EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

172.892
Iscritti
ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide

Cambiare Vita in 21 Giorni

Avatar di Andrea Giuliodori di Andrea Giuliodori - aggiornato il 31 agosto 2018 Home » Crescita Personale 43 commenti

Un programma di 21 giorni per cambiare vita riordinando i tuoi spazi e… le tue idee.

cambiare vita

Trovi anche tu che i primi mesi dell’anno sprizzino energia? Per sfruttare questa energia ti propongo un programma di 21 giorni per mettere ordine nella tua vita attraverso piccole azioni pratiche da compiere giorno dopo giorno.

Il programma prende spunto dal libro giapponese “Yume wo kanaeru, Souji Ryoku” di Mitsuhiro Masuda. Il titolo del libro può essere tradotto letteralmente in “Trasformare i sogni in realtà, il potere dell’ordine”. Il concetto chiave del libro è che l’ambiente in cui viviamo e lavoriamo influisce fortemente sul nostro stato d’animo, e quindi un ambiente pulito ed ordinato ha il potere di liberare la nostra mente, creando il terreno fertile per apportare i cambiamenti che desideriamo nella nostra vita.

L’esperienza mi ha insegnato che spesso per fare ordine nei nostri pensieri dobbiamo prima fare ordine nell’ambiente che ci circonda. Eccoti allora il programma di Mitsuhiro Masuda per cambiare vita in 21 giorni.

Aria fresca

  • Giorno 1. Apri la finestra della tua stanza per fare entrare aria fresca.
  • Giorno 2. Appena sveglio apri la finestra e fai 3 respiri profondi.
  • Giorno 3. Appena sveglio apri la finestra, fai 3 respiri profondi e pronuncia la parola: “grazie.

Per iniziare a fare ordine nei tuoi spazi e per rinfrescarti le idee, cambiare aria è l’azione più semplice ed efficace. Rendi questi piccoli gesti un’abitudine.

Bagaglio leggero

  • Giorno 4. Svuota il tuo portafogli: elimina i vecchi scontrini, i biglietti da visita inutili e tutto ciò che non ritieni più utile.
  • Giorno 5. Fai la stessa cosa con la tua borsa. Tieni solo quello di cui hai veramente bisogno e riponilo con ordine.
  • Giorno 6. Sistema la rubrica del tuo cellulare: elimina i contatti che non utilizzi o a cui sono legate sensazioni negative.

Tutto ciò che appesantisce il tuo “bagaglio” appesantisce anche te e rallenta il tuo cambiamento: viaggia leggero, fai spazio per il tuo nuovo io.

Il tuo nuovo io allo specchio

  • Giorno 7. Pulisci gli specchi del bagno.
  • Giorno 8. Spolvera le luci del bagno.
  • Giorno 9. Riponi tutti gli oggetti del bagno al loro posto.

Il bagno è il luogo in cui sei a nudo e ti vedi per quello che realmente sei, sia dal punto di vista fisico sia figurativo. Fare ordine in questo spazio significa accettare chi sei ed iniziare a diventare quello che vuoi essere.

L’energia attraverso il riposo

  • Giorno 10. Svuota la tua camera da letto: elimina tutti gli oggetti ed i mobili che non sono indispensabili per il tuo riposo. Evita gli apparecchi elettronici (computer, tv, playstation, etc.), disturbano il tuo sonno.
  • Giorno 11. Sistema il tuo guardaroba: dai in beneficienza i vestiti che non indossi più.
  • Giorno 12. Pulisci e rinfresca il materasso.

La stanza da letto è il luogo della casa dove ritrovi la tua energia: rendila coerente con questa funzione.

Produttività ed efficacia

  • Giorno 13. Elimina le vecchie riviste, le lettere inutili e le carte in disordine. Sistema i libri sulle mensole o nella libreria.
  • Giorno 14. Sistema la tua scrivania. Tieni solo quello che ti serve per il lavoro o lo studio, il resto buttalo o archivialo.
  • Giorno 15. Seleziona gli oggetti che pensi saranno utili “forse un giorno…”: attrezzi sportivi che non utilizzi, utensili per hobbies che non segui più, etc. “Forse un giorno…” non arriverà: agisci di conseguenza.

Rendi la tua zona di lavoro / studio il tuo primo strumento di produttività ed efficacia: elimina le distrazioni e lascia che ogni oggetto ricordi solamente i tuoi obiettivi presenti.

La prima impressione

  • Giorno 16. Compra una scarpiera per ordinare le tue scarpe. Non permettere che lo sporco entri nella tua casa.
  • Giorno 17. Pulisci l’ingresso. Decidi di avere una sensazione positiva ogni volta che rientri in casa.
  • Giorno 18. Metti in ordine e ripulisci le tue scarpe. Non immagini neanche quante persone osservino le tue scarpe anche prima di presentarsi.

L’ingresso della tua casa è l’interfaccia con il mondo esterno: filtra ciò che di positivo vuoi fare entrare e ciò che di negativo vuoi lasciare fuori dalla porta.

La zona di decompressione

  • Giorno 19. Pulisci il tavolo su cui mangi. La cura del dove ti porta ad avere più attenzione per il cosa… mangi.
  • Giorno 20. Lava le finestre. Lascia che entri quanta più luce possibile.
  • Giorno 21. Fai le pulizie finali. Guardati intorno: c’è ancora qualcosa da eliminare? da riordinare? La tua casa è il tuo tempio: fai in modo che rispecchi il tuo stato d’animo… falla brillare.

Complimenti! il programma è finito… probabilmente la tua casa ha un aspetto molto diverso ora: è più luminosa, più spaziosa, più ordinata. Rientrando in casa hai una sensazione di benessere e serenità: la tua mente è libera, fresca, focalizzata. Ora che hai fatto ordine nei tuoi spazi puoi iniziare a fare ordine nei tuoi obiettivi, nelle tue abitudini, nelle tue azioni quotidiane: la “legge di Curly” può essere un buon punto da cui partire. ;-)

Rimani dell’idea che siano un mare di ca**ate? Non ti biasimo, ho pensato la stessa cosa, ma… prova a seguire il programma e poi raccontami come è andata nei commenti: ti aspetto tra 21 giorni.

Foto di deVos

Problemi con gli Esami?

Iscriviti alla Newsletter e scarica gli estratti delle mie Guide

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Potrai scaricare a gratise gli estratti delle mie Guide. In esclusiva per te, anche le Pillole di Efficacia: strategie rapide di Crescita Personale.

VOGLIO ISCRIVERMI 》
Già 172892 iscritti
Sarai dei nostri?

43 Commenti. Lascia un Commento!

  1. Avatar di Francesco Gavello
    Francesco Gavello ha detto:

    Bellissimo post!
    Mi ha fatto pensare l’affermazione sulle scarpe, chissà quanto è vera :D

    Rispondi
  2. Avatar di Andrea
    ha detto:

    Grazie Francesco.

    Eh si… per quanto mi riguarda preferisco sempre mettere la sostanza davanti alla forma: ma indubbiamente la forma può influire molto sulla sostanza. ;-)

    Rispondi
  3. Avatar di adriana
    adriana ha detto:

    Vivere in un monolocale ti obbliga a fare certe cose per forza!
    Bel post sì!
    :)

    Rispondi
  4. Avatar di Andrea
    ha detto:

    Ahaha… grazie Adriana, hai proprio ragione: ne so qualcosa! :-)

    Rispondi
  5. Avatar di Dodo
    Dodo ha detto:

    Rimango del pensiero che sebbene per pulire e mettere in ordine ci vogliano “solo” 21 giorni, per riuscire a imparare a mantenere questo ordine e non disfare tutto il giorno dopo … ci voglia moooolto di più ;)

    Rispondi
    • Avatar di Andrea
      ha detto:

      Sono pienamente d’accordo con te Dodo. È la stessa differenza che c’è tra motivazione e determinazione: la prima ci permette di imprimere il cambiamento, la seconda ci permette di rendere quel cambiamento cocreto.
      Il programma dei 21 giorni è legato alla motivazione: nei prossimi articoli voglio parlare dell’importanza della determinazione e delle buone abitudini.

      Rispondi
    • Avatar di Claudia
      Claudia ha detto:

      Nulla di più vero!!!

      Rispondi
  6. Mostra altri commenti

Lascia un Commento!

ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide