18
10 min

Ti vedo. E soprattutto ti sento.

Stai aprendo questo articolo abbandonato sulla sedia della tua scrivania, con la testa pesante, una gran voglia di niente e contemporaneamente il pensiero ossessivo di tutte le cose da fare che ti dà un filo d’angoscia e non ti permette di concentrarti.

Fuochino?!

Già.

Siamo esseri umani perennemente stressati, perennemente connessi, perennemente confusi da un mare di stimoli diversi, e, quindi, perennemente e profondamente stanchi.

Ma stanchi dentro.

Tant’è vero che quasi ogni volta che parlo con una persona, a prescindere da età, lavoro e condizione personale, a un certo punto salta fuori la questione del:

“Se solo fossi meno stanco…”

Ed è qui che arriva questo nuovo articolo dedicato ai +Efficaci sul “come riposare” EfficaceMente.

Perché non è vero che basta mangiare bene e dormire a sufficienza per sentirsi riposati.

Esistono infatti ben quattro tipologie di riposo di cui tutti noi abbiamo bisogno per rigenerarci davvero:

  1. Il riposo fisico.
  2. Il riposo mentale.
  3. Il riposo relazionale.
  4. Il riposo emotivo.

Partiamo dal riposo fisico, quello più scontato… o forse no?

Riposo fisico: no, non è solo questione di buon sonno

Certo, se fai le ore piccole o

Diventa +Efficace.

Questo articolo è riservato ai nostri utenti premium. Scopri come accedere e tutte le altre funzionalità extra.

Avatar di Andrea Giuliodori
Sono un Ingegnere, nato e cresciuto tra le ridenti colline marchigiane ed oggi vivo e lavoro a Londra. Ho lavorato a Milano come Manager per una multinazionale della Consulenza Direzionale per 7 anni. Da inizi 2015 ho deciso di dedicarmi a tempo p...

scopri di più
...

Commenta

Devi eseguire il login per inserire un commento.

piera

Fisico, perché ho una certa età 😁

Andrea Giuliodori

Dai che sei una ragazzina Piera!

Maria Francesca

Riposo emozionale

Andrea Giuliodori

:)

Angela

Io penso riposo mentale. Per es l’idea di chiudere gli occhi per un paio di minuti, o passeggiare in silenzio. Questo articolo ha parecchi spunti utili. Me lo salvo

Andrea Giuliodori

Ne sono molto felice Angela.

Marcello

Dal riposo emotivo. Le energie che si profondono per gli altri sono la causa di maggior decadimento energetico e che in generale danno meno soddisfazione. Ho sempre pensato di essere una persona egoista ma in realtà vorrei esserlo per davvero

Andrea Giuliodori

Ogni tanto essere egoisti è il miglior modo per aiutare gli altri.

Raffaella

Io partirò dal riposo mentale , poi in successione da quello fisico .

Andrea Giuliodori

Buon riposo Raffaella.

Carica altri commenti