3 min

Ciao, buon lunedì.

Ben ritrovato per questa nuova puntata della newsletter di EfficaceMente: la tua pillola settimanale di crescita personale da più di 11 anni.

Qualche mese fa ero a New York e sono passato di fronte alla famosa scultura “HOPE” (speranza) e non ho potuto non pensare a questa splendida frase di Pierce Brown.

“Forse è semplicemente la nostra natura, sempre a desiderare ciò che è stato o sarebbe potuto essere, anziché ciò che è e sarà. Sperare è molto più difficile che ricordare.”

Pierce Brown.

Ho voluto condividerla augurandomi che sia un valido promemoria per chi vive spesso ingabbiato in un passato di ricordi difficili e scelte sbagliate.

La nostra vita è adesso e a guidare il nostro presente deve essere un’incrollabile speranza in un futuro migliore.

Certo, non è facile.

Quelle stesse scelte sbagliate a cui ti accennavo, le cattive abitudini che si sono accumulate negli anni e i tentativi falliti di cambiarle spesso ci condannano in quella che è la tomba vera e propria della speranza: l’impotenza appresa.

…ogni volta che rimandiamo il cambiamento, infatti, (o lo affrontiamo nel modo sbagliato) non facciamo altro che rafforzare nella nostra mente una certa immagine di debolezza e incapacità.

E se questo avviene per un numero sufficiente di volte, finiamo per convincerci che il nostro fallimento sarà inevitabile e non ha dunque senso continuare a sforzarsi.

Ecco perché sperare è molto più difficile del crogiolarsi nei rimpianti.

Per continuare a sperare, nonostante i fallimenti del passato e quella vocina nella nostra mente che ci urla di continuo che non siamo all’altezza, serve coraggio.

Negli ultimi 11 anni, con le centinaia di contenuti gratuiti, i manuali e i corsi avanzati di EfficaceMente ho cercato di tenere accesa nei miei lettori la fiammella della speranza, ma soprattutto ho cercato di fornire strumenti pratici e strategie efficaci per far divampare quel fuoco con risultati concreti e cambiamenti reali.

Il Protocollo C.H.A.N.G.E. è il più recente di questi progetti e se lo sto promuovendo con tanta passione è perché ho visto negli strumenti messi a disposizione dal Dott. Fiorenza un salto quantico rispetto alle tante tecniche sul cambiamento delle abitudini di cui ho letto e che ho sperimentato negli ultimi 20 anni.

Se stai leggendo questa newsletter di lunedì mattina: è rimasta una manciata di posti per accedere (e comunque a mezzanotte chiuderemo le iscrizioni in ogni caso).

Se sono mesi o addirittura anni che desideri e tenti di abbandonare quella cattiva abitudine o di formare quella sana routine, spero di averti a bordo insieme agli altri Efficaci.

Ecco il link alla pagina di iscrizione del corso:

Voglio iscrivermi al Protocollo C.H.A.N.G.E. (clicca qui)

A lunedì prossimo.

Andrea Giuliodori.

Registrati gratis per continuare a leggere. Iscrivendoti riceverai anche l’esclusiva newsletter del lunedì di EfficaceMente

Altri lettori trovano interessante