13

Tema della settimana: fare soldi. Come adottare la mentalità giusta per aumentare le proprie entrate.

fare soldi

“I soldi sono qualcosa che devi fare, nel caso tu non muoia.”

Max Asnas.

Ci sono periodi nella nostra vita in cui siamo ossesionati dall’idea di fare soldi. Non riusciamo a comprendere come sia possibile che alcuni riescano a creare soldi dal nulla, mentre noi fatichiamo ad arrivare alla fine del mese.

La realtà dei fatti è che fare soldi è un gioco come tanti: quando ne comprendi le regole, vincere diventa una questione di tempo.

Nei due articoli di questa edizione di 2Posts fromthePast troverai 2 importanti regole del gioco dei soldi:

Foto di Vaguely Artistic

Commenta

Roberto XSM

Mi piacciono un sacco i tuoi spunti!

p.s. metti una favicon nel blog!

Andrea

Ciao Roberto,
ho provveduto a mettere la favicon come mi hai suggerito: grazie!

Andrea.

Dodo

La Favicon c’è (ma non sono sicuro ci fosse anche ieri eheh)

Un saluto!

v-v

A dire il vero il primo articolo di ‘fare i soldi’ con l’elenco di fare sistema è al quanto veritiero, come dato di fatto:
1. ho creato e continuo a creare oggetti per vendere, ma i compratori sono spariti eppure gli oggetti che creo mi dicono che sono bellissimi!
2. sto anch’io cercando di vendere su eBay, ma mi fermo davanti alle procedure un po’ complicate, almeno per me, forse dovrò prendere un po’ più di coraggio.
3. potrei dire che sono esperta in alcune cose, e ho proposto anche i miei servizi con una tariffa a livello del mercato, ma non ho ancora riscontrato una risposta adeguata. Qaule servizio? Linguistico.
4. le risorse? mmm, bisogna pensarci un po’.
5. far fare degli abbonamenti? Come?
6. un’opera di genio, ho già tutto pronto, ma sto ancora navigando per cercare di realizzarla, le difficoltà non sono poche, purtroppo!

Il secondo articolo, in teoria è tutto verissimo, ma senza il guadagno extra da ciò che proviene dal primo, non è così semplice.

Comunque, grazie della condivisione della tua MENTE così EFFICACIA.

Alla prossima.

Andrea

Ciao Allie,
se cerchi un paese con delle procedure scoraggianti per un imprenditore… l’Italia è il top!
Vedo che ti stai molto da fare per creare quelle che Tim Ferriss chiamerebbe “muse”: beh, siamo sulla stessa barca, il percorso è lungo e non banale… lentamente ci si affina, finché non si trova il meccanismo perfetto.

A presto.
Andrea

v-v

ecco, come risultato della tua risposta, ho comprato il libro ti Tim Ferriss… se non altro, per i miei figli.

Pasquale

v-v: il libro di Tim Ferriss è molto valido, ci sono molti spunti su cui riflettere. Alcuni consigli in Italia non sono molto praticabili, ma chi ha coraggio e intraprendenza può farcela.

Ciao Andrea

Andrea

Ciao Pasquale!
Penso che “4 ore alla settimana” di Tim Ferriss vada letto criticamente, ma come hai sottolineato, ci sono spunti interessanti su cui riflettere.

Grazie del commento.

Andrea.

Pasquale

Sta per uscire la versione aggiornata:

http://www.fourhourworkweek.com/blog/2009/10/16/tim-ferriss-4-hour-work-week/

Ciao Andrea

Carica altri commenti

Registrati gratis per continuare a leggere. Iscrivendoti riceverai anche l’esclusiva newsletter del lunedì di EfficaceMente

Altri lettori trovano interessante