EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

30.796 Iscritti
Iscriviti! Riceverai i nuovi post e le Pillole di Efficacia
Subito in regalo per te gli estratti delle mie Guide

Come trovare il tempo per le tue passioni

“Non ho tempo” è la scusa più diffusa per non seguire i nostri obiettivi. Ecco come imparare a creare il tempo per i tuoi sogni.

come trovare il tempo

“Mi piacerebbe ___________, ma non ho il tempo.”

Tu.

Twittami

Ammettilo, quante volte ti è capitato di ripeterti questa frase?

Magari vorresti iniziare ad andare in palestra, oppure ti piacerebbe iscriverti a quel corso di ____________, o ancora, vorresti creare un tuo blog: ma ci sono gli impegni del lavoro, la famiglia, le bollette da pagare, la casa da gestire, ed il tempo basta a malapena per le attività di mera sopravvivenza!

Ma sei sicuro che sia il tempo a mancarti? Pensandoci bene, quel tuo amico riesce a fare così tante cose… e anche lui ha giornate di 24h. Ancora una volta: sei sicuro che sia il tempo a mancarti?

Non è il tempo a mancarti

Anche quando pensi di essere estremamente occupato, in realtà non stai sfruttando il tuo tempo EfficaceMente. Nel corso delle tue giornate super-impegnate, ci sono momenti in cui divaghi, controllando la tua posta personale, il tuo account su Facebook, o le ultime notizie.  E anche quando non puoi permetterti queste distrazioni, ci sono fasi della giornata in cui non stai dando il 100%.

Non è un problema di tempo.

Sono due i fattori che limitano realmente la tua produttività personale:

  • il tuo livello di energia. Quando sei stanco, puoi avere tutto il tempo che vuoi e non riuscire comunque a centrare nessuno dei tuoi obiettivi.
  • la tua attenzione. Il nostro cervello difficilmente riesce a concentrarsi su più di una cosa alla volta. Quando cerchi di fare 1.000 cose contemporaneamente, è come se aprissi nello stesso momento 1.000 applicazioni sul tuo pc: rischi di andare in crash.

Quindi, a parità di tempo, aumentando la tua energia, ed imparando a sfruttare EfficaceMente la tua attenzione, puoi riuscire ad aggiungere, senza problemi, una o due ore al tuo programma giornaliero.

Ma avere attenzione è faticoso

Alcuni studi scientifici hanno dimostrato che ogni secondo il nostro cervello è bombardato da più di 11.000 input sensoriali: ma solo 40 di questi vengono processati consciamente.

La tua attenzione è una risorsa limitata e considerando tutte le cose che devi fare nel corso della giornata, dare attenzione a tutto può essere estremamente faticoso.

Instaurare una nuova abitudine o seguire una tua passione può avere un costo iniziale di attenzione molto elevato. In questi casi non è il tempo a mancarti. Il problema è la carenza di attenzione e focus di cui soffriamo cronicamente tutti. Quindi?

Come trovare il tempo e l’attenzione per le tue passioni

Arriviamo al punto. Come puoi trovare il tempo per le tue passioni?

Non puoi fare molto per avere più attenzione e focus, ma puoi utilizzare più intelligentemente quella che hai: dai la tua attenzione in outsourcing.

Si hai letto bene. Smettila di sprecare la tua attenzione su tutte le cose che devi o vorresti fare. Esternalizza questi pensieri che tengono occupata la tua mente. Adotta un sistema che ti permetta di raccogliere tutti i tuoi impegni.

Che si tratti di un semplice pezzo di carta o dell’ultima applicazione per to-do list, impara a scrivere tutti gli impegni che ti assillano: scrivendoli li fai uscire dalla tua testa e liberi l’attenzione di cui hai bisogno per completare le tue attività più EfficaceMente.

- pensieri = + attenzione = + produttività = + tempo a disposizione.

La tua capacità di attenzione e focus è la vera benzina per la tua produttività personale. Se vuoi trovare il tempo per le tue passioni, devi prima imparare a gestire meglio la tua attenzione.

E tu? Come trovi il tempo per le tue passioni? Fammelo sapere nei commenti! Grazie.

Foto di Dude Crush

Rimandi sempre tutto a domani?

Non perdere neanche un articolo. Iscriviti alla Newsletter!

Già 30.796 iscritti
Sarai dei nostri?

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Subito in omaggio per te l'estratto di Start! la guida pratica per sconfiggere la procrastinazione.

30 Commenti. Lascia un Commento!

  1. Avatar di Raffaele Ciruolo

    L’attenzione e il focus sono importanti, ma è fondamentale stabilire le giuste PRIORITA’, ossia ordinare i compiti in base alla loro importanza. Dedicati di più alle attività di maggiore valore e riduci al minimo tutto ciò che ti fa solo sprecare il tuo tempo prezioso.
    “Se ami la vita, non sprecare il tempo perchè il tempo è la materia di cui è fatta la vita.”
    (Bruce Lee)

    Rispondi
  2. Avatar di Francesco Gavello

    Mappe mentali (MindNode: http://www.mindnode.com/) quando sono ispirato, da riporre con cura e tirare fuori al momento giusto :)

    Anche perché incaponirsi su di un progetto nel momento sbagliato della giornata o quando per mille altri motivi non si è sufficientemente motivati nel portarlo a termine non solo non è produttivo ma è anche una gran perdita di tempo (e i risultati che porta non sono mai quelli sperati).

    Ciao Andrea, buon inizio di settimana!

    Rispondi
  3. Avatar di Andrea
    ha detto:

    Ciao Raffaele,

    sai penso che in realtà attenzione e priorità siano concetti strettamente correlati.

    Dovremmo dare attenzione a ciò che riteniamo prioritario e dovremmo considerare prioritario ciò a cui stiamo dando attenzione in uno specifico momento.

    Grazie per la citazione. Bellissima.

    Andrea.

    Rispondi
  4. Avatar di Andrea
    ha detto:

    Ottimo suggerimento Francesco!

    Io mi affido ad Evernote o alla mia to do list. Sono d’accordo con te che sia necessaria un po’ di flessibilità nello scegliere le attività da affrontare: il livello di energia ed attenzione può essere estremamente mutevole, anche in riferimento all’attività che dobbiamo svolgere.

    Mai provato il sistema Autofocus?

    Rispondi
  5. Avatar di Pasquale
    Pasquale ha detto:

    So per certo che molte persone hanno difficoltà a trovare il tempo per le passioni perché si fanno ostacolare da chi li circonda. I genitori, il compagno/a, i figli e così via. E’ uno dei tanti modi per giustificare la propria paralisi!

    Basta aprire un dialogo con chi ci ostacola e fargli capire l’importanza di ciò che si desidera.

    Ciao Andrea

    Rispondi
  6. Mostra altri commenti

Lascia un Commento!

Commenta con il tuo profilo Facebook!

Iscriviti! Riceverai i nuovi post e le Pillole di Efficacia
Subito in regalo per te gli estratti delle mie Guide