EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

201.834
Iscritti
ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide

5 Esami che Avrei Voluto Frequentare all’Università

Avatar di Andrea Giuliodori di Andrea Giuliodori - aggiornato il 16 agosto 2018 Home » Studio 33 commenti

Studiamo per quasi 20 anni, ma molte delle lezioni che impariamo sui banchi di scuola sono inefficaci per affrontare la vita lavorativa e non solo. Una lista di 5 materie che dovresti imparare per essere competitivo nel gioco della vita.

esami universitari

Ormai è passato qualche anno da quando ho fatto il mio ingresso nel mondo del lavoro, ma ancora devo capire se l’ingente investimento fatto per frequentare il mio corso universitario porterà i risultati che mi aspetto o meno.

Nonostante abbia frequentato il corso di laurea con la più alta percentuale di assunti a 3 anni dal titolo (98,7%), rimango dell’idea che le materie studiate, non soltanto siano lontane dalle esigenze del mondo lavorativo, ma spesso si dimostrino inutili per chi aspiri ad una vita di successo.

Beh… nell’improbabile ipotesi che domani mi svegliassi Rettore di un’importante Università Italiana… ecco 5 corsi che vorrei offrire ai miei studenti:

1. Corso di “Efficacia personale”

“L’efficienza è fare le cose nel modo giusto. L’efficacia è fare le cose giuste.”

Peter F. Drucker.

Qualsiasi cosa tu faccia per vivere, saper gestire le tue attività EfficaceMente è un’abilità che può darti enormi vantaggi. Avrei pagato un supplemento all’università per avere un corso che mi insegnasse tecniche come il single-tasking, la gestione delle to-do list, ed in generale tutto quello che riguarda la produttività personale.

Se qualche Università fosse interessata, ecco qualche suggerimento per i docenti da chiamare… ;-)

Professore: Allen, David (autore di Getting Things Done – Detto fatto!).

Assistente: Trapani, Gina (fondatrice di Lifehacker).

2. Corso di “Metodi di studio”

“Vorrei vivere per studiare, non studiare per vivere.”

Francis Bacon.

Sapete quale è stato uno degli scopi principali dell’introduzione delle famigerate lauree brevi o 3+2?! Ridurre i tempi di laurea dei poveri studenti universitari italiani. Volete sapere il risultato: a 7 anni dall’introduzione… le statistiche dicono che non sia cambiato praticamente nulla. Ma se molti studenti ritardano nei loro studi, in gran parte è dovuto ad una mancanza di metodo di studio.

Penso che sarebbe un ottimo investimento per qualsiasi Università istituire un corso sui metodi di studio. Alcuni esempi di materie da approfondire?

Professore: Cicerone, Marco Tullio (noto oratore romano ed ideatore della tecnica dei loci).

Assistenti: Buzan, Tony (autore di Lettura Veloce).

3. Corso di “Finanza personale”

“Put not your trust in money, but put your money in trust.”

Oliver Wendell Holmes.

Molti corsi di laurea orientati alla gestione aziendale e alla finanza insegnano di tutto e di più sul come gestire i soldi e le attività imprenditoriali degli altri e poco nulla su come gestire le proprie finanze. Spero che qualcuno mi contraddica, ma nel mio ultimo anno di università, quando ho avuto la possibilità di scegliere un esame di mio gradimento fra tutti i corsi di una delle più importanti Università d’Italia, non sono riuscito a trovarne uno che trattasse argomenti come:

I professori che avrei voluto avere? Eccone qualche esempio…

Professore: Lynch,Peter  (ex gestore di fondi ed autore di One up on Wall Street).

Assistente: Robert T. Kiyosaki (autore di Padre ricco, Padre povero).

4. Corso di “Time management”

“Tempo = Vita. Quindi, spreca il tuo tempo e sprecherai la tua vita. Oppure, padroneggia il tuo tempo e padroneggerai la tua vita.”

Alan Lakein.

Beh… in realtà prima di imparare a gestire i miei soldi, mi sarebbe piaciuto imparare a gestire il mio tempo. Insieme al corso sui metodi di studio, ritengo che un corso di time management sia fondamentale per avere successo all’università e nel mondo del lavoro.

Qualche esempio di argomenti che avrei voluto padroneggiare da studente?

Professore: Cyril L. Parkinson.

5. Corso di “Marketing applicato”

“Nelle aziende contano solo due funzioni: ricerca & sviluppo e marketing.”

Peter F. Drucker.

Puoi essere lo studente più brillante, il maggior conoscitore di uno specifico argomento… ma se non sai vendere e venderti difficilmente avrai successo. L’università è molto brava ad insegnarti cosa devi sapere, ma spesso si dimentica di dirti come applicare queste conoscenze per avere successo nella vita.

Mi piace pensare al “marketing applicato” come ad un ponte tra le idee (ovvero il cosa) ed il modo in cui queste idee possono farti ottenere dei risultati tangibili (ovvero il come).

Quale professore avrei voluto per questa materia?

Professore: Godin, Seth (Guru internazionale del marketing).

E tu, quale esame avresti voluto avere la possibilità di frequentare all’Università?

P.s. Io ormai il mio percorso universitario l’ho concluso e certe “materie” me le sono dovute studiare da solo, come autodidatta. Ma se non lo avessi fatto non avrei mai ottenuto certi risultati. Se anche tu vuoi diventare uno studente efficace, ho realizzato per te un (per)corso digitale che ti insegna le migliori strategie di apprendimento rapido, le più avanzate ed inedite tecniche di memorizzazione e le strategie per diventare un ninja dell’apprendimento. Se vuoi saperne di più, clicca e vai alla pagina di presentazione di Studia meno, Studia meglio.

Foto di fanz

Problemi con gli Esami?

Iscriviti alla newsletter e scarica l'estratto di Studia meno, Studia meglio

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Subito in omaggio per te l'estratto di Studia meno, Studia meglio, la guida per dare il doppio degli esami in metà del tempo.

INVIAMI L'ESTRATTO 》
Già 201834 iscritti
Sarai dei nostri?

33 Commenti. Lascia un Commento!

  1. Avatar di Francesco Gavello

    Un bellissimo post Andrea :)

    La mia personale preferenza? Il corso di time management: il tempo non te lo ridanno indietro, e saperlo gestire bene è una capacità senza prezzo.

    Buon inizio di settimana!

    Rispondi
    • Avatar di Andrea
      ha detto:

      @Francesco
      Concordo sul corso di time management. Se non sai gestire il tuo tempo non puoi gestire niente altro. Buona settimana anche a te e grazie per il lavoro fatto con i commenti, Alex ne è stato soddisfatto, vero? ;-)

      Rispondi
  2. Avatar di Laura

    Laura

    ha detto:

    Ciao Andrea!

    Io tuttora pagherei per un bel corso in “Conosci te stesso”. Il signor oracolo di Delfi la sapeva lunga: è la cosa in assoluto più difficile! ero è anche che non so se mi piacerebbe che qualcuno mi insegnasse chi sono, ma sarebbe bello imparare a capirlo!
    Tutte le attività per gestire EfficaceMente la propria vita danno per scontato che uno sappia dove vuole arrivare…ma è proprio quella la sfida maggiore (mi faccio un applauso da sola per aver utilizzato “sfida” e non “problema”).
    Come sai adoro il tuo blog e personalmente prendo i consigli come modo per gestire al meglio la vita mentre cerco di capire dove vorrei indirizzarla.
    detto ciò, non ho idee sugli insegnanti da proporre, Delfi a parte…tu? ;-)

    Rispondi
  3. Avatar di Fabio

    Fabio

    ha detto:

    Articolo veramente interessante. Andrea, voglio farti due domande:
    1- il mio problema con il tempo è che ho la tendenza a sopravvalutare le mie capacità di colmare il divario con la scadenza del caso e ogni volta finisco per ridurmi all’ultimo momento. Ogni volta finisco per o rimandare la scadenza o fare imprese titaniche per portarla a termine o, nei casi peggiori, di rinunciarci: qualche suggerimento per risolvere il mio problema?
    2- perché non inserire tra i social bottons anche Facebook?
    Grazie mille :-D

    Rispondi
    • Avatar di Andrea
      ha detto:

      @Fabio

      ad occhio e croce la tua si chiama procrastinazione ;-). Suggerimenti?

      just do it

      Non chiederti se esiste una tecnica particolare, se puoi programmarti meglio o altre cose di questo tipo: semplicemente inizia. Quando avrai allenato questo muscolo, allora si che le tecniche di time management ti saranno estremamente utili.

      Ps. ho aggiunto anche il social button di Facebook. Fammi sapere cosa ne pensi e se funziona!!!

      Andrea.

      Rispondi
  4. Avatar di Alexander Reif
    Alexander Reif ha detto:

    Bello, bello, bello. Bravo Andrea, bel post !

    La penso proprio come te, è per questo che, come te, anch’io cerco di diffondere questi argomenti mediante il mio blog. Di quello che mi rimane del mio percorso di studi (laurea in ingegneria meccanica) uso attualmente forse il 5% (sono responsabile della Manutenzione di un’industria meralmeccanica del settore automotive con circa 600 dipendenti): più che altro mi serve come base generale di cultura tecnica. Ma quello che mi è servito di più è “essere sopravvissuto” all’università. Nel senso che, se sono riuscito a laurearmi vuol dire che nel corso degli anni ho sviluppato un mio sistema di studio, di gestione personale, di problem solving, di decisione delle priorità, che mi ha permesso di arrivare alla laurea. Evidentemente aver superato questo percorso ad ostacoli, assieme alla curiosità verso la crescita personale, mi hanno permesso di trovare alcune Strategie per me Vincenti e che io ho messo nella mia cassetta degli attrezzi.

    Alle materie che tu hai citato (che non vengono insegnate per niente all’università e che io inizierei a diffondere già dalla scuola elementare) aggiungerei alcune altre che vengono insegnate poco o per nulla, ma che trovo fondamentali per chiunque abbia un ruolo di responsabilità e cioè problem solving, decision making, brainstorming, gestione del personale.

    Infine suggerisco Paul Scheele ideatore del “Photoreading” per la cattedra di la lettura veloce

    ciao
    alexander

    Rispondi
    • Avatar di Andrea
      ha detto:

      @Alex

      Se continuiamo così mettiamo su un intero corso di laurea! A parte gli scherzi, concordo appieno sulla necessità di sviluppare certe “soft skills”, senza le quali è difficile affrontare sia il percorso universitario, sia il mondo del lavoro.

      Il Photoreading mi ha sempre incuriosito, ma per il momento non ho mai seguito il corso… è nella mia lista “someday”. ;-)

      Rispondi
  5. Avatar di Fabio

    Fabio

    ha detto:

    Alexander, tempo fa avevo letto questo articolo sul Photoreading http://ntrs.nasa.gov/archive/nasa/casi.ntrs.nasa.gov/20000011599_2000009345.pdf : tu che ne pensi?

    Rispondi
  6. Mostra altri commenti

Lascia un Commento!

ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide