EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

34.786 Iscritti
Iscriviti! Riceverai i nuovi post e le Pillole di Efficacia
Subito in regalo per te gli estratti delle mie Guide

Disciplina

03 ottobre 2011 Home » Mente 22 commenti

Riflessioni sull’importanza della disciplina.

disciplina

“Non c’è più grande conquistatore, di chi è riuscito a conquistare se stesso.”

Henry Ward Beecher.

Sono ormai diversi anni che tengo sul comodino e sfoglio ogni mattina un libricino intitolato “Il tao per un anno“.

Questo testo contiene, per ogni giorno dell’anno, una meditazione ispirata alla filosofia taoista. Non mi definisco una persona particolarmente spirituale, ma le riflessioni quotidiane suggerite da questo libricino mi aiutano a far partire la giornata con il piede giusto e mi sono di grande ispirazione.

Una riflessione che ho letto recentemente era intitolata “Disciplina“.

Già in passato ti ho parlato dell’importanza di avere auto-disciplina e di come svilupparla, tuttavia, ci tenevo a riportarti questa paginetta del Il tao per un anno, nella speranza che possa motivarti ad affrontare la giornata, così come ha motivato me (poi non dirmi che non penso mai al mio lettore preferito! ;-)

Meditazione sulla disciplina

Una giovane pizzica corde d’acciaio suonando motivi popolari,
i grilli levano il loro canto, come i monaci.
Ho passeggiato immerso nella felicità autunnale,
ma un ragazzo cerca sempre una guida.

Mih… bella Andre… non si capisce una mazza, ma fa troppo “oriental style”. Grazie davvero per aver condiviso questa minchiata: sento già che la mia giornata sta partendo con il piede giusto! Ma va là, va là, patacca!

Abbi pazienza, gli scritti orientali sono sempre un po’ criptici: ma non preoccuparti, se vorrai continuare, troverai la spiegazione dell’autore.

L’importanza della disciplina

Possiamo avere ormai percorso gran parte del nostro cammino, ma se incontriamo un principiante in cerca di una guida dovremmo aiutarlo senza riserve. Cosa potremmo rispondergli? Ecco cosa dissi io una volta:

“Il tempo dell’inizio è uno dei momenti più preziosi. Può essere entusiasmante e carico dei semi di una favolosa crescita. La prima cosa da fare è decidere di arrivare in fondo

Quando io cominciai, optai per un impegno che sarebbe durato tutta la vita. Decisi che sarei stato con il mio maestro per almeno sette anni. Ormai ne sono passati molti di più, ma l’ingrediente fondamentale è ancora lo stesso: impegno, ecco quello che occorre. Tuttavia, a volte l’impegno richiede a sua volta qualcosa, per essere fruttuoso. Mi riferisco alla disciplina, cioè alla perseveranza nel continuare anche quando le cose si fanno difficili. La vita ci mette a dura prova e ci perfeziona con le avversità: senza di esse non arriveremmo mai a sviluppare un carattere.

Il riso soffre quando viene battuto. E soffre la giada quando viene lucidata. Ma ciò che risulta alla fine è qualcosa di speciale. Se anche tu desideri esserlo, devi insistere nel cammino anche quando si fa più difficile. Impegno e disciplina: due fra le parole più preziose per chi va alla ricerca del tao.”

Considerazioni finali

A volte è molto più affascinante e motivante leggere a proposito della disciplina, piuttosto che applicarla nella nostra vita quotidiana; ma per ottenere risultati l’unica cosa che conta veramente è l’azione e l’applicazione.

Ogni giorno ci viene offerta l’opportunità di essere disciplinati o meno. Ogni giorno possiamo decidere se continuare ad inseguire i nostri sogni o arrenderci agli inevitabili ostacoli della vita. Ogni giorno possiamo scegliere se inseguire il piacere immediato o la felicità duratura. Non importa che tu sia gazzella o leone… ah no, questa era un’altra storia! ;-)

Tornando seri: la disciplina ha indubbiamente un fascino orientale molto particolare; ci rammenta di valorosi samurai, di epiche conquiste e di risultati al limite della natura umana. Ma questa è soltanto la leggenda: dobbiamo riuscire ad andare oltre la copertina patinata e comprendere che la disciplina è qualcosa di molto pratico e quotidiano, nonché uno strumento essenziale per raggiungere i nostri obiettivi.

Insomma, poni attenzione alle scelte che fai ogni giorno: quando deciderai di mettere la disciplina davanti alla pigrizia, avrai in realtà scelto di mettere la tua felicità davanti alla mediocrità. Buona giornata.

Foto di Edwin1710

Problemi con gli Esami?

Non perdere neanche un articolo. Iscriviti alla Newsletter!

Già 34.786 iscritti
Sarai dei nostri?

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Subito in omaggio per te l'estratto di Studia meno, Studia meglio, la guida per dare il doppio degli esami in metà del tempo.

  • Enrico

    Proprio quello che ci voleva questa mattina. Questa mattina non sono riuscito ad alzarmi con la prima sveglia e ho rimandato ben 3 volte…azz!
    E questo post è proprio quello che mi serviva per convincermi che domani non sarà lo stesso!

  • http://www.lapersonagiusta.com/ Ilaria Cardani

    Esattamente. E la disciplina non è nemmeno, per esempio, continuare a ripetersi “sono una m…ozzarella, non ce la farò mai, adesso ho scoperto che non ho nemmeno disciplina”, ma significa ripetersi “io e la mia vita siamo importanti per me, per cui oggi ca**eggio 5 minuti in meno su Facebook, che mi brucia i neuroni in cose inutili e mi spinge a vivere non come voglio io, ma come vogliono gli altri e dedico 5 sani minuti a quel che mi piace fare e che mi porta nella direzione di quello che voglio veramente”.

    Avanti, marsch!! :D :D

  • kikka

    Disciplina è amica di costanza e di forza di volontà a volte supporta il devo a volte potenzia il voglio…ma è proprio quando disciplina forza di volontà e volere si mettono insieme che escono le cose migliori!

    • Fabio

      secondo me disciplina o forza di volontà è la stessa cosa

      e devo dire la verità la forza di volontà supporta veramente il devo
      pure perchè se prima della forza di volontà ti mettevi a borbottare su cose che dovevi fare e non volevi fare ora le fai lo stesso

  • http://erezioneduratura.blogspot.com/ Denis

    Veramente motivamente!…
    infatti infine più si diventa disciplinati e più si autoalimenta la disciplina, sempre più e come sempre è utile tenere traccia dei piccoli cambiamenti.

  • Enrico

    Aggiornamento: a differenza di ieri oggi mi sono svegliato 20 minuti prima della sveglia, ho fatto l’amore e ho cominciato la giornata nel migliore dei modi… :-)
    Mi sono impegnato e sono stato disciplinato…

  • Patricia

    carino st’articolo….mò lo posto su fb!!!!! huahuahua….scherzo!…mmm..o no?

  • Ribes

    è incredibile quanta impegno (e disciplina :) ), passione e gratuità tu metta nel portare avanti questo blog… gli articoli sono sempre meravigliosi e quando finisco di leggere non vedo l’ora di verificare mettendo in atto i tuoi consigli!

    piccola nota tecnica: quel libro dove si può comprare? io lo cerco da almeno due anni, ma non si trova da nessuna parte…!

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Ribes,
      grazie per il commento.

      Per quanto riguarda il libro purtroppo non riesco ad aiutarti: la mia copia ce l’ho da almeno 10 anni. Ho visto che su Amazon è presente, ma non disponibile. Di solito se lo acquistano in diversi lo rendono disponibile.

      A presto,
      Andrea.

  • miaresa

    Il prezzo della disciplina è nullo rispetto al prezzo del rimpianto, la frase è di R. Sharma.
    In effetti l’autore del libro “La trappola del talento” afferma che la differenza tra chi riesce e chi no alla fine lo decidono le ore di allenamento/studio e chi può aiutarti in questo se non la disciplina!!!

  • costantino

    io non sono più un bambino sono vecchietto oh letto tante cose simili ma questo che scrivi tu è forte grazie andrea

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Grazie Costantino ;-)

  • http://mttcoachingvalentik72.blogspot.com/ valentino

    Andrea dovresti leggere se non lo hai ancora fatto “Corpo che pensa, Mente che danza, il tao lo sport e le sfide della vita.” Bell’ articolo complimenti

  • http://www.ericksoniano.it Fernando Bellizzi

    …e cazzeXXiando su facebook son giunto qui.
    Ma come si fa distinguere la disciplina e l’impegno nonostante le avversità dall’ostinazione?
    La citazione del samurai è molto bella, ma il samurai fa fuori se stesso quando si è disonorato (cioè quando si rende conto di averla fatta grossa!!)… ;)

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Fernando,
      è una domanda che mi sono posto spesso.

      Personalmente per distinguere la disciplina dall’ostinazione utilizzo i limiti di tempo.

      Mi impegno con disciplina, senza porre attenzione ai risultati, per un dato lasso di tempo: se alla fine le cose non girano come previsto, cambio rotta e ricomincio.

      Andrea.

  • Pingback: Disciplina « Pensiero Positivo()

  • Roberta

    Grazie Andrea per aver condiviso con noi questa pagina!
    E’ molto motivante: mi ha appena spinto a ricominciare subito il mio lavoro!!! :)

  • Claire

    Great, as usual!

    Facile, relativamente sintetico, immediato.

    … Ma ciò che risulta alla fine è qualcosa di speciale.

    Grazie! :)

  • Davide

    Ciao andrea, non sono riuscito a trovare questo libro in nessun negozio on line e neanche in formato digitale! sai dirmi dove posso comprarlo? grazie

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Eh lo so: me lo aveva regalato mio padre qualcosa come 10 anni fa. Temo non sia più in ristampa :-(

  • sabner

    Riguardo allo sviluppo della propria forza di volontà ritieni che l’utilizzo dei mantra sia utile?
    .
    per mantra intendo ripetere almeno 30 volte al giorno una frase o un gruppo di frasi in cui diciamo quello che vogliamo essere, per esempio se voglio avere più forza di volontà e voglio essere coerente il mantra da ripetere potrebbe essere:
    “In ogni scelta e in ogni momento sono coerente nei miei valori e nei miei obiettivi, la mia volontà è ferrea”

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Ciao Sabner, quello che è stato dimostrato è che sviluppare la nostra forza di volontà in un campo, ci consente di averne i benefici anche in altri ambiti: ad esempio lavandoci i denti con la mano che non utilizziamo regolarmente, mantenendo la schiena dritta durante il giorno, etc.

      In merito al mantra, non saprei dirti, sicuramente riportare l’attenzione su ciò che vogliamo ci aiuta ad avere maggiore autocontrollo.

      Andrea.

Iscriviti! Riceverai i nuovi post e le Pillole di Efficacia
Subito in regalo per te gli estratti delle mie Guide