è un punto di riferimento per la produttività in Italia.

    @Umberto: concordo pienamente con il tuo secondo punto. Inoltre mi sto accorgendo di come, pur avendo un sacco di cose da fare su più fronti, mi sento rilassato e calmo da quando annoto tutto su Plancake.
    Riguardo alla semplicità, la nuova interfaccia che stiamo per preparare sarà ancora più semplice.

    @Andrea: mi fa piacere sentire che hai lasciato un prodotto Microsoft per dare fiducia ad una azienda più piccola ma di tutto rispetto. Sì, Plancake è simile a RTM ma direi che noi ci stiamo muovendo più velocemente (dopotutto loro hanno già raggiunto il successo che meritano).
    Come detto nell’articolo, dopo che arriviamo ad avere l’applicazione che funziona completamente offline (tra un paio di mesi), dovremmo utilizzare la nuova piattaforma PhoneGap per creare “semi-automaticamente” le applicazioni per 6 diversi dispositivi mobili, tra cui Blackberry.
    Per curiosità, qual’è la versione del tuo sistema operativo su Blackberry?

    • @Daniele, sono passato da poco a OS 6.0.

      • @Andrea. Ah, molto bene, visto che PhoneGap supporta molto bene la versione 6.

  • Matteo

    Andrò controcorrente, ma secondo me non c’è niente di meglio di una agenda cartacea e una matita :)
    (parlo da informatico, che passa quasi l’intera giornata al computer).
    Ritengo però una agenda più flessibile, veloce, pratica, comoda. Certo non ha funzionalità di reminder (come il cellulare che utilizzavo precedentemente)… ma è un motivo in più per allenare la mia mente/memoria :)

  • Ciao Matteo. Anche io uso carta e penna. Penso che sia lo strumento migliore per note “a breve termine”.

    Ma come agenda e per annotare piani a lungo termine, il “metodo carta e penna” ha le proprie debolezze.

    Per esempio, cosa succederebbe se tu perdessi la tua agenda o se ti rubassero la borsa con l’agenda dentro?

    E anche, che metodo usi se hai da fare una cosa ogni 3 giorni?

  • Ah! E io che, visto il nome, pensavo che – sull’onda del matrimonio di Will & Kate – si parlasse di dolci all’inglese… Invece.
    Pensate un po’ che io fatico anche a usare carta e penna, figuriamoci se sono così disciplinata da usare un’agenda seppure cartacea. Ho letto tutto, ma quando sono arrivata all’integrarsi “in maniera bidirezionale” mi sono arresa…

    Troppo digital divide, sorry, anzi troppo divide mi sa…

    Insomma: in bocca al lupo, complimenti e un buon proseguimento denso di successi a questi informatici imprenditori italiani a Londra :)

  • Ciao Ilaria.

    Io ti consiglierei di provarlo (ti saresti aspettata un consiglio diverso dal fondatore ?!).
    Vedrai che il tuo “divide”, è più uno “psychological divide”: ti renderai conto che una volta che inizi, è tutto molto semplice.

    Certo, ci sono funzionalità per gli “smanettoni incalliti” (come me), ma puoi semplicemente non utilizzarle (anche se ad un certo punto scommetto che avrai voglia di provarle).

    Per quanto riguarda l’ultima parte del tuo commento, mi sarebbe tanto piaciuto essere un “informatico imprenditore Italiano in Italia” ma qui a Londra è tutto più semplice. Mettere sù un’impresa è un’impresa di per sè, quindi uno cerca almeno di non avere ulteriori impedimenti e di essere in un posto dove trova più supporto. Logicamente parlo di startup tecnologiche, non di altri generi di imprese.

  • Il mio in bocca al lupo è sincero, ammirato e convinto. Tra l’altro ho “pezzi” importanti della mia famiglia e tanti cari amici che lavorano e vivono all’estero. Ciao, davvero, buon proseguimento!

    • Sì, sì, avevo capito che parlavi con sincerità.

      Grazie tante. Un in bocca al lupo anche ai tuoi cari lontani dall’Italia.

  • Oh che bello, sembra molto semplice. La provo. Grazie Andrea, Grazie Daniele! :-))

  • Ivan

    Molto interessante, anche il fatto che sia open source, ma è possibile condividere le attività con altri utenti?

  • Ciao Ivan. Sì, non è comune che una piccola azienda rilasci il proprio prodotto Open Source.
    No, non è possibile condividere attività con altri utenti: Plancake è ottimizzato per l’uso individuale.
    A breve lanceremo un altro prodotto per aumentare la produttività all’interno di un team, ma quella è un’altra storia :-)
    Se vuoi ulteriori dettagli, perpiacere contatta il team sul sito di Plancake e saremo più che felice di darteli.

  • Ivan

    Grazie delle informazioni, era una curiosità! perchè rispetto a remember the milk mi sembra impostato in modo più immediato per quel che ho visto (li ho appena scoperti) le cose sembrano saltare più all’occhio. Al lavoro sarebbe molto comodo per sviluppare un sistema di organizzazione che stiamo studiando, ottimo lavoro comunque! Vedo di smanettarci un po’ e al massimo ci si sente ancora sul forum.
    Ciao, buona giornata!

  • Di nulla. Buon smanettamento allora :-)
    Buona giornata anche a te.

  • Christian

    Un programma di gestione semplice e lineare, il tempo di leggere l’articolo che subito mi sono iscritto!
    A breve manderò un email per complimentarmi con l’ideatore e ne approfitto ora per elogiare questo blog, uno dei pochi che seguo assiduamente per la qualità degli articoli e la concretezza dei conisgli.
    Un Saluto

    Christian

  • asd

    Ciao :) Proprio oggi avevo in mente di comprare un’agendina per tenere in ordine le attività da svolgere in ufficio e quest’applicazione mi sembra ancora più utile!! (Magari accendendo il pc la mattina e mettendola come pagina principale :P)
    Grazie per la segnalazione e complimenti per il blog…uno dei pochi che seguo con interesse per i suoi contenuti chiari e molto utili :)

  • Stefano

    Ciao, io devo ancora provare il metodo della to do list, posso iniziare con plancake?
    E per gli impegni a breve termine, come posso fare?
    Devo anche annotare l’ora oltre che l’impegno?

  • Ciao Stefano.

    Direi che Plancake è l’ideale per iniziare perché é gratuito e semplice.
    Puoi utilizzare Plancake sia per gli impegni a breve che a lungo termine.
    Per esempio, l’Inbox è un posto ideale per buttar giù idee, per poi organizzarle in liste e pianificarle.
    No, non sei obbligato a inserire nè l’ora, nè la data per i tuoi impegni (ma puoi se ne hai necessità).

    Per qualsiasi problema tu possa incontrare, basta che contatti nei dello staff.

  • Massive

    ma si può usare anche senza account google?

  • Ciao Massive.

    Sì, non è necessario che tu abbia un account Google, basta che ti registri sull’homepage.

  • Stefano

    Ho cominciato ad usare plancake, e mi ci trovo bene.
    Prima scrivo le mie attività su un block notes, poi le inserisco su plancake.

  • Ciao Stefano.
    Quella è una buona idea. Così sei sicuro che le tue note sono sempre a tua disposizione ovunque tu sia e non vanno perse.

    Stiamo completamente rinnovando l’interfaccia utente…sarà ancora più semplice da usare e forse userai la carta sempre di meno…

  • Alice

    Ciao e complimentissimi per il software!
    A me interesserebbe l’applicazione per symbian, perchè ho il nokia n97 mini… c’è qualche speranza di averla a breve?

  • Grazie Alice.

    Stiamo lavorando giusto ora ad una applicazione mobile che dovrebbe girare su tutti i recenti smartphone come quello che possiedi.

    Ti consiglio di seguirci su facebook o twitter o sottoscrivere al nostro blog per sapere quando è pronta.

    Dovrebbe esserlo verso la fine di Ottobre/inizio Novembre 2011.

  • @ilaria
    io faccio grande difficoltà a usare carta e penna per gli appuntamenti, ho perso non so quante agende.il fatto di interfacciare cellulare google calendar poterlo stampare e scriverci anche su è stata una rivoluzione positiva nella mia vita di incasinata cronica!

    Ho scaricato l’app per il mio Android vi farò sapere, grazie mille ad Andrea per l’articolo e a Daniele per l’App ;)

  • Prego, Marina :-)

    Prima del lancio ufficiale (previsto per inizio Novembre) miglioreremo anche la applicazione Android.

  • ho provato l’app ma non mi è partita :'( per ora vi tradisco con un’altra App però ho trovato davvero interessante il sito quindi aspetterò Novembre ;)
    Marina

  • Ciao Marina. Grazie per il feedback.

    Purtroppo l’applicazione Android soffre di qualche problema per alcuni utenti – per questo abbiamo deciso di rifarla da capo con una nuova tecnologia che gli permetterà di funzionare su tutti i moderni smartphone.

    Grazie per “ripassare” a Novembre :-)
    Puoi tenerti aggiornata seguendoci su Facebook, Twitter o sul nostro blog.

    Daniele

ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide