EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

35.893 Iscritti attivi
Iscriviti! Riceverai i nuovi post e le Pillole di Efficacia
Subito in regalo per te gli estratti delle mie Guide

Le 2 decisioni più importanti della tua vita

Se vuoi cambiare vita devi prendere almeno una decisione e rispettarla. Io te ne suggerisco 2: sceglierle ogni giorno rivoluzionerà la tua esistenza.

decisioni

“L’uomo non è niente altro che quello che progetta di essere; egli non esiste che nella misura in cui si realizza; non è, dunque, niente altro che l’insieme delle sue decisioni.”

Jean-Paul Sartre.

Tutti noi, in misura differente, vorremmo cambiare la nostra vita: chi vorrebbe più soldi, chi trovare l’anima gemella, chi acquistare una casa, e chi, più semplicemente, vorrebbe più tempo libero per dedicarsi alle sue passioni.

Qualsiasi cosa tu voglia, per ottenerla dovrai prendere almeno una decisione. Io te ne suggerisco 2 che, scelte ogni giorno, rivoluzioneranno la tua vita:

1. Vuoi avvicinarti o allontanarti dai tuoi obiettivi?

Per quanto possa sembrare retorica questa domanda, spesso decidiamo di compiere azioni che ci allontanano dai nostri obiettivi.

Magari ti sei impegnato a definire i tuoi obiettivi, hai pianificato nei minimi dettagli le tue prossime azioni e hai speso un sacco di soldi per quel libro o quel corso rivoluzionario; ma poi… quando si tratta di scegliere tra l’impegno e lo svago, vincono sempre televisione, facebook e distrazioni varie.

Ti sei mai trovato in questa situazione? Ah… ti ho visto: stavi annuendo! ;-)

Allora cambia il corso degli eventi. Prendi una decisione: ogni volta che sei ad un bivio, decidi di compiere un’azione che ti avvicini ai tuoi obiettivi. A volte sarà faticoso o noioso, ma le ricompense che ti attendono non hanno valore.

In questo momento, stai decidendo di intraprendere azioni cheti avvicinano o ti allontanano dal tuo obiettivo?

2. Vuoi migliorarti o peggiorarti?

Migliorarti? Sicuro? Allora perché continui ad avere abitudini che influenzano negativamente la tua vita?

La seconda decisione che devi prendere ogni giorno per rivoluzionare la tua esistenza, riguarda il tuo stile di vita. Ci sono decisioni che peggiorano la tua vita, che ti tolgono energia, che ti fanno sentire male e decisioni che rendono la tua vita un viaggio incredibile.

Pensa alle azioni che ripeti quotidianamente, pensa alle tue abitudini: fra 5 anni, queste abitudini ti avranno migliorato o ti avranno peggiorato come individuo?

Se vuoi cambiare vita, devi iniziare proprio dalle azioni che compi ogni giorno: ecco 10 abitudini per scegliere ogni giorno di migliorarti.

A volte tutto quello di cui hai bisogno è un po’ di consapevolezza. Quando decidi in modo consapevole gli ostacoli si rimpiccioliscono, le distrazioni svaniscono e raggiungere i tuoi obiettivi diventa soltanto una questione di tempo.

Foto di dcassaa

Problemi con gli Esami?

Non perdere neanche un articolo. Iscriviti alla Newsletter!

Già 35.893 iscritti
Sarai dei nostri?

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Potrai scaricare a gratise gli estratti delle mie Guide. In esclusiva per te, anche le Pillole di Efficacia: strategie rapide di Crescita Personale.

  • Steviefix

    Sei stato così saggio che nessuno osa commentare ? Oppure stanno meditando tutti sul perché, malgrado la consapevolezza, abbiamo abitudini che influenzano negativamente la nostra vita? beh in effetti, difficile darsi una risposta. :-)
    Un saluto affettuoso a tutti.

    s.

    • http://efficacemente.com Andrea

      Ciao Steve,

      a volte siamo i migliori amici ed i peggiori nemici di noi stessi…
      sta a noi decidere quale ruolo vogliamo interpretare.

      Buon weekend.

      Andrea.

  • http://francescogavello.it Francesco Gavello

    Sappi che adoro le tue citazioni ad inizio post ;)

    Credo che il cambiamento si misuri nel concreto, ogni giorno. Si fa presto a lamentarsi del proprio insuccesso dando la colpa al destino, agli imprevisti, al tempo o a chissà cos’altro.

    La verità è che ogni giorno, ogni singola nostra azione, ci porta più vicini o più lontani ai nostri obiettivi. Ed è lì che bisogna essere davvero forti e perseguire i propri sogni.

    Ciao Andrea!

    • http://efficacemente.com Andrea

      Già..

      lo ammetto, anche in questo blog mi è capitato di parlare di “massimi sistemi”, ma mi sono sempre sforzato di riportare la discussione alla sfera pratica e quotidiana, proprio perché è a questo livello che si decide il proprio percorso.

      Grazie per il commento,

      Andrea.

  • Valentino Vitale

    Decidere vuol dire proprio tagliar via , quindi cambiare e poi scegliere qualcosa di diverso .La cosa buffa che non ci rendiamo conto è che non prendere decisioni è comunque una decisione perchè così facendo lasciamo che gli altri decidano per noi!
    Complimenti per tutto ciò che scrivi è un blog piacevolissimo.

    • http://efficacemente.com Andrea

      Grazie Valentino per questo commento,

      hai evidenziato una cosa che si deduce dall’articolo, ma che non ho messo abbastanza in evidenza: qualsiasi cosa facciamo, stiamo decidendo.

      Non esiste l’inazione: ogni scelta, ogni decisione (ed ogni non-decisione) ha una conseguenza.

      Per quanto mi riguarda, cerco di scegliere azioni di cui intuisco le conseguenze, piuttosto che lasciare agli altri o al caso la possibilità di scegliere per me.

  • Giuseppe

    Vorrei esserne capace, ma in questo primo anno di università mi sto ritrovando a fare i conti con la dura realtà che mi circonda, obiettivamente non riesco a capire se il problema sia in quello che ho scelto o nel fatto che non sono riuscito ad impegnarmi come volevo. La domanda sorge spontanea: come mai alle superiori riuscivo ad impegnarmi mentre all’università no? E’ per via delle materie troppo scientifiche che non mi vanno a genio? Comunque complimenti per il blog ci sono un sacco di consigli utili spero di riuscire a meditare bene durante questo periodo per capire cosa debbo fare della mia vita.

    • http://efficacemente.com Andrea

      Ciao Giuseppe,
      benvenuto.

      Purtroppo non sempre le scelte che dobbiamo fare ci sono chiare, in questi casi è corretto meditare… ma è importante non rimanere bloccati nell’inazione: alla fine prendi una decisione e mettici tutto te stesso. Comunque vada, non avrai rimpianti.

      Andrea.

  • stefano

    Non conoscevo il tuo blog. Ti devo fare veramente i complimenti perchè è realizzato ottimamente. Speriamo mi possa anche essere d’aiuto, devo migliorare la mia vita, ho perso il bandolo della matassa(sopratutto all’università)e devo cambiare molte cose nella mia vita….

    • http://efficacemente.com Andrea

      Ciao stefano,
      benvenuto e grazie del commento.

      Se posso permettermi, credo che un blog, un libro o un amico possano aiutarci a vedere le cose in modo diverso, ma sta sempre a noi prendere la decisione di cambiare vita e metterla in pratica.

      Per il resto, il mio consiglio è di iniziare a cambiare una piccola cosa: un’abitudine ad esempio. Spesso quando sentiamo l’esigenza del cambiamento vorremmo stravolgere la nostra vita dalla sera alla mattina, ma poi l’entusiasmo passa e ci sentiamo più impantanati di prima. Cambiando una cosa alla volta invece, i risultati sono più duraturi e su ogni cambiamento consolidato possiamo costruire il successivo.

      A presto,
      Andrea.

  • Valentina

    Giustissimo! Spesso mi faccio queste due domande e poi da sola..eludo la risposta!

    • http://efficacemente.com Andrea

      Ciao Valentina,
      grazie del commento.
      Beh prima o poi quelle risposte dovrai affrontarle.

      A presto.
      Andrea.

  • Pingback: ll poker ed il gioco della vita courtesy of EfficaceMente.net « BLACK SWAN PROJECT()

  • Mara

    Ciao Andrea…
    stamattina mi sono svegliata ed ho pensato ancora piu’ forte che devo cambirare la mia vita.
    Cosi’ ho digitato qualche parolina magica su Google ed ho cliccato sul link di questo sito… ed eccomi qui!
    Ho letto, qualche pagina fa, che un cambiamento non dev’essere improvviso ma graduale per assimilarlo bene ecc ecc…
    ok…
    e per quei cambiamenti che non dipendono da te?
    Sara’ banale quello che sto per scriverti ma non me ne vergogno: la mia vita fino ad ottobre e’ stata “influenzata” dal mio compagno che improvvisamente (si’!) mi ha lasciata!
    Forte cambiamento!
    Ma questo cambiamento non l’ho deciso io e dunque non ho avuto tempo di abituarmici: sono rimasta scioccata per due o tre ore; ho pianto per 15 giorni e poi ho iniziato a reagire (come meglio ho potuto)…
    Non so… io adesso mi fermo perche’ non so se stai leggendo o meno…

  • http://enricofedi.net Enrico Fedi

    Ciao Andrea,
    hai proprio ragione. La vita di ognuno di noi si costruisce sulla base del mattone che poggiamo ogni giorno. Sono proprio i piccoli passi quotidiani a portarci lontano!
    Grazie del tuo post e degli spunti che ci dai ogni volta.
    Enrico

    • http://www.efficacemente.com Andrea

      Grazie Enrico ;-)

Iscriviti! Riceverai i nuovi post e le Pillole di Efficacia
Subito in regalo per te gli estratti delle mie Guide