EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

195.086
Iscritti
ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide

Mancanza di autostima: 10 armi per abbatterla definitivamente

Avatar di Roberto Rais di Roberto Rais - aggiornato il 6 Giugno 2019 Home » Autostima Un commento

La mancanza di autostima è un problema che ti riguarda da vicino? Sappi che è qualcosa su cui puoi intervenire. Ecco 10 consigli da adottare subito per dare una svolta.

mancanza di autostima

Quante volte hai sentito parlare di mancanza di autostima, di scarsa consapevolezza di sé, di poca forza d’animo?

Sono sicuro che la tua risposta sarà una sola: tantissime!

Ma è corretto parlare di mancanza di autostima?

Forse no. Infatti possiamo dire che ciascuno di noi ha un livello di autostima che, seppur basso, fa pur sempre la sua comparsa; senza contare che questo può essere “favorevolmente stimolato”con azioni volte a rafforzare ciò che pensiamo di noi stessi.

Non solo. Migliorare ciò che pensi di te stesso, e farlo in tempi rapidi, può essere la tua principale leva di “reazione”.

Tutto ciò che facciamo e diciamo è influenzato dalla nostra autostima: averne a sufficienza ti permetterà di fare scelte positive nella vita di tutti i giorni, ti darà il coraggio di essere una persona migliore, ti consentirà di costruire buone relazioni e ti supporterà nei momenti più difficili. Non male, no?

Di contro, avere una bassa autostima può avere effetti molto dannosi sulla tua salute psico-fisica, sulle tue decisioni, sul tuo futuro e perfino sul tuo aspetto esteriore!

Ma come puoi allontanarti da una condizione di bassa autostima, che magari ti sta rendendo ansioso, isolato e riluttante a fidarti di te stesso?

Di seguito ho voluto riassumere 10 consigli pratici che ti invito a mettere in pratica fin da oggi.

Ti consiglio inoltre di dare uno sguardo agli ultimi articoli che ho scritto in materia: puoi trovare consigli per trattare la tua mancanza di fiducia, o per vivere meglio senza piangersi addosso.

Se poi vuoi passare al livello successivo, ti ricordo che c’è Autostima Passo Passo,  il manuale in cui Andrea ti accompagna in un percorso graduale verso la riconquista della fiducia in te stesso.

Bene, prima di iniziare questa serie di suggerimenti, c’è un’ ultima cosa in cui devi assolutamente credere: puoi cambiare e puoi farlo subito!

Questo non significa che sarà facile o veloce, ma il cambiamento può accadere. E forse queste 10 pillole di autostima ti aiuteranno a raggiungerlo un po’ più facilmente.

1) Fissa degli obiettivi

mancanza autostima-obiettivi

È importante che ogni giorno tu scelga di ritagliarti qualche minuto per riflettere su ciò che vuoi ottenere nella vita. I tuoi obiettivi dovrebbero essere realistici e dovresti tenere traccia dei tuoi progressi scrivendo i risultati che hai conseguito in un foglio di carta o in un file di testo.

Nel far ciò, ricorda che gli obiettivi non devono per forza riguardare il lavoro. Puoi infatti ritenere validi e stimolanti anche target per la tua vita privata, come ad esempio riordinare il salotto, aggiustare qualcosa che si è rotto, fare una corsa di 30 minuti, e così via.

Scommetto che quando avrai depennato tutti i punti della tua lista, ti sentirai più soddisfatto di te stesso!

E se non riesci a completare tutti i tuoi obiettivi? Non disperarti: ti basterà riprogrammarli in maniera più sostenibile per il giorno dopo!

2) Prova a fare cose nuove

Tutti noi abbiamo bisogno di uno sbocco creativo, soprattutto se passiamo buona parte della giornata ad occuparci di qualcosa che non soddisfa la nostra vena artistica. Dalla musica alla danza, dalla cucina alla pittura, ci sono tante attività a cui potresti dedicare il tuo tempo.

Ricorda che non sei obbligato a diventare un esperto della materia! Piuttosto che sul risultato, concentrati sull’azione: dai uno sguardo a YouTube alla ricerca di tutorial su ciò che vuoi provare. Sono certo che troverai tutte le informazioni che cerchi e ti sentirai incredibilmente lieto per aver imparato qualcosa di nuovo!

3) Guarda le cose da un’altra prospettiva

È uno dei suggerimenti più difficili da adottare ma… prova, ogni tanto, a guardare le cose da angolazioni alternative. Cerca di metterti nei panni di qualcun altro, di sviluppare la tua empatia, di usare un po’ più di positività, anche quando le situazioni sembrano inscalfibili.

Spesso osservare ciò che ti circonda da un’altra prospettiva ti aprirà nuovi modi per migliorarti e rafforzare la tua autostima.

4) Crea una scatola dei ricordi

I ricordi fisici e materiali sono un ottimo modo per rammentare tutte le cose belle e positive del passato.

Proprio per rinvigorire la tua motivazione sfruttando questo pratico strumento, ti suggerisco di creare una scatola dei ricordi in cui riporre piccoli oggetti o fotografie per riportare alla mente i momenti più piacevoli della tua vita.

5) Aiuta gli altri

Aiutare gli altri è un incredibile toccasana per il tuo umore e per la tua autostima!

Prova a dare una mano a un amico, a un familiare, a un collega o – se capita l’occasione – a un estraneo. È sufficiente un consiglio, una piccola azione materiale o, più semplicemente, ascoltare un problema. Scoprirai che iniziando a fare qualcosa in modo disinteressato, ti sentirai incredibilmente meglio!

6) Crea una cerchia di persone positive

È un aspetto del quale ho parlato tante volte: cerca di non tenerti troppo vicine le persone negative ed eccessivamente critiche, cerca invece di passare il tuo tempo con persone che ti apprezzano e che possono realmente prendersi cura di te.

Sono consapevole che all’inizio questa “selezione” potrebbe sembrare complicata e destabilizzante. Tuttavia, prendendo le distanze da persone che ti fanno sentire in colpa con te stesso, noterai subito un cambiamento della qualità della tua giornata. Rafforza dunque le amicizie che vale la pena coltivare e allontanati da quelle illusorie!

7) Sostituisci i pensieri negativi con quelli positivi

Quante volte nella tua mente si sono insidiati dei pensieri particolarmente negativi? Sono sicuro… spesso! Magari continui a ripensare a un’occasione mancata. O a un fallimento professionale o personale. O alla rottura di una relazione.

Ebbene, prova a sostituire questi pensieri negativi con dei pensieri positivi soffermandoti sulle cose in cui sei bravo o sulle situazioni in cui hai agito in maniera convincente e soddisfacente. Se ti è maggiormente d’aiuto, puoi anche scrivere una breve lista di ciò che sai fare bene e allungarla ogni volta che ritieni opportuno.

Così facendo potrai creare un facile collegamento alla realtà, evitando che la tua autostima venga affossata da rimorsi e rimpianti.

8) Prenditi cura di te stesso

È un altro di quei principi su cui torno volentieri ogni volta che posso: devi iniziare a prenderti cura di te stesso! E se hai l’impressione di farlo già… prova a farlo in maniera ancora più attenta e puntigliosa!

Per esempio, sappi che seguire una dieta sana ed equilibrata e fare del costante esercizio fisico sono due straordinari strumenti per stimolare le endorfine: un ingrediente essenziale per stare meglio con se stessi e avere uno stato d’animo più positivo. L’esercizio fisico allevierà lo stress e ti farà sentire meglio: cerca dunque un’attività fisica che ti piace fare, da solo o in compagnia, vedrai che la tua autostima ne trarrà immediato giovamento.

9) Relax (take it easy!)

Lo stress gioca un ruolo negativo nell’autostima. Più sei teso e meno ti sentirai in pace con te stesso. Dunque, prova ad agire sulle cause scatenanti lo stress, riducendole e prendendoti del tempo, ogni giorno, per fare qualcosa che trovi rilassante. Dalla lettura a un bel bagno caldo o refrigerante, dalla meditazione allo sport… trova la “chiave” giusta per aprire la tua porta del relax. Funziona!

10) Accettati come sei

Accettati per quello che sei, con i tuoi pregi e con i tuoi difetti, per trovare il giusto equilibrio mentale. Così come non devi esaltare i tuoi punti di forza o crogiolarti tra i complimenti, così non dovresti abbatterti per qualche difetto o imperfezione che, come tutti, avrai in misura più o meno evidente.

Anzi, approfitta di questa certezza per trasformarli in leve di fiducia: accetta i tuoi lati deboli e impara ad amarli… potrebbero diventare ciò che ti rende straordinariamente più forte!

E tu che cosa ne pensi? Se ti va, confida i tuoi esercizi per l’autostima nei commenti.

A presto,

Roberto.

Questi li hai già letti?

Iscriviti alla newsletter e scarica l'estratto di Autostima Passo Passo

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Subito in omaggio per te l'estratto di Autostima Passo Passo, la guida che ti aiuterà a tornare a credere in te stesso.

INVIAMI L'ESTRATTO 》
Già 195086 iscritti
Sarai dei nostri?

1 Commento. Lascia un Commento!

  1. Avatar
    Enzo ha detto:

    Quando mi insultano e mi criticano o mi fanno sentire non abbastanza non dico nulla e mi allontano senza pensare minimamente a ciò che mi hanno detto.

    Rispondi
  2. Mostra altri commenti

Lascia un Commento!

Come sarebbe la tua vita se credessi di più in te stesso? Scoprilo

ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide