La vuoi anche tu?

Iscriviti gratis alla newsletter di EfficaceMente. Riceverai ogni lunedì contenuti come questo e le risorse avanzate riservate agli iscritti:

La routine mattutina di questi 5 personaggi famosi ti insegnerà qualcosa di importante

Avatar di Andrea Giuliodori di Andrea Giuliodori - newsletter inviata il 16 Settembre 2019

Buongiorno,

questa settimana parliamo di routine mattutina.

Durante le interviste che abbiamo fatto per il nuovo corso sulle abitudini, il tema della “routine mattutina” è stato uno dei più gettonati!

Molti Efficaci hanno infatti difficoltà ad instaurare la sana abitudine della morning routine e vorrebbero avere un qualche metodo per farlo, ma soprattutto per non abbandonare la propria routine mattutina nei periodi più incasinati e stressanti.

Quello che posso anticiparti è che… abbiamo la soluzione ;-)

Ti confermo che di questo argomento parleremo sia nel pre-corso gratuito (che inizierà a brevissimo), sia nel corso vero e proprio, in cui troverai un protocollo passo passo per instaurare qualsiasi abitudine (in poco tempo e per sempre), e una sezione bonus di approfondimento proprio sulla routine mattutina.

Ma torniamo alla newsletter di questa settimana.

Oggi vorrei vedere con te un aspetto chiave della routine mattutina e per farlo ho pensato di presentarti la morning routine di 5 personaggi famosi.

Iniziamo.

La routine mattutina di…

1) BARACK OBAMA
L’ex Presidente degli Stati Uniti lavora fino a tardi (l’1 o le 2 di notte) e si sveglia abitualmente intorno alle 7 del mattino.

La sua prima attività dopo il risveglio è un allenamento cardio o forza di 45 minuti, a cui segue una bella colazione, rigorosamente senza caffè (sostituito da un tè verde o un succo d’arancia).

2) ANNA WINTOUR
L’Editor in Chief di Vogue, che ha ispirato il personaggio interpretato da Meryl Streep in “Il diavolo veste Prada”, si sveglia ogni mattina alle 5:45.

Appena sveglia la regina della moda si concede una sessione di lettura e meditazione, a cui segue il suo abituale allenamento di tennis al New York’s Midtown Tennis Club.

Dopo un’attenta cura personale, inizia la sua giornata lavorativa fatta di una sequela interminabile di riunioni e incontri di lavoro.

3) ALBERTO ANGELA
Il noto conduttore televisivo italiano si sveglia presto tutte le mattine e la prima cosa che fa appena alzato è bersi 2 tazzine di caffè espresso di fila (alla faccia di Barack!), di solito in compagnia della sua famiglia.

Un’altra attività che non può mancare nella morning routine dell’Albertone nazionale sono le 60 vasche che macina ogni mattina in piscina per scaricare i nervi.

4) RITA LEVI MONTALCINI
La nota scienziata italiana, scomparsa nel 2012 alla veneranda età di 103 anni, ha seguito per decenni una routine mattutina, anzi direi giornaliera, rigorosa…

Sveglia alle 5 del mattino, niente colazione, ma un solo pasto al giorno (all’ora di pranzo), ore passate nel suo laboratorio per tenere sempre attivo il suo cervello e a nanna entro le 11 di sera.

5) MARK ZUCKERBERG
Il creatore di Facebook si sveglia relativamente “tardi” al mattino, non prima delle 8 e la prima cosa che fa appena sveglio è controllare il suo smartphone.

Dopo aver visto quanti nuovi amici lo hanno aggiunto durante la notte (scherzo!), Zucky esce per una corsetta insieme al suo cane.

Seguono una doccia, il cambio di outfit (jeans e t-shirt grigia d’ordinanza) e una semplice colazione.

Allora, hai notato cosa accomuna le routine di queste personalità?

Esatto… NIENTE.

Che che ne dicano para-guru & co. non esiste alcuna routine miracolosa.

Questo è il primo aspetto chiave che vorrei ti stampassi nella mente.

Ognuno di noi ha obiettivi diversi ed è giusto che si crei una sua routine mattutina cucita su misura, senza costringersi a seguire quella suggerita arbitrariamente da qualche espherto o a imitare quelle non sempre salutari dei VIP.

Quanto visto nella newsletter di oggi, però, ci insegna anche una seconda lezione fondamentale.

Se è vero che non esiste LA routine mattutina definitiva, è altrettanto vero che sia i 5 personaggi presi come esempio, sia tantissimi altri tra imprenditori, sportivi, scienziati, capi di stato e artisti comunque HANNO una propria routine mattutina.

Insomma, è giusto che ognuno scelga per sé quali azioni positive compiere al mattino appena sveglio, ma se non ripete queste azioni con costanza, difficilmente ne trarrà dei benefici.

In una delle risorse del pre-corso gratuito e nella sezione del corso avanzato dedicata a questo argomento, vedremo nel dettaglio quali sono gli altri ingredienti chiave di una routine mattutina davvero efficace, ma soprattutto scopriremo insieme come poter finalmente instaurare questa abitudine in poco tempo e in maniera permanente.

Non mi resta che darti appuntamento a lunedì prossimo.

Nella prossima newsletter ti parlerò di quelle che sono le 4 attitudini diverse che le persone hanno nei confronti delle abitudini (e degli impegni in generale).

Scoprire qual è la TUA attitudine sarà il primo passo del pre-corso gratuito di cui ti ho accennato in queste settimane e ti aiuterà a capire quali strategie sono più adatte per te quando decidi di instaurare una buona abitudine o scegli di liberarti di una cattiva abitudine.

Buona settimana.

Andrea Giuliodori.

Ps Se non sei ancora iscritto alla Newsletter di EfficaceMente, usa il form qui sotto per riceverla gratuitamente ogni lunedì.

La vuoi anche tu?

Iscriviti gratis alla newsletter di EfficaceMente. Riceverai ogni lunedì contenuti come questo e le risorse avanzate riservate agli iscritti: