EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

201.830
Iscritti
ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide

Fare soldi: 2 semplici regole

Avatar di Andrea Giuliodori di Andrea Giuliodori Home » Soldi 58 commenti

Fare soldi è un problema come gli altri: quando capisci il meccanismo, hai trovato la soluzione. Un articolo sulle regole da rispettare per fare soldi.

fare soldi

“Se non sei in grado di fare soldi con 1 $, non sei in grado di fare soldi neanche con 100.000 $.”

E. S. Kinnear.

Se sei alla ricerca di metodi facili per fare soldi, non leggere oltre: perderesti tempo. Ci sono decine di siti internet che vendono mirabolanti sistemi per fare centinaia di euro in pochi giorni. Funzionano? Assolutamente sì, ma solo per chi li ha ideati.

Per quanto mi riguarda, ritengo che migliorare la propria situazione finanziaria significhi migliorare il proprio approccio ai soldi. Per cambiare la tua mentalità non hai bisogno di trucchetti, falsi segreti o metodi da piazzista, quello di cui hai veramente bisogno è capire i meccanismi che ti permettono di fare soldi. Ecco 2 semplici regole da cui iniziare.

1° Regola per fare soldi: quando lavori, lavora per costruire un sistema

Lavorare, dedicare il proprio tempo ad un’attività, implica una scelta: puoi decidere di lavorare per i soldi, o puoi decidere di lavorare per creare un sistema che ti permetta di fare soldi. La differenza è abissale.

Quando lavori solo per riscuotere lo stipendio a fine mese, non sei altro che un ingranaggio del sistema ideato da qualcun altro. Se decidi di uscire da quel sistema o se sei costretto ad uscire da quel sistema, ne perdi automaticamente i benefici.

Al contrario, quando lavori per capire e carpire come funziona il sistema di cui fai parte, e contemporaneamente, impari ad ideare tuoi sistemi, da semplice ingranaggio ti trasformi in forza propulsiva, in grado di creare valore (e quindi fare soldi), per te e per gli altri.

Queste parole ti sembrano un po’ troppo fumose? Passiamo agli esempi pratici. Eccoalcuni sistemi per fare soldi che hanno ripetutamente dimostrato la loro efficacia negli ultimi secoli:

  • Realizza un prodotto e vendilo ad un prezzo superiore rispetto al suo costo. Beh… questo è un settore un tantino competitivo, ma a volte anche prodotti molto semplici possono avere un enorme successo: ricordi i braccialetti di gomma colorati?
  • Commercia un prodotto e vendilo ad un prezzo superiore al suo costo. Mai sentito parlare di e-bay?! Qui trovi centinaia di esempi di persone che fanno soldi rivendendo prodotti altrui.
  • Fornisci un servizio ed applica una tariffa. Sei esperto in qualche campo? Fatti pagare una consulenza.
  • Metti a disposizione una risorsa che può essere utilizzata da molte persone e fai pagare l’accesso. Hai presente una palestra? Mai andato in una discoteca? E cosa mi dici delle festicciole universitarie a 10€ ad ingresso?
  • Offri un servizio continuativo e fai pagare un abbonamento. Hosting per siti internet, informazioni per investire in borsa, suonerie per i cellulari, sono alcuni esempi di servizi offerti in abbonamento, che garantiscono un flusso costante di entrate.
  • Crea un’opera di ingegno e riscuoti le royalties. Anche se non ti chiami Dan Brown, puoi fare soldi vendendo libri. Grazie agli e-book, scrivere, pubblicare, e vendere un proprio libro è diventato estremamente semplice.

Ma creare un sistema non è sufficiente per rendere solida la tua libertà finanziaria. Una volta imparato ad aumentare le tue entrate, devi fare attenzione a come spendi i tuoi soldi…

2° Regola per fare soldi: quando compri, compra delle attività

In contabilità esistono 2 concetti fondamentali. Le attività e le passività.

Puoi trovare una definizione molto precisa di attività e passività alla voce stato patrimoniale su Wikipedia. Per quanto mi riguarda, penso che questa seconda definizione sia molto più intuitiva:

  • Un attività è qualcosa che ti mette i soldi in tasca.
  • Una passività è qualcosa  che ti toglie i soldi dalle tasche.

Per fare soldi devi imparare ad investire la maggior parte dei tuoi risparmi in attività, ovvero acquisti in grado di generare entrate di denaro.

Questo significa ad esempio (e mi rivolgo alle signorine) che quando hai dei soldi extra, puoi decidere di spenderli per acquistare una borsa di Gucci (passività), o per acquistare Gucci in borsa (attività). Lo stesso concetto vale anche per i maschietti: invece di spendere i tuoi soldi in macchine, cerca macchine per fare soldi. La differenza è abissale.

Ehi… non ti sto consigliando di rinunciare ai tuoi sfizi: adoro acquistare belle cose, si tratta solo di rispettare la giusta sequenza. Per quanto mi riguarda, preferisco investire i soldi extra in attività e solo successivamente utilizzare i rendimenti di queste attività per soddisfare i miei desideri.

Ma passiamo agli esempi pratici. Ecco una lista di attività in cui dovresti investire le tue entrate extra:

  • Immobili. No, la prima casa non vale! La prima casa è una passività: la casa che acquisti per viverci non genera soldi, ma te li toglie (molti) dalle tasche (mutuo, bollette, manutenzione, etc.). Gli immobili che generano soldi sono quelli da cui ricavi un affitto e quelli che acquisti e rivendi ad un prezzo maggiorato.
  • Azioni. Arricchirsi velocemente in borsa è un falso mito venduto a 1.200€ a corso da venditori di fumo. Fare trading di azioni è un’attività imprenditoriale a tutti gli effetti e come tale necessita di formazione, esperienza, talento e comporta rischi, potenziali perdite e ricavi incerti. Ma affrontare questa attività nella giusta ottica e con gli strumenti adeguati può garantire notevoli soddisfazioni.
  • Educazione. E’ stato più volte dimostrato che un’educazione di qualità è il miglior viatico per una carriera di successo. Negli Stati Uniti c’è addirittura chi si è preso la briga di calcolare il ritorno sull’investimento degli MBA. Ma non devi per forza spendere centinaia di migliaia di euro per ottenere risultati dalla tua educazione. A volte anche un semplice libro può aprirti porte inimmaginate.

Quelle elencate sono le più comuni attività in cui investire, ma le possibilità sono infinite. Per capire se stai investendo in un’attività o in una passività, ricordati sempre la semplice definizione di cui ti ho parlato all’inizio dell’articolo: mi mette i soldi in tasca o me li toglie dalle tasche?

Tu come spendi i tuoi soldi extra? Acquisti attività o passività?

Foto di Cayusa

Problemi con gli Esami?

Iscriviti alla Newsletter e scarica gli estratti delle mie Guide

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Potrai scaricare a gratise gli estratti delle mie Guide. In esclusiva per te, anche le Pillole di Efficacia: strategie rapide di Crescita Personale.

VOGLIO ISCRIVERMI 》
Già 201830 iscritti
Sarai dei nostri?

58 Commenti. Lascia un Commento!

  1. Avatar di Daniele

    Daniele

    ha detto:

    Ottimi consigli :)
    Sono interessato ai punti 3 e 5 e mi attrezzerò a realizzarli ;)
    Ti farò sapere ovviamente se otterrò buoni risultati. Per il punto 6, secondo me, si ottengono maggiori successi se l’ebook è in inglese.

    Rispondi
  2. Avatar di giuliano

    giuliano

    ha detto:

    Carissimo Andrea,
    hai mantenuto la promessa! GRAZIE!
    Spunti sempre estremamente interessanti; se posso permettermi (non so se sono contro qualche legge nello scirevere ciò) consiglierei un bel sito http://www.beppescienza.it
    Tutto quello che si può produrre con i consigli che hai suggerito, è giusto farli fruttare al meglio e non lasciarli nelle mani dei “soloni” dell’economia.
    Grazie di cuore e buona giornata!

    Rispondi
  3. Avatar di Andrea
    ha detto:

    @Daniele,

    Ciao, fammi sapere, mi raccomando. Per quanto riguarda l’ebook in inglese non saprei dirti: che io sappia, anche quelli in italiano hanno avuto ottimi risultati.

    Andrea

    Rispondi
  4. Avatar di Andrea
    ha detto:

    @Giuliano

    Ciao, ben tornato. Nel prossimo articolo parlerò della seconda regola, che ha proprio a che fare con gli investimenti. Grazie per il link: apprezzato.

    Andrea.

    Rispondi
  5. Avatar di Pasquale

    Pasquale

    ha detto:

    Concordo su ogni punto! Adesso non ci/vi tocca trovare il modo…buon lavoro! :)

    A presto
    Pasquale

    Rispondi
  6. Mostra altri commenti

Lascia un Commento!

ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide