EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

201.778
Iscritti
ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide

Annoiato? Triste? Demotivato? 20 Modi per Migliorare il tuo Umore

Avatar di Andrea Giuliodori di Andrea Giuliodori - aggiornato il 21 agosto 2018 Home » Benessere 39 commenti

Quando ti senti annoiato, triste o demotivato hai ancora a disposizione una scelta: rimanere in questo stato o cambiare. In questo articolo troverai 20 modi pratici per migliorare il tuo umore.

annoiato

“Per quanto possa essere lunga la notte, l’alba arriverà sempre.”

Proverbio africano.

Capitano a tutti momenti in cui siamo giù di corda, oppressi dalla noia, la tristezza o la demotivazione. Fa parte del respiro della vita. Saper accettare questi momenti è una capacità invidiabile, questo però non significa che dovremmo dare a queste emozioni più spazio del necessario.

Eccoti allora 20 modi pratici ed immediati per migliorare il tuo umore:

  1. Descrivi le tue emozioni. Racchiudere le proprie emozioni negative in parole scritte è il miglior modo per distaccartene. Quando sei demotivato, annoiato o di cattivo umore, prova ad utilizzare il tuo diario personale per descrivere dettagliatamente le tue emozioni: più le tue riflessioni saranno dettagliate e più il senso di tristezza si affievolirà.
  2. Elimina un’attività dalla tua to do list. Spesso a demotivarci sono le giornate troppo piene di impegni. Liberare la propria lista di cose da fare da una o più attività di scarso rilievo può essere un ottimo modo per ritrovare la giusta motivazione e… perché no? ritagliare un po’ di tempo per rilassarti.
  3. Completa una piccola attività. Quando ci sentiamo sommersi dal lavoro e non troviamo la forza per iniziare, il miglior modo per dare il giusto ritmo alla nostra giornata è quello di suddividere i propri impegni in piccole attività da completare in 30-60 minuti.
  4. Congratulati con te stesso. Non importa che tu abbia conquistato Marte o ti sia limitato a svegliarti 15 minuti prima questa mattina: congratulati con te stesso. Dai valore ad ogni tuo piccolo successo e la tua mente non farà altro che cercarne altri.
  5. Ascolta la tua musica preferita. La musica è uno degli strumenti più potenti per cambiare e migliorare il nostro umore. Indossa le cuffie e fai partire la tua playlist preferita: nulla di più semplice.
  6. Dedicati ad una attività in cui devi essere completamente concentrato. Il nostro cervello difficilmente riesce a concentrarsi completamente su più di un’attività. Quando sei focalizzato su un’attività (pratica preferibilmente) le emozioni negative magicamente svaniscono.
  7. Tira fuori l’artista che è in te. Tra le attività che possono catturare la tua concentrazione, quelle artistiche sono le più efficaci: mentre suoni uno strumento, dipingi un quadro o componi una poesia, le sensazioni di noia, demotivazione  e tristezza si dissolvono nella bellezza dell’arte.
  8. Ascolta quella vocina nella testa e… zittiscila. Le emozioni negative non nascono dal nulla; esse sono il frutto dei nostri pensieri e di ciò che ci ripetiamo continuamente nella nostra mente. Prova ad ascoltare con attenzione ciò che ripeti a te stesso: troppo spesso siamo la causa dei nostri mali. Urla (nella tua mente) un bel STOP! Zittisci i pensieri negativi.
  9. Osserva quello che provi. Hai mai provato ad osservare in modo distaccato le tue emozioni? Le emozioni hanno tanto più potere su di noi quanto più noi le identifichiamo con noi stessi. In realtà noi non siamo i nostri pensieri o le nostre emozioni. Immagina di osservare le tue emozioni proiettate su uno schermo, così come faresti con un film. Distaccatene.
  10. Guarda un film. Adoriamo i film perché hanno la capacità di trasportarci in un’altra dimensione. In questo articolo trovi una lista dei 30 migliori film per ritrovare la motivazione.
  11. Guarda un telefilm. Se non hai tempo per un film accontentati di un telefilm: le serie più recenti non hanno nulla da invidiare ai migliori film proiettati al cinema.
  12. Premiati. Spesso raggiungiamo risultati importanti ma dimentichiamo di premiarci, già catturati dal prossimo obiettivo. Ma senza premiarci ogni nuovo obiettivo perde di fascino e ci ritroviamo privi di stimoli.
  13. Parla con una persona speciale di come ti senti. Condividere le nostre emozioni con una persona speciale ci fa sentire subito più leggeri. Spesso poi è proprio un punto di vista alternativo quello di cui abbiamo bisogno in un momento di difficoltà.
  14. Muoviti. Il legame tra mente e corpo è molto più profondo di quanto potremmo immaginare. Quando siamo annoiati, demotivati e giù di corda, tendiamo all’immobilità e alla sedentarietà: ritrova la giusta motivazione con un po’ di sana attività sportiva.
  15. Fai una corsa all’aria aperta. Le sostanze rilasciate durante un’intensa attività aerobica sono delle droghe potentissime in grado di modificare all’istante il nostro stato d’animo. Vuoi mettere? Perdi peso e migliori il tuo umore: che aspetti a fare la tua corsa?
  16. Risolvi un problema. Per quanto piccolo possa essere, un problema risolto è sempre fonte di grande soddisfazione. Prova a risolvere un problema la prossima volta che sei di cattivo umore: potresti sorprenderti degli effetti.
  17. Smettila di ripeterti “dovrei…” e “non dovrei…”. Se leggi il Blog EfficaceMente c’è una probabilità del 99,9% che tu sia alla ricerca di regole, consigli o suggerimenti per affrontare un problema o una sfida della vita. Non è forse l’obiettivo mai confessato della crescita personale quello di fornire semplici regole di vita? Eppure troppi “dovrei…” e “non dovrei…” non fanno altro che rinchiuderci in una gabbia da cui è difficile evadere. Sostituisci i tuoi dovrei con dei vorrei. Spesso le parole contano più di quanto potremmo credere.
  18. Ridi. Ti è mai capitato di ridere da solo, di fronte ad uno specchio magari? Prova, anche se non ne hai la minima voglia, prova a specchiarti e a simulare una risata: è divertente ;-) Se ridiamo quando siamo felici è altrettanto vero che siamo felici quando ridiamo. Come già detto, il legame tra corpo e mente è molto più profondo di quanto potremmo immaginare.
  19. Piangi. Quando cresciamo tendiamo a sopprimere le nostre emozioni, nascondendole nel profondo. Ma le emozioni sono delle piccole bastarde che ci presentano il conto quando meno ce lo aspettiamo. Dai libero sfogo ai tuoi momenti negativi: piangi se necessario.
  20. Respira. Respirare è il gesto più naturale e potente a nostra disposizione. Controllando il nostro respiro possiamo influire sulle nostre emozioni. Prova alcune di queste tecniche di respirazione e fammi sapere cosa ne pensi.

Foto di John-Morgan

Problemi con gli Esami?

Iscriviti alla Newsletter e scarica gli estratti delle mie Guide

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Potrai scaricare a gratise gli estratti delle mie Guide. In esclusiva per te, anche le Pillole di Efficacia: strategie rapide di Crescita Personale.

VOGLIO ISCRIVERMI 》
Già 201778 iscritti
Sarai dei nostri?

39 Commenti. Lascia un Commento!

  1. Avatar di falilulela
    falilulela ha detto:

    Non male. Ottimi suggerimenti!

    Rispondi
  2. Avatar di Michele
    Michele ha detto:

    Da applausi!
    ciao Andrea ;)

    Rispondi
  3. Avatar di Lorenzo
    Lorenzo ha detto:

    Beh una buona lista di idee/proposte. Mi piace molto “Tira fuori l’artista che è in te” perchè credo che sia una parte fondamentale, almeno per molte persone, che spesso non viene usata nel lavoro che fa portare a casa il pane :)

    Troppo spesso il lavoro è una cosa staccata da molte qualità intellettuali ed artistiche che ognuno nasconde dentro di se!

    Rispondi
    • Avatar di Andrea
      ha detto:

      Riflettendo sull’articolo scritto, il punto sull’artista potrebbe essere affiancato anche da un altro sugli hobby. In generale ciò che ci appassiona può avere una grande influenza sul nostro carattere.

      Andrea.

      Rispondi
      • Avatar di lunatika

        lunatika

        ha detto:

        credo che valga anche l’opposto dei punti 2 e 3 in quanto anche trascinare le giornate senza niente da fare, non avere alcun impegno, alla fine fa sentire molto molto demotivati

  4. Avatar di Sergio Cima

    Sergio Cima

    ha detto:

    L’elenco sarebbe interessante anche in caso di umore sereno, allegro o addirittura euforico. Il segreto di queste attività è il fatto che abbracciano le relazioni vitali di una persona, ossia la cura di sé, l’intimità con l’altro, la cerchia sociale, l’interesse per la vita altrui, l’arte e l’immaginario. Direi anche che uomini e donne si differenziano molto nella circostanza di un calo umorale: mentre gli uomini hanno la necessità di chiudersi per trovare il bandolo della matassa (e per questo le liste di cose da fare funzionano molto bene) le donne esternano, parlano con altre donne, tirano fuori i pensieri prima che diventino dischi rotti che girano a ripetizione.

    Rispondi
    • Avatar di Andrea
      ha detto:

      Molto interessante la differenziazione tra uomo e donna. Grazie dell’intervento Sergio. Prezioso.

      Andrea.

      Rispondi
    • Avatar di Iolanda

      Iolanda

      ha detto:

      Uhm…non sempre è vero.Credo dipenda da come le persone sono abituate a reagire,piuttosto che da una differenza uomo/donna.Io,per esempio,tendo a chiudermi in me stessa.

      Rispondi
  5. Avatar di Steve

    Steve

    ha detto:

    Ciao Andrea,
    hai dimenticato la 21esima regola fondamentale !

    21. Fai una visita al tuo amico Andrea su http://www.efficacemente.com !

    Saluti.

    s.

    Rispondi
    • Avatar di Andrea
      ha detto:

      Ahahaha… beh i commenti servono anche a questo.
      Grazie Steve.

      Andrea.

      Rispondi
  6. Mostra altri commenti

Lascia un Commento!

ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide