EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

216.897
Iscritti
ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide

Buone abitudini quotidiane: 100 abitudini per cambiare stile di vita

Avatar di Andrea Giuliodori di Andrea Giuliodori - aggiornato il 19 Agosto 2019 Home » Abitudini 62 commenti

La lista definitiva di buone abitudini per rivoluzionare le tue giornate.

buone abitudini

“Tutto molto bello, eh. Quelle che ci offri sono strategie sicuramente interessanti Andre’, ma purtroppo per me sono inutili: io non ho nessun obiettivo.”

Ho ormai perso il conto delle volte in cui ho letto questa frase (o le sue varianti) tra i commenti dei miei lettori.

Leggerla mi fa sentire un mix di tristezza e rabbia:

  • Tristezza, perché l’assenza di obiettivi implica la mancanza di una qualsivoglia direzione nell’esistenza di queste persone e una pericolosa tendenza al nichilismo.
  • Rabbia, perché ho il timore che queste persone (spesso giovani) abbiano già deciso di arrendersi nella vita, rinunciando alla possibilità di scoprire ogni giorno qual è il loro reale potenziale, fino a dove possono spingersi con mente, corpo e spirito, e cosa possono realizzare di straordinario se solo decidessero di concentrare tutte le loro energie su un primo maledetto obiettivo.

Vorrei poter afferrare questi lettori disillusi e scuoterli da questo loro incantesimo auto-inflitto… ma onde evitare qualche denuncia, mi limito a condividere con loro un consiglio che si è dimostrato fondamentale nel mio stesso percorso di crescita personale…

Dai quella prima spinta al fiocco di neve

buone abitudini fiocco di neve

Se come quei lettori, anche tu hai difficoltà a trovare una direzione nella tua vita, inizia col darti un obiettivo, un obiettivo qualsiasi, qualcosa che ti piacerebbe realizzare, una buona abitudine che ti piacerebbe formare. Non importa. Va benissimo la prima cosa che ti viene in mente, ma dedicatici anima e corpo.

Così facendo darai la prima spinta al “fiocco di neve”, innescando un circolo virtuoso.

Una volta che scoprirai di poter realizzare ciò che desideri, perché lo hai deciso, inizierai a prenderci gusto.

Non solo.

Avrai anche voglia di esplorare meglio quali sono i tuoi reali desideri, cosa vuoi essere e diventare nella vita.

E allora diamola questa prima spinta al fiocco di neve!

Qui di seguito ho elencato per te 100 buone abitudini quotidiane per iniziare la tua nuova vita.

Tranquillo, non le devi instaurare tutte o tutte insieme.

Ricorda: scegli un primo obiettivo, uno qualsiasi, quello che ti avrà ispirato di più al termine di questo articolo e focalizzati al 100% sull’adottare questo nuovo comportamento nella tua vita.

Man mano che adotterai nuove buone abitudini, man mano che raggiungerai i tuoi primi traguardi, uno dopo l’altro, inizierai ad unire i puntini e ti sarà sempre più chiara la direzione verso cui vuoi andare nella tua vita.

Sei pronto?

Allora facciamo questo primo passo verso la tua nuova vita.

100 buone abitudini per dare una svolta alla tua vita

Leggi questo elenco di getto e segnati le abitudini che ti colpiranno di più, quelle che ti faranno sentire un sussulto dentro, che ti faranno pensare “cavolo, questa cosa la voglio davvero fare!“.

Se poi vorrai approfondire le singole abitudini, per diverse di esse troverai un link ad uno dei 500 e passa articoli di approfondimento che ho pubblicato qui su EfficaceMente nel corso degli anni.

Partiamo!

Buone abitudini per il tuo corpo

buone abitudini per il corpo

  1. Alzati e muoviti per almeno 1 minuto ogni ora (soprattutto se studi o fai un lavoro sedentario).
  2. Porta il tuo battito tra il 50% e il 70% della tua massima frequenza cardiaca per 30 minuti al giorno.
  3. Dedica ogni mattina 5 minuti a degli esercizi per migliorare la tua flessibilità.
  4. Lascia la tua macchina nel parcheggio più lontano dall’entrata del tuo ufficio o di un negozio.
  5. Fai 10.000 passi al giorno.
  6. Prendi le scale al posto dell’ascensore.
  7. Mangia una porzione di frutta e verdura in più al giorno, bevendo uno smoothie mattutino.
  8. Bevi i famosi 8 bicchieri di acqua al giorno!
  9. Sostituisci uno dei tuoi caffè quotidiani con una tazza di tè verde.
  10. Sostituisci una schifezza alimentare con una scelta più salutare.

Buone pratiche per la tua mente

buone abitudini per la mente

  1. Leggi ogni mattina almeno 2 pagine di un manuale di crescita personale (ehi, nessuno ti sta vietando di leggerti anche della buona narrativa in aggiunta, io la adoro: ma queste due paginette hanno una funzione diversa…).
  2. Prenditi 5 minuti ogni mattina per immaginare come vivrebbe la giornata la persona che intendi diventare.
  3. Visualizza ogni giorno il percorso verso i tuoi obiettivi più ambiziosi.
  4. Pratica quotidianamente il pensiero positivo (no, non quello che pensi: intendo questo).
  5. Allena il tuo cervello ogni giorno risolvendo sudoku, parole crociate e altri giochi mentali.
  6. Esercita la tua memoria con la tecnica del dizionario.
  7. Impara ogni giorno una nuova parola di una lingua straniera.
  8. Ascolta podcast e audiolibri.
  9. Nei momenti di transizione (quando sei sui mezzi, mentre passeggi, mentre ti alleni, etc.) invece di usare il tuo smartphone distrattamente, cerca di riflettere approfonditamente per trovare la soluzione ad un tuo problema o sfida.
  10. Utilizza ogni sera l’albero dei guai per liberarti delle tue preoccupazioni.

Buone abitudini per il tuo benessere

buone abitudini per il tuo spirito

  1. Medita per almeno 10 minuti al giorno.
  2. Scrivi ogni sera 3 cose accadute durante la giornata di cui ti senti grato.
  3. Compi ogni giorno un atto casuale di gentilezza.
  4. Dedica almeno un’ora a settimana ad un’attività di volontariato.
  5. Tieni un diario efficace.
  6. Immergiti nella natura almeno una volta a settimana.
  7. Dedica 30 minuti ad un’attività senza alcun fine specifico, che però ti faccia stare davvero bene.
  8. Prenditi cura di un animale.
  9. Pratica quotidianamente la respirazione in 4 fasi.
  10. Metti i tuoi problemi nella giusta prospettiva visitando almeno una volta a settimana questo sito.

Buoni comportamenti per la tua produttività

buone abitudini per la tua produttività

  1. Usa lo smartphone per meno di 60 minuti al giorno.
  2. Ogni domenica fai un piano di massima delle attività della settimana successiva.
  3. Ogni sera fai un piano di dettaglio delle attività del giorno successivo.
  4. Applica la tecnica del pomodoro.
  5. Completa le attività più importanti, urgenti e difficili sempre per prime.
  6. Non controllare mai gli account social o l’email appena sveglio.
  7. Usa la sveglia del Navy Seal.
  8. Applica la regola del singolo tocco.
  9. Usa lo smartphone in modalità bianco e nero.
  10. Pratica il batching: svolgi attività simili tutte nello stesso momento della giornata o della settimana.

Buone abitudini per il tuo portafoglio

buone abitudini soldi

  1. Risparmia in automatico almeno il 10% del tuo stipendio.
  2. Fai ogni mese un budget di spesa (e rispettalo).
  3. Rimanda sempre di 7 giorni gli acquisti impulsivi.
  4. Delega o ignora qualsiasi attività che abbia un costo inferiore alla tua tariffa oraria ambiziosa.
  5. Investi ogni mese il 15% del tuo stipendio nella tua formazione personale.
  6. Registra tutte le tue entrate e tutte le tue spese.
  7. Tieni un diario delle tue decisioni finanziarie.
  8. Paga in contanti ogni volta che ti è possibile.
  9. Lavora almeno 30 minuti al giorno ad un progetto che possa generare una fonte di reddito alternativa.
  10. Leggi ogni settimana un articolo sulla gestione dei soldi.

Buone azioni per le tue relazioni

buone abitudini per le tue relazioni

  1. Pratica quotidianamente l’onestà radicale: in altre parole, non mentire mai, neanche a fin di bene.
  2. Tieniti per te le cose negative e condividi quelle positive.
  3. Fai ogni giorno almeno un piccolo “versamento” sul conto corrente della fiducia.
  4. Sorridi quando incroci lo sguardo delle altre persone.
  5. Impegnati a ricordare il nome di ogni nuova persona che conosci (qui 10 trucchi per farlo EfficaceMente)
  6. Fai sentire chiunque incontri apprezzato e impara ad utilizzare di più frasi come: “scusi il disturbo“, “vorrebbe essere così gentile…”, etc.
  7. Crea ogni giorno una scintilla di romanticismo nella tua relazione amorosa.
  8. Organizza almeno un appuntamento settimanale con il tuo partner.
  9. Senti regolarmente i tuoi amici, soprattutto quelli distanti.
  10. Fai sempre follow-up dopo un incontro. Sviluppa l’abitudine di inviare un breve messaggio di ringraziamento dopo un incontro di lavoro o di business (in realtà non guasta farlo anche per le relazioni di amicizia).

Buone abitudini per la tua carriera

buone abitudini carriera

  1. Pensa ogni giorno ad almeno 1 cosa che possa aumentare i ricavi, diminuire i costi o facilitare la vita del tuo capo; poi discutine con chi di dovere e assumiti la responsabilità di implementarla se necessario.
  2. Fai ogni mese il punto della situazione sul tuo percorso di carriera, definisci chiaramente dove vuoi arrivare e parlane ogni volta che ne hai occasione con chi prende le decisioni nella tua azienda. Per ottenere qualsiasi cosa, devi innanzitutto imparare a chiedere.
  3. Fai costantemente networking interno (con i tuoi colleghi, con i tuoi superiori, con i colleghi di altri uffici) ed esterno (con contatti di altre aziende del tuo settore o di un altro settore in cui ti piacerebbe lavorare).
  4. Chiedi regolarmente feedback sul tuo lavoro e implementa tutti i necessari miglioramenti.
  5. Fai almeno 15 minuti di formazione personale e professionale ogni santo giorno.
  6. Leggi 1 articolo al giorno relativo alle evoluzioni del tuo settore professionale.
  7. Tieni sempre aggiornato il tuo CV e se non hai nuove esperienze con cui aggiornarlo ogni 12-18 mesi, chiediti cosa non sta funzionando nella tua carriera.
  8. Impara a negoziare: che sia per un aumento, per il bonus annuale o per un benefit, contratta sempre.
  9. Non esagerare con le promesse che fai al tuo capo o ai tuoi clienti, ma poi supera costantemente le loro aspettative.
  10. Pratica ogni giorno la tua assertività.

Buone abitudini per la tua autostima

buone abitudini per la tua autostima

  1. Affronta ogni giorno qualcosa che ti spaventa (basta una piccola paura: non serve lanciarsi da un aereo senza paracadute).
  2. Applica quotidianamente la tecnica del “come se”, così come spiegata nel modulo #4 di APP – Autostima Passo Passo.
  3. Rifai il letto ogni mattina. Iniziare la giornata avendo il controllo su una piccola area della tua vita ti aiuterà ad affrontare il resto delle sfide quotidiane col giusto atteggiamento.
  4. Parla più lentamente (il perché te l’ho spiegato qui).
  5. Aiuta qualcuno che ne ha bisogno, anche uno sconosciuto. Ti farà sentire bene e ti darà maggiore fiducia in te stesso.
  6. Datti degli obiettivi giornalieri che ti spingano sul perimetro delle tue abilità (e rispettali).
  7. Mantieni le promesse che fai a te stesso e agli altri.
  8. Tieni le spalle dritte e in generale assumi una delle power poses suggerite da Amy Cuddy.
  9. Cura il tuo aspetto.
  10. Leggi almeno una volta al mese la storia di Henry Ward Beecher.

Buone pratiche personali

buone abitudini personali

  1. Arriva sempre 5 minuti in anticipo agli appuntamenti.
  2. Dai priorità alla quantità e alla qualità del tuo sonno.
  3. Vai a dormire prima e svegliati prima. Perché ricorda: un’ora alla sera non ha la stessa qualità di un’ora alla mattina.
  4. Liberati ogni giorno di un oggetto che non usi abitualmente e che non ispira gioia nella tua vita (questa è un’ottima abitudine per avvicinarti al minimalismo).
  5. Lavati i denti per almeno 2 minuti al giorno, 2 volte al giorno (e usa il filo interdentale!).
  6. Ogni ora guarda un punto in lontananza per almeno 10 secondi (soprattutto se lavori tutto il giorno davanti ad uno schermo).
  7. Lavati le mani ogni volta che vai in bagno, tocchi della carne cruda, starnutisci o rientri in casa.
  8. Smettila di mangiarti le unghie.
  9. Impara ad essere più ordinato “trovando un posto per qualsiasi cosa e rimettendo a posto qualsiasi cosa” (dopo averla usata).
  10. Non perdere occasione per usare le 3 espressioni magiche: “grazie”, “prego“, “per favore“.

Buone abitudini per la tua crescita personale

buone abitudini per la tua crescita personale

  1. Smettila di frignare: ogni volta che stai per lamentarti di qualcosa, sforzati invece di riflettere sulla soluzione a quello stesso problema.
  2. Non criticare e non giudicare (né te stesso, né gli altri).
  3. Smettila di guardare il telegiornale (qui trovi un’ottima ragione per farlo).
  4. Iscriviti ad un corso per apprendere una nuova abilità.
  5. Partecipa almeno una volta al mese ad un evento culturale organizzato nella tua città.
  6. Completa qualcosa di imperfetto ogni giorno: meglio una bozza imperfetta, di un perfetto foglio bianco.
  7. Individua i tuoi valori personali chiave e vivi ogni giorno in linea con questi valori.
  8. Crea una tua “vision board” e ritrova ispirazione ed entusiasmo fissandola ogni mattina.
  9. Fai ogni giorno del tuo meglio con quello che hai a disposizione in quel momento in termini di tempo, energie e altre risorse.
  10. Evita i giorni zero.

Bene, mi auguro che almeno una di queste 100 abitudini ti abbia ispirato.

Se così è stato, inizia oggi stesso la tua rivoluzione personale (e fammi sapere nei commenti quale hai scelto, sono curioso!)

Ora che hai il tuo piccolo obiettivo, porta avanti l’abitudine che hai scelto per abbastanza tempo da farla diventare una seconda pelle per te, parte della tua personalità.

Una volta che ci sarai riuscito, passa ad una nuova abitudine e poi ad un’altra ancora.

Continua così per 2-3 anni e riuscirai a cambiare completamente la traiettoria della tua vita: l’orgoglio che proverai nei tuoi confronti sarà indescrivibile.

Buona rivoluzione!

Andrea Giuliodori.

Ps. Il tema abitudini è un tema estremamente affascinante per me.

Per questo motivo ho dedicato gli ultimi 18 mesi ad approfondire le più avanzate strategie di formazione delle abitudini e facendolo ho scoperto qualcosa che probabilmente in molti abbiamo intuito inconsciamente, ma che non ha mai trovato risposta nei vari libri scritti su questo argomento.

Per instaurare nuove buone abitudini e abbandonare le cattive abitudini è sicuramente importante conoscere la “meccanica delle abitudini” (i segnali, le gratificazioni, l’ambiente esterno e compagnia bella), ma se continuiamo ad ignorare la “componente emotiva” che governa le nostre decisioni, non riusciremo mai a portare avanti con costanza questi nuovi comportamenti.

Scommetto che anche tu ti sei scontrato col “muro delle tue emozioni” ogni volta che hai deciso di cambiare qualcosa nella tua vita, fuochino?!

Fortunatamente esiste una soluzione, un metodo per formare nuove abitudini che, oltre a sfruttare le tecniche più innovative ed efficaci relative alla parte “meccanica“, si prende cura anche della parte “emotiva” delle nostre abitudini e lo fa lavorando ad un livello più profondo e rendendo il cambiamento… inevitabile.

Nei mesi passati abbiamo acquisito i diritti in esclusiva per offrire questo metodo ai lettori di EfficaceMente e lo abbiamo integrato nel nuovo video-corso avanzato di EfficaceMente dedicato proprio al tema delle abitudini.

Il corso uscirà ad inizi ottobre, quindi è ancora prematuro parlarti dei dettagli, se però non vuoi perderti tutte le novità che rilasceremo gradualmente nelle prossime settimane, puoi iscriverti gratis alla lista di attesa usando il form qui sotto:

(se non dovessi vedere il form per qualche strana ragione tecnica, puoi iscriverti anche da questa pagina).

Non vedo l’ora di mettere a disposizione dei miei lettori questo nuovo approccio alla formazione delle abitudini.

Adottare le giuste abitudini può letteralmente rivoluzionarci la vita e avere nella propria “cassetta degli attrezzi” un sistema infallibile per instaurare qualsiasi nuova abitudine che decidiamo di adottare, ma soprattutto riuscire a mantenerla sul lungo termine può essere un vero e proprio super-potere per migliaia di Efficaci.

Stay tuned! A presto, Andrea.

Questi li hai già letti?

Iscriviti alla newsletter e scarica l'estratto di Start! La guida per smettere di procrastinare

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Subito in omaggio per te l'estratto di Start! la guida pratica per sconfiggere la procrastinazione.

INVIAMI L'ESTRATTO 》
Già 216897 iscritti
Sarai dei nostri?

62 Commenti. Lascia un Commento!

  1. Avatar
    Kelo ha detto:

    Wow! Questo articolo arriva in un momento decisamente opportuno! :)

    Credo che possa capitare anche a chi ha un obiettivo (se non di più) di ritrovarsi temporaneamente senza direzione; qui c’è materiale in abbondanza per ritrovare la strada.

    Grazie Andrea!

    Rispondi
    • Avatar
      Andrea Giuliodori ha detto:

      Assolutamente. Mi auguro che l’articolo sia di ispirazione :)

      Rispondi
    • Avatar
      Elena ha detto:

      Bellissimo articolo Andrea!
      Mi serviva!
      A me ha colpito moltissimo il punto #79…e sarà il mio obiettivo per i prossimi mesi!
      Venendo da un’educazione rigida dove l’estetica è sempre stata considerata “un di più non necessario” ho capito che invece la cura del sé anche estetica aiuta tantissimo l’autostima.
      È importante valorizzarsi e curarsi ed amarsi.
      Grazie per i tuoi input!
      Un abbraccio bel Andrea! 😉

      Rispondi
      • Avatar
        Andrea Giuliodori ha detto:

        :-)

  2. Avatar
    Jessica ha detto:

    Questo articolo dovrebbe diventare materia di studio a scuola!

    Rispondi
    • Avatar
      Andrea Giuliodori ha detto:

      Ahahaha, effettivamente avrei qualche idea per aggiornare i programmi scolastici…

      Rispondi
  3. Avatar
    Nico95 ha detto:

    Perché non dovremmo mentire neanche a fin di bene? Secondo la mia esperienza ci sono delle situazioni in cui mentire è necessario per garantire la serenità, soprattutto quando si interagisce con persone davvero problematiche, magari però mi sfugge qualcosa.

    Rispondi
    • Avatar
      Andrea Giuliodori ha detto:

      Ciao Nico,
      le famose “white lies”, “bugie bianche” effettivamente ci danno l’illusione di migliorare la situazione nel breve termine, ma qualsiasi bugia, in ultima analisi ha un impatto negativo.

      Pensa all’esempio di cui mi parli in questo commento: tu ritieni che sia importante mentire per mantenere la serenità, sopratutto con persone problematiche. Ma se decidessi di NON mentire a prescindere, saresti costretto a chiederti se ha senso mantenere le relazioni con queste persone problematiche e, in ultima analisi, questa riflessione potrebbe dimostrarsi ben più utile, sia per te, sia per queste persone.

      Rispondi
    • Avatar
      Manuela ha detto:

      Articolo meraviglioso, da stampare e appendere. Sono anche contenta di scoprire che alcune delle abitudini descritte sono già mie :)

      Rispondi
      • Avatar
        Andrea Giuliodori ha detto:

        Grazie Manuela!

      • Avatar
        Albert ha detto:

        Sono al mare e mi sono costretto a leggere questo articolo.
        Mentre stavo leggendo le prime righe ho pensato “non lo farò mai” e poi penso ad un me stesso migliore.
        Dopo averlo letto ho pensato che il problema mio principale che mi vincola è la pigrizia e l’essere assertivo (sperando che si scriva così).
        Nel caso hai qualche consiglio da darmi?
        P.S. Ho 18 anni e sono in quel momento della età dove non sai che pesci pigliare e roba del genere, ma cercherò di impegnarmi a raggiungere obbiettivi nella vita.

      • Avatar
        Andrea Giuliodori ha detto:

        Innanzitutto complimenti Albert, se hai 18 fai parte di una generazione che ha difficoltà a rimanere focalizzata per più di 10 secondi (e non che le altre generazioni siano messe meglio eh…). Leggere un articolo di quasi 2.000 parole è di per sé una piccola vittoria.

        Fossi in te partirei dalla questione della pigrizia.

        Tra le 100 abitudini che hai letto, quale ti ha ispirato maggiormente? Quale vorresti fare tua?

        Scegli un’abitudine (non perderci troppo tempo), scegli la prima che ti stuzzica e impegnati a portarla avanti dapprima per 7 giorni e poi per altri 83. Riuscire in questo primo traguarda innescherà un circolo vizioso che ti consentirà di realizzare sempre nuovi e più ambiziosi obiettivi.

      • Avatar
        Albert ha detto:

        Procrastinare* (non essere assertivi)

  4. Avatar
    T. ha detto:

    Grazie per il consiglio numero 86.

    Rispondi
    • Avatar
      Andrea Giuliodori ha detto:

      :-)

      Rispondi
      • Avatar
        Albert ha detto:

        Grazie per la risposta.
        Comunque il mio obbiettivo è migliorare la mia vita sociale.
        E imparare bene l’inglese ed infine non meno portante diventare più intelligente.
        Mi spiego…molte volte quando sono con delle persone faccio/dico cose stupide, oppure mi sento stupido in quel gruppo.
        Tu per caso hai qualche suggerimento?

    • Avatar
      Andrea Giuliodori ha detto:

      Leggere, ascoltare audiolibri e podcast sono tutte abitudini in grado di arricchire la nostra conoscenza e avere argomenti con cui dialogare con gli altri.

      In generale però considera che quasi TUTTI si sentono stupidi quando sono in mezzo agli altri, o meglio temono di sentirsi tali. Detto questo, piuttosto non so se effettivamente tu dica o faccia cose stupide o semplicemente fai domande perché non conosci ancora determinati argomenti. Nel primo caso cerca di capire perché dici o fai certe cose: lo fai per attirare l’attenzione? Lo fai per avere l’approvazione degli altri? Queste sono tutte pessime motivazioni. Piuttosto segui il consiglio che ti ho dato ad inizio commento, impara ad ascoltare di più ed intervieni quando ritieni di poter dire e fare qualcosa di valore.

      Nel secondo caso invece (ovvero nel caso in cui tu sia semplicemente curioso e gli ALTRI considerino ciò che dici e fai stupido, solo perché tu non conoscevi certe cose), non farti assolutamente problemi: per crescere dobbiamo sentirci tutti un po’ stupidi ed essere pronti a chiedere e a studiare. Chi crede di saper tutto, finisce col non saper nulla.

      Rispondi
      • Avatar
        Albert ha detto:

        Grazie mille per l’aiuto.
        Comunque credo che inconsciamente dico cose/faccio cose stupide per attirare l’attenzione.
        Ultima domanda, scusa se ti tormento con delle domande.
        Io cerco sempre di non attirare l’attenzione o vantarmi, ma spesso mi scappa e faccio fatica a controllarlo.
        Per caso hai fatto un post su questo argomento o sai darmi qualche consiglio?

  5. Avatar
    Manuel ha detto:

    Ottimo.
    A me capita più spesso di avere troppi obiettivi, ma credo che anche questo problema sia abbastanza frequente.

    Rispondi
  6. Mostra altri commenti

Lascia un Commento!

Rimandi sempre a domani? Scopri come smettere

ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide